-1°

Libri

Catalogo digitale nel ricordo di Marchi

Nel sesto anniversario della morte dello studioso parmigiano. Una piattaforma "aperta" che rende manoscritti e stampe antiche accessibili da casa

Catalogo digitale nel ricordo di Marchi

Il catalogo digitale

0

Il libro oltre la carta: per rendere un patrimonio della collettività realmente accessibile a tutti. In occasione della giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, che si celebra oggi, e per ricordare il sesto anniversario della morte dello studioso parmigiano Armando Marchi, ieri in Palatina, è stato presentato il catalogo digitale della Biblioteca. «Una piattaforma aperta che rende possibile l’accesso alle collezioni manoscritte e antiche a stampa della Palatina comodamente da casa, da parte di tutti gli utenti, in un’ottica di accessibilità e fruizione ampliata dei beni culturali - ha commentato la direttrice della Biblioteca, Sabina Magrini -. Ad essere stati digitalizzati, per ora, sono 171 edizioni del Bodoni, il complesso delle lettere scritte al Bodoni (circa 7 mila) e il grosso lavoro di Federico Macchi, su circa 1500 legature e manoscritti di incunamboli messi insieme, appunto, non da un addetto della Biblioteca, ma da un utente. L’obiettivo è quello di rendere consultabile in rete buona parte delnostro patrimonio antico». Il catalogo aperto della Palatina, sulla scia di importanti esperienze nazionali ed internazionali, si propone come un work in progress, un luogo di aggregazione e integrazione di contenuti informativi diversi, soggetti a costante arricchimento e aperti al contributo di studiosi anche esterni alla Biblioteca. «Una piattaforma aperta e accessibile: ecco perché abbiamo voluto presentare proprio oggi il progetto - ha continuato la direttrice -. Il catalogo è frutto di un lavoro condiviso, avviato nel 2012, che ha coinvolto personale della Biblioteca, ma anche realtà e soggetti esterni». Ad esempio, il progetto ha interessato la Fondazione Museo Bodoniano ed altri istituti culturali italiani e stranieri (Università di Salamanca, National Library of Israel, IBC della Regione Emilia Romagna, privati ricercatori)». La teca digitale è online da oggi all’indirizzo www.catalogo.bibpal.it.
«Abbiamo voluto organizzare questo incontro in ricordo di Armando Marchi, giornalista, saggista, traduttore, studioso del Barocco e dirigente d’azienda, nonché fruitore attivo di questa biblioteca - ha poi voluto sottolineare la Magrini -. Io non ho avuto modo di conoscerlo, ma parlando con le persone che l’hanno fatto, e leggendo alcune sue opere, mi ha colpito la grande volontà che aveva di condividere il proprio sapere. Serbava un profondo amore per il libro, sono sicura che avrebbe compreso e condiviso il valore e di questa piattaforma digitale». Marchi, che aveva a lungo lavorato nel mondo delle case editrici (Guanda, Bollati Boringhieri, Editori Riuniti e Norma), dal 1996 era entrato in Barilla: prima come responsabile delle relazioni esterne e poi nel Barilla Lab for Knowledge and Innovation. Dopo la presentazione della teca digitale, la Palatina ha poi ospitato una tavola rotonda, nel corso della quale alcuni esperti hanno voluto porre l’accento sulla valorizzazione del patrimonio che si nasconde dietro l’idea di catalogo aperto. Tra loro Marco Palma, dell’Università di Cassino, Paola Errani, della Biblioteca Malatestiana di Cesena, Paolo Tinti, dell’Università di Bologna, lo studioso bibliofilo Federico Macchi e Simone Falteri, della Ifnet, la società che ha realizzato la piattaforma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria