Arte-Cultura

Pinocchio, i colori sognanti della fiaba

Pinocchio, i colori sognanti della fiaba
Ricevi gratis le news
0

Rino Tamani

Alla nuova sede della galleria Lodi Arte di via Garibaldi espone fino a sabato Luigi Rosati, il pittore di Pinocchio. La rassegna è di sicuro interesse, perché si pone come una storia dalla grande carica umana: le straordinarie peripezie del ragazzo-burattino, le scoperte ora gioiose, ora dolenti che egli fa del mondo e della vita, i suoi scatti di ribellione e i suoi pentimenti, la sua ansia di giustizia, le sue speranze e i suoi crucci si compongono in un racconto nitidissimo, che trascende i limiti della mera letteratura per l’infanzia. Del resto il burattino di legno, inventato da Carlo Collodi, è un capolavoro della letteratura, tradotto e amato ovunque. Ogni ragazzo ha qualcosa di Pinocchio, si comporta come lui, vorrebbe migliorare, invece ascolta i cattivi consiglieri. Luigi Rosati, artista di lungo corso, interpreta efficacemente le numerose e straordinarie avventure di Pinocchio, rendendo piacevole e metafisico quel mondo stravagante, dove si trovano i personaggi di una sorta di teatrino, da Geppetto al Grillo parlante, da Mangiafuoco alla Volpe, al Gatto, dalla Fata dai capelli turchini, a Lucignolo, al terribile Pescecane, nel cui ventre c'è anche una tavola imbandita.  Vicende e fantasia in Collodi, nella rivisitazione di Rosati, che anticipa il film di Benigni e anche in noi spettatori. Viviamo Pinocchio, cerchiamo attraverso di lui la felicità che non giunge mai, ma intanto speriamo che arrivi, respiriamo il suo aroma, sognando ad occhi aperti.  Pinocchio, il burattino di Collodi, è più di un libro per ragazzi. Per ognuno di noi rappresenta l’infanzia con la sua innocenza perduta. Per il pittore Luigi Rosati è un mondo da scoprire, un viaggio che cerca una meta. Pinocchio raccontato, dipinto, filmato: è sempre una storia umana, trasfigurata dalla fantasia.   Molti artisti si sono avventurati nello stesso percorso, ma Luigi primeggia perché la sua visione del paesaggio dall’intensa luminosità trascende dal soggetto comune. La sua pittura alimenta la fantasia fino a condurci sulle soglie dell’astrattismo puro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova