-4°

-2°

arte

Veronese, pittore di miti e illusionisti

Conferenza in Galleria nazionale di Giorgio Tagliaferro, assistant professor in Renaissance Art all'Università di Warwick. Incontro promosso dalla delegazione di Parma del Fai insieme alla Soprintendenza

Veronese, pittore di miti e illusionisti
Ricevi gratis le news
0

«Cima da Conegliano e l’Emilia», la mostra aperta fino al 18 gennaio in Galleria Nazionale, è stata occasione per approfondire non solo la pittura sviluppata nel contesto artistico padano tra Quattro e Cinquecento ma anche per uno sguardo più ampio sulle attinenze fra artisti, gli stessi che in quel secolo straordinario che fu il Cinquecento, seppero guardarsi e guardare oltre, portando la pittura ad eccezionali soluzioni espressive. In questo contesto si inserisce la conferenza tenutasi in Galleria Nazionale e dedicata a Paolo Veronese, occasione per approfondire attraverso la voce di uno dei maggiori esperti di arte veneziana del ‘500, Giorgio Tagliaferro, assistant professor in Renaissance Art all’Università di Warwick, non solo alcune tematiche relative al fare del pittore ma anche i significati di una comprensione dell’arte del Cinquecento in riferimento alla contemporaneità. Promossa dalla delegazione di Parma del Fai, Fondo Ambiente Italiano, guidata da Giovanni Fracasso, insieme alla Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici di Parma e Piacenza, la conferenza ha permesso di definire aspetti, forse meno noti, del grande pittore veneto, «riscoperto» dopo la monografica alla National Gallery di Londra e la recente mostra di Verona, assai diverse tra loro e, dunque, capaci di una perfetta compensazione. Il tono ricco, solenne e al contempo elegante della pittura di Veronese fu la chiave del suo successo presso una tipologia di committenti incredibilmente variegata. Ordini ecclesiastici, confraternite e scuole di devozione si contendevano le sue prestazioni con i committenti privati per i quali fu autore di dipinti di soggetto mitologico, interpretati con estrema sensualità, che gli resero la fama di pittore superficiale. Ma, oltre l’immaginario comune che lo ha per lungo tempo identificato come l’artista delle ricche decorazioni, oltre la religiosità dipinta, a cavallo della Controriforma, che ne fece uno dei maggiori e più sensibili interpreti del nuovo spirito devozionale, oltre le grandi architetture ed il linguaggio ricco di citazioni classiche, Paolo fu pittore dell’illusionismo, con il gusto delle immagini da sotto in su così inclini a Giulio Romano, di grande destrezza scenografica e di un’insolita libertà iconografica offrendo sempre, quale che fosse il tema – religioso, mitico, allegorico, profano – una sua versione della seduzione e dell’erotismo certamente audace. Anche il colore, come ha sottolineato Tagliaferro, nei suoi dipinti è unico. «Pochi artisti come Paolo hanno saputo catturare i colori del Veneto del Rinascimento, la luminosità dei suoi spazi, la sontuosità delle sue architetture». Così, mentre in opere della maturità, debitamente illustrate dal relatore attraverso un’ampia serie di proiezioni, emergono attinenze con Correggio che certamente Paolo aveva visto e ammirato, non mancano i riferimenti michelangioleschi nei disegni di elevata qualità e tecnica. Disegni che servono a delineare principalmente figure, quelle stesse che comporranno i dipinti nella loro complessità dove, in un’unica struttura di base, l’artista dà forma visiva ad una intera società ed al pensiero che la sottende e se ne fa interprete attraverso la rappresentazione come il letterato ed il filosofo fanno attraverso le pagine scritte. «Le immagini dipinte sono, dunque, espressione di un contesto di vita – ha sottolineato Tagliaferro- aspetto questo che accosta la pittura di Veronese alla cultura contemporanea».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

90 Special: le 7 ragazze diventate famose - Ambra Angiolini

L'INDISCRETO

Non è la Rai, Ambra Angiolini e le "sue" ragazze

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

PARMA

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

E dalle testimonianze spunta un furgone pirata che ha sfiorato i feriti

MALTEMPO

Dopo i fiocchi fa paura il grande gelo. E la neve tornerà giovedì Video

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

GAZZAREPORTER

I primi effetti di Buran

Temperature già sotto lo zero a Calestano

Comune di Parma

Maltempo, cimiteri chiusi fino al 28 febbraio

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

ANTEPRIMA GAZZETTA

I lupi sono alle porte Salso

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Svaligiato per l'ennesima volta il Tato Bar

1commento

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

2commenti

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

2commenti

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

1commento

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Tg Parma

Casa inagibile per due famiglie in strada del Traglione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Maltempo: neve in Liguria, imbiancate le Cinque Terre

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: riaperto l'accesso stradale a Venezia

SPORT

SERIE A

Il Milan sbanca l'Olimpico: Roma ko

OLIMPIADI INVERNALI

Cerimonia di chiusura: Arianna Fontana portata in trionfo Foto

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

IL VINO

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

MOTORI

Il salone

Ginevra, la guida completa. 100 anteprime

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery