-4°

Reggio Emilia

Raccolta fondi per i codici di Piero della Francesca

Palazzo Magnani si affida al crowfunding tramite la piattaforma Eppela

Raccolta fondi per i codici di Piero della Francesca
0

Con una piccola donazione si può entrare a far parte del progetto "Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza", mostra con oltre cento opere in programma a Reggio Emilia dal 14 marzo.
La Fondazione Palazzo Magnani ha lanciato una campagna di crowfunding, contributi da 5 euro in su: i fondi raccolti saranno destinati a far ritrovare insieme i 7 codici del "De prospectiva pingendi" sparsi in Europa per riunire tutta la produzione grafica e teorica di Piero della Francesca. 

La mostra si svolgerà a Palazzo Magnani, che tuttavia sarà al centro di una rete di luoghi e segni che coinvolgeranno l’intera città. Infatti, parte integrante del percorso di mostra sarà la Basilica di San Prospero dove gli stalli del coro cinquecentesco focalizzeranno l'attenzione sulla produzione emiliana di tarsie lignee. Altra tappa fondamentale è l’allestimento nella sede centrale reggiana dell’Università di Modena e Reggio Emilia, di una nutrita sezione dedicata alle macchine matematiche che sarà interessata da laboratori per scuole, bambini, adolescenti e adulti. 


Dice il comunicato stampa: 

Con una piccola donazione si può entrare a far parte del progetto “Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza" che vedrà Palazzo Magnani proporre una delle attività più importanti che Reggio Emilia presenterà in occasione di EXPO 2015.
Tutti coloro che vorranno legare il proprio nome, lasciare un segno della loro attenzione verso la città in una occasione così importante, possono offrire un contributo – a partire da 5 euro in su -per partecipare attivamente all’evento unico per Reggio Emilia.
I FONDI RACCOLTI SARANNO DESTINATI A FAR RITROVARE INSIEME TUTTI E SETTE I CODICI DEL DE PROSPECTIVA PINGENDI SPARSI IN EUROPA, CHE SI “RIABBRACCERANNO” A PALAZZO MAGNANI INTORNO AL CODICE REGGIANO DELLA BIBLIOTECA PANIZZI DOPO 500 ANNI DA QUANDO PIERO DELLA FRANCESCA LI REALIZZÒ.

Il grande appuntamento espositivo – promosso da Fondazione Palazzo Magnani, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Modena e Reggio E., Comune di Reggio Emilia, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Accademia Belle Arti di Bologna, con la partecipazione di Provincia di Reggio Emilia, Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla, Fondazione Cassa di Risparmio Pietro Manodori e Camera di Commercio di Reggio Emilia – è davvero un’OPERAZIONE UNICA PER LA STORIA DELL'ARTE che riunisce TUTTA LA PRODUZIONE GRAFICA E TEORICA DI PIERO DELLA FRANCESCA, facendo confluire in un unico luogo, Palazzo Magnani, le opere da diverse parti d'Italia, da Parigi, da Bordeaux, da Berlino e da Londra.

La mostra - a cura di Luigi Grasselli, Università di Modena e Reggio Emilia; Filippo Camerota, Museo Galileo, Firenze; Francesco P. Di Teodoro, Politecnico di Torino e Centro Linceo Interdisciplinare "B. Segre" - Accademia dei Lincei - sarà l’occasione per un viaggio straordinario nell’arte del Rinascimento commentato nell’audioguida da Piergiorgio Odifreddi.
Le opere grafiche di Piero affiancano il suo magnifico affresco del “San Ludovico da Tolosa” proveniente dal Museo di San Sepolcro e i capolavori dei grandi protagonisti del disegno prospettico e architettonico dei secoli XV-XVI quali Lorenzo Ghiberti, Leon Battista Alberti, Ercole de’ Roberti, Domenico Ghirlandaio, Giovanni Bellini, Francesco di Giorgio, Albrecht Dürer, Antonio da Sangallo il Giovane, Baldassarre Peruzzi, Amico Aspertini, Michelangelo, e molti altri.
Oltre cento opere tra dipinti, disegni, manoscritti, opere a stampa, incisioni, sculture, tarsie, maioliche e medaglie.
Un grande evento che getta nuova luce sui segreti dell’artista più enigmatico del Rinascimento, PIERO DELLA FRANCESCA, che ha saputo tramutare la scienza in arte e che ha influenzato, a distanza di tempo, le Avanguardie del primo Novecento e la pittura Metafisica.

Per sostenere questo appuntamento, la Fondazione Palazzo Magnani ha lanciato un’operazione di crowdfunding tramite la piattaforma Eppela.com.
A fronte di anche piccole donazioni, a partire da 5 euro fino ad oltre 500 euro, si potrà legare il proprio nome all’evento e ricevere preziose “ricompense”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery