17°

30°

Reggio Emilia

Raccolta fondi per i codici di Piero della Francesca

Palazzo Magnani si affida al crowfunding tramite la piattaforma Eppela

Raccolta fondi per i codici di Piero della Francesca
0

Con una piccola donazione si può entrare a far parte del progetto "Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza", mostra con oltre cento opere in programma a Reggio Emilia dal 14 marzo.
La Fondazione Palazzo Magnani ha lanciato una campagna di crowfunding, contributi da 5 euro in su: i fondi raccolti saranno destinati a far ritrovare insieme i 7 codici del "De prospectiva pingendi" sparsi in Europa per riunire tutta la produzione grafica e teorica di Piero della Francesca. 

La mostra si svolgerà a Palazzo Magnani, che tuttavia sarà al centro di una rete di luoghi e segni che coinvolgeranno l’intera città. Infatti, parte integrante del percorso di mostra sarà la Basilica di San Prospero dove gli stalli del coro cinquecentesco focalizzeranno l'attenzione sulla produzione emiliana di tarsie lignee. Altra tappa fondamentale è l’allestimento nella sede centrale reggiana dell’Università di Modena e Reggio Emilia, di una nutrita sezione dedicata alle macchine matematiche che sarà interessata da laboratori per scuole, bambini, adolescenti e adulti. 


Dice il comunicato stampa: 

Con una piccola donazione si può entrare a far parte del progetto “Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza" che vedrà Palazzo Magnani proporre una delle attività più importanti che Reggio Emilia presenterà in occasione di EXPO 2015.
Tutti coloro che vorranno legare il proprio nome, lasciare un segno della loro attenzione verso la città in una occasione così importante, possono offrire un contributo – a partire da 5 euro in su -per partecipare attivamente all’evento unico per Reggio Emilia.
I FONDI RACCOLTI SARANNO DESTINATI A FAR RITROVARE INSIEME TUTTI E SETTE I CODICI DEL DE PROSPECTIVA PINGENDI SPARSI IN EUROPA, CHE SI “RIABBRACCERANNO” A PALAZZO MAGNANI INTORNO AL CODICE REGGIANO DELLA BIBLIOTECA PANIZZI DOPO 500 ANNI DA QUANDO PIERO DELLA FRANCESCA LI REALIZZÒ.

Il grande appuntamento espositivo – promosso da Fondazione Palazzo Magnani, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Modena e Reggio E., Comune di Reggio Emilia, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Accademia Belle Arti di Bologna, con la partecipazione di Provincia di Reggio Emilia, Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla, Fondazione Cassa di Risparmio Pietro Manodori e Camera di Commercio di Reggio Emilia – è davvero un’OPERAZIONE UNICA PER LA STORIA DELL'ARTE che riunisce TUTTA LA PRODUZIONE GRAFICA E TEORICA DI PIERO DELLA FRANCESCA, facendo confluire in un unico luogo, Palazzo Magnani, le opere da diverse parti d'Italia, da Parigi, da Bordeaux, da Berlino e da Londra.

La mostra - a cura di Luigi Grasselli, Università di Modena e Reggio Emilia; Filippo Camerota, Museo Galileo, Firenze; Francesco P. Di Teodoro, Politecnico di Torino e Centro Linceo Interdisciplinare "B. Segre" - Accademia dei Lincei - sarà l’occasione per un viaggio straordinario nell’arte del Rinascimento commentato nell’audioguida da Piergiorgio Odifreddi.
Le opere grafiche di Piero affiancano il suo magnifico affresco del “San Ludovico da Tolosa” proveniente dal Museo di San Sepolcro e i capolavori dei grandi protagonisti del disegno prospettico e architettonico dei secoli XV-XVI quali Lorenzo Ghiberti, Leon Battista Alberti, Ercole de’ Roberti, Domenico Ghirlandaio, Giovanni Bellini, Francesco di Giorgio, Albrecht Dürer, Antonio da Sangallo il Giovane, Baldassarre Peruzzi, Amico Aspertini, Michelangelo, e molti altri.
Oltre cento opere tra dipinti, disegni, manoscritti, opere a stampa, incisioni, sculture, tarsie, maioliche e medaglie.
Un grande evento che getta nuova luce sui segreti dell’artista più enigmatico del Rinascimento, PIERO DELLA FRANCESCA, che ha saputo tramutare la scienza in arte e che ha influenzato, a distanza di tempo, le Avanguardie del primo Novecento e la pittura Metafisica.

Per sostenere questo appuntamento, la Fondazione Palazzo Magnani ha lanciato un’operazione di crowdfunding tramite la piattaforma Eppela.com.
A fronte di anche piccole donazioni, a partire da 5 euro fino ad oltre 500 euro, si potrà legare il proprio nome all’evento e ricevere preziose “ricompense”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Vangelo di don Cocconiora diventa un libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Vangelo di don Cocconi ora diventa un libro

Lealtrenotizie

Ordinanza di riduzione dell’orario di vendita per asporto di bevande alcooliche e superalcooliche, nei confronti dell’esercizio commerciale ubicato in Parma, Via Trento n. 15/E.“

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

lega pro

Parma, non far lo stupido stasera - Probabili formazioni

Play-off: alle 20.30 al Tardini arriva il Piacenza per il match di ritorno degli ottavi. Ai crociati basta non perdere

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

CALCIO

Parma-Piacenza: le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

9commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Italia

Melania Trump fa autografi e selfie con i bambini

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

SEMBRA IERI

Sembra ieri: taglio del nastro per la nuova Curva Nord (1992)

1commento

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

7commenti

SPORT

calcio

Torna a splendere il "Filadelfia", qui giocava il Grande Torino Gallery

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare