-2°

Arte-Cultura

L'Archivio è "declassato" e c'è un nuovo direttore

L'Archivio è "declassato" e c'è un nuovo direttore
0

di Monica Tiezzi
E' Gabriele Nori il nuovo direttore dell'Archivio di Stato di Parma. La sua nomina è stata ufficializzata il 26 agosto scorso, ma il passaggio di consegne con Maurizio Savoia, direttore da aprile, era nell'aria da tempo. Da quando cioè erano iniziate a circolare le voci, poi confermate, che davano per imminente il declassamento dell'Archivio di Stato di Parma  da sede dirigenziale a normale (l'altra istituzione che rischiava una fine simile era la Soprintendenza  per i beni architettonici e paesaggistici di via Bodoni). Una misura che negli ultimi anni ha colpito molti archivi dell'Emilia Romagna, lasciando solo a  Bologna e Modena il «blasone» dirigenziale.
Gabriele Nori - che dal '95 al 2000 è stato direttore «supplente» dell'Archivio di Stato di Piacenza, e dal 2000 è tornato all'Archivio di Parma, dove si è svolta gran parte della sua carriera - ha quindi assunto la carica di direttore come funzionario più alto in carica. Una nomina che, di fatto, priva l'Archivio di un impiegato (restano 19 i dipendenti, escluso il neo-direttore) e che avrà una prima conseguenza nella chiusura al pubblico di un pomeriggio a settimana: da martedì a giovedì invece che da lunedì a giovedì.
Ma quali altre conseguenze avrà il «declassamento»? «Non cambiano le funzioni, gli scopi e il funzionamento dell'istituzione - chiarisce Nori - Ma per l'Archivio il declassamento è un danno notevole: la perdita di una figura dirigenziale significa minore autonomia gestionale e minori competenze, e quindi anche minore incisività nel “contrattare” con le autorità locali  per salvaguardare il patrimonio dell'Archivio e difenderne il prestigio».
Il pensiero di Nori va soprattutto all'imminente   trasloco dei documenti in vista dell'operazione di riqualificazione dell'Ospedale Vecchio. Carte che, in parte, dovrebbero poi, a lavori ultimati,  tornare nella sede di via D'Azeglio.
«Quello di Parma è un prezioso archivio statale preunitario, con carte  dal IX secolo dopo Cristo, che raccoglie documenti anche dei territori vicini come Piacenza, Guastalla e Pontremoli.  Chi vuol conoscere a fondo Parma, deve venire qui», premette Nori. «Ma è come un malato grave - aggiunge -  Alcuni  documenti sono fragili, altri stati danneggiati  nei bombardamenti del '44-'45. Fare troppi traslochi è come scorrazzare senza troppi riguardi un paziente dolorante. Occorre una sistemazione definitiva, che contenga tutta la nostra documentazione», conclude il nuovo direttore, avanzando qualche perplessità  sulle soluzioni (l'ex chiesa di San Luca degli Eremitani e i magazzini comunali di via La Spezia) proposte  finora.
A tagliare corto sui dubbi è invece l'assessore alle Opere pubbliche del Comune, Giorgio Aiello: «Il trasloco dei documenti è già stato concordato con  la Direzione generale degli archivi  di  Roma e in via La Spezia sono già state predisposte tutte le strutture edili necessarie. Abbiamo inoltre investito 700 mila euro per un archivio meccanizzato all'avanguardia: 36 chilometri di scaffali, di cui 20 dedicati all'Archivio di Stato. A fine anno  concluderemo i lavori ed  entro febbraio  l'informatizzazione. Il trasloco è previsto per febbraio/marzo. E sono certo che i documenti  saranno in un luogo più adatto, sicuro e salubre di ora. E saranno più facilmente consultabili».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

3commenti

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti