21°

32°

Arte-Cultura

C'era una volta un performer tra versi, ricerca e recitazione

C'era una volta un performer tra versi, ricerca e recitazione
0

di Francesca Avanzini
Sperimentali, quegli anni. Tra i Sessanta e gli Ottanta, con punte intorno ai fatidici Settantasette,  produceva tra Parma e Reggio un’officina creativa. Aveva il suo cuore nel Mulino di Bazzano, proprietà di Corrado Costa, occupato dagli inquilini Adriano Spatola e Giulia Niccolai. Insieme, quegli esplosivi personaggi cercavano di rinnovare il linguaggio poetico aprendolo alle suggestioni del Surrealismo, del Dada e della poesia visiva, con l’inserimento, però, di elementi originali. Esponendolo, in anticipo sui tempi, a diverse discipline artistiche e a forme multimediali che tenevano conto delle nuove tecnologie. I risultati venivano poi raccolti nelle riviste edite in proprio «Tam Tam» e «Baobab».
Anima delle sperimentazioni Corrado Costa, nato (ora anche sepolto) a Bazzano, in provincia di Parma, ma che viveva ed esercitava l’avvocatura a Reggio. Come amava dire in uno dei suoi sdoppiamenti pure poetici, «Corrado Costa sono due fratelli», dei quali il professionista manteneva il nullafacente poeta.
La casa editrice Le Lettere propone a cura di Eugenio Gazzola e col titolo «The complete films» l’opera quasi omnia di Costa dal 1962 al 1989, vale a dire tutti gli editi e una ricca selezione di inediti. Il volume è accompagnato da un DVD a cura di Daniela Rossi, che raccoglie le più significative -ed esilaranti- performance audio e video dell’artista. Perché la poesia di Costa è fatta per essere recitata dalla sua inimitabile voce e mimica. Come di frequente ricordato nell’ampia sezione critica in coda al libro, Costa era prima di tutto un performer, un folletto divertito e divertente che teneva in scacco la soggiacente «cognizione del dolore» col divertissement, l’ironia elusiva e intelligente. Da vero burlone divino. Antologia e Dvd verranno presentati venerdì  alle 21 alla Biblioteca Civica di vicolo Santa Maria. Un’occasione importante per diversi motivi. In primo luogo perché testimonia che proprio dalle nostre parti si è dispiegato un importante scampolo d’avanguardia -significativo al punto che la sezione poetica che dà il titolo al volume ebbe grande successo negli Usa prima ancora che in Italia - e sarebbe un peccato far passare la cosa sotto silenzio con la solita tendenza autosvalutativa italiana. In secondo luogo perché l’antologia è un’occasione per riflettere su cosa tale avanguardia abbia lasciato.
 La tentazione del senso si insinua pochissimo nell’opera di Costa, che è tutta una provocazione intorno al non-scrivere, tutto un far slittare il senso verso un altrove che fuoriesce dalla pagina. Una poesia che si innesta nello spazio tra significato e significante: «se si scrive lepre non è detto... che sarà una lepre». E che, come in un esercizio zen, disciplina a cui Costa era profondamente interessato, si costruisce tutt'intorno a un centro vuoto: «Dire tutto quello che è possibile attorno all’immagine e poi nasconderla, buttarla via. Tutto quello che rimane dopo averla buttata via, è la poesia».
Negazione del realismo, dunque, che nel Novecento viene rigettato tanto nelle arti figurative, quanto in musica o in letteratura.
Ma se nelle prime è ormai forse impossibile, nonostante i vari tentativi, tornare indietro, il senso, la forma, continuano a tornare in letteratura, specialmente nella prosa.Rileggere l’antologia di Costa può servire dunque a verificare se e quanto quell'avanguardia abbia tenuto. Oltre che a ritrovare la freschezza di tempi recenti ma meno cinici dell’oggi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

VIAGGI

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

di Roberto Longoni

Lealtrenotizie

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19

elezioni 2017

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19  Video

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

2commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

3commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

9commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse