15°

dialetto

Un'ode di Orazio tradotta in dialetto

Per i "giorni della merla". Un tempo, per combattere il freddo, i nostri antenati si scaldavano col camino e qualche bicchiere

Un'ode di Orazio tradotta in dialetto

I giorni della merla

0

Il 29, 30 e 31 gennaio, secondo le usanze popolari, dovrebbero essere i giorni più freddi dell’anno chiamati « giorni della merla » come vuole un’antica leggenda che vide protagonista proprio una merla che si fece beffare da gennaio. Lo spavaldo uccello, con un bel piumaggio bianco, sfidò gennaio ed uscì nel bosco pensando che il «vecchiaccio» fosse morto e che, ormai, i tepori primaverili fossero alle porte. Gennaio non si diede per vinto, chiese in prestito alcuni giorni a febbraio e scaricò sulla terra tutto il freddo che poteva con neve, ghiaccio e gelo. L’infreddolita merla, allora, riparò all’interno di un camino e ci rimase finchè i tiepidi raggi del sole di febbraio scaldarono l’aria. Però il piumaggio, da niveo, causa la caligine, diventò color nero-fumo. Da quel momento, i merli di tutto il mondo indossarono la livrea nera.
Angela Monica, figlia del pittore Peppo Monica, collaboratore storico della «Gazzetta di Parma», in occasione dei «giorni delle merla», avendo riletto l’ode dello scrittore latino Orazio e ritenendola piacevolmente suggestiva, adatta al mese di gennaio, ma soprattutto portatrice di un messaggio di saggezza sempre valido al di là dei tempi e dei luoghi, ha riproposto l’ode nel testo originale con traduzione italiana. Angela Monica ha poi voluto ambientare questa scena come se si svolgesse ai giorni nostri in un contesto rurale padano trascrivendo i versi di Orazio in dialetto parmigiano con la consulenza di Enrico Maletti. Il tutto, ovviamente corredato da uno splendido disegno di Peppo Monica.
Vides ut alta stet nive candidum Soracte, nec iam sustineant onus silve laborantes, geluque flumina constiterint acuto. Dissolve frigus ligna super foco large reponens atque benignius deprome qudrimum Sabina, o Thaliarche, merum diota: permitte divis cetera, qui simul stravere ventos aequore fervido deproeliantis, nec cupressi nec veteres agitantur orni. Quid sit futurum cras fuge quaerereet quem Fors dierum cumque dabat lucro appone …
Guarda come la neve imbianca tutto il monte e gli alberi fanno fatica a reggerne il peso, e i fiumi sono rappresi nella morsa del gelo. Sciogli questo freddo, amico Taliarco, aggiungendo legna al fuoco in grande quantità e poi con ancor più abbondanza versa del vino buono dall’anfora. Lascia poi che di tutto il resto si occupino gli Deì, come fanno quando placano i venti sul mare in burrasca. Smettila di chiederti ciò che sarà domani, e qualunque giorno il caso ti concederà, consideralo come un dono …
Guärda fóra: a gh’ é un gràn frèdd e i mont j én tutt cuatè äd néva,i bròch dil pianti i sé stràson p’r al zél sät có t’é da fär Toliarco? Bùtta su bén ädla lèggna e mètta in tävla socuànt fjasch äd còll bón.Stà alégor e mìga strolgär có sucedrà dman.Làsa fär tutt a còjj ch’a cmànda al nòstor destén.Ti gòdot cla giornäda chi ,cme un bél regàl ch’a t’é ricevù …

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Lega Pro

Nuove date per i play-off

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv