-2°

10°

Arte-Cultura

Roberto Diso: da Tex Willer alla pittura surrealista

Roberto Diso: da Tex Willer alla pittura surrealista
Ricevi gratis le news
0

Le opere di Roberto Diso, pittore e disegnatore, si accostano per tanti aspetti ai personaggi che nel tempo l’autore ha realizzato per la Sergio Bonelli Editore: da Tex a Mister No, alla più recente Maschera d’argento. Considerazione inevitabile poiché Diso è nato pittore per intraprendere poi un «mestiere» che gli ha dato fama e successo.
Oggi dichiara apertamente di voler tornare alla pittura, suo primo e grande amore, ma senza rinnegare il fumetto, e di voler presentare al pubblico questo suo lavoro artistico come non aveva fatto prima. Ecco allora le ragioni della mostra, aperta fino al 14 ottobre, alla Galleria Sant'Andrea di strada Cavestro, dove dominano, accanto ad alcune tavole di Tex, disegni e dipinti in un excursus che affonda le radici in una realtà attraversata dal fantastico. Una realtà che ben si evidenzia nella scelta dei soggetti, dai cavalli alle figure femminili; un fantastico che trova riferimenti nelle potenzialità di lettura delle immagini e si spiega con una frase ricorrente dello stesso autore: «Mi considero un simbolista che tratta in modo un pò più enigmatico le cose già dette»; una dichiarazione d’intenti che ben si addice a questo suo modo di interpretare l’arte pittorica.
I colori sono aderenti al vero, come le forme, come certe immagini, dove però venature surreali e metafisiche attribuiscono al quadro un significato misterioso, di attesa, in un intreccio di «figure rubate» alla mitologia greca ed accomunate ad ambientazioni naturalistiche che suggeriscono riferimenti concreti a quel simbolismo già citato, volto in concreto a rappresentare i sogni dell’uomo. I suoi personaggi, delineati con tratti precisi, paiono, infatti, muoversi all’interno del proprio immaginario di cui l’autore si sente partecipe. «Sfilano» così in mostra figure femminili in posa, con un libro tra le mani, in attesa di qualcosa che verrà. Accanto immagini dove l’uso del simbolo più o meno evidente è inteso a dar forma visibile alle angosce e alle fantasie dell’uomo contemporaneo, al suo inconscio e alle sue ossessioni, alla voglia di fuggire da una realtà costretta, od ancora la realtà di un mondo che parla attraverso la «bocca della verità».
Mito e desideri si infrangono nell’uomo che attraversa a cavallo il rio, inseguito dai cavalieri: un diverso modo di raccontare storie, seppur basato su di un disegno per anni sperimentato sulle pagine dei fumetti, che la pittura o l’acquerello vogliono colorare dei nuovi «sogni» dell’autore.
Il segno rimane quello morbido e dinamico di sempre, la tecnica è perfetta; è l’attenzione che guarda altrove, verso altre vie riscoperte, con intenzioni future.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata

PARMA

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata Foto

Controlli dopo il terremoto

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nuovo cda del Regio: entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

2commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

6commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

SPORT

Morta a 49 anni la tennista Jana Novotna: vinse a Wimbledon nel 1998

SOCIETA'

PARMA

"Io non chiudo gli occhi": un video per dire no alla violenza sulle donne Video

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq