-2°

Libri

Grande diva, donna fragile

In "Marilyn Monroe. Inganni" Nuccio Lodato e Francesca Brignoli raccontano la vita dell'attrice

Grande diva, donna fragile

Marilyn Monroe

0

Ci sono principalmente due modi di affrontare un personaggio straripante e insieme sfuggente come Marilyn Monroe. Uno è il saggio sulla recitazione di uno specialissimo «animale cinematografico» o sulle influenze tra carisma personale e star system; l’altro è l’approccio biografico alla sfortunata diva-bambina nata Norma Jeane Mortenson, con la madre insana di mente e una morte misteriosa per la quale si chiamano periodicamente in causa i Kennedy, la Cia e la mafia.
L’ultimo libro sull’attrice, «Marilyn Monroe. Inganni» di Nuccio Lodato e Francesca Brignoli, si colloca esattamente in mezzo.
In un periodo in cui l’appena passato cinquantenario della morte ha invaso il mercato editoriale di una valanga di libri sulla Monroe («un argomento in vistosa bulimia bibliografica», sottolineano gli autori) era quanto meno doveroso percorrere strade nuove o tentare, come in questo caso, una sintesi inedita.
Aperto da una puntuale cronologia che arriva ai giorni nostri con il progetto di film «Blonde» con Jessica Chastain, il libro si svolge con una struttura curiosa, per metà a capitoli tematici (uomini, donne, sesso, tecniche, etc.), e per metà schedario sui film, dall’apparizione, giovane e già conturbante, in «Una notte sui tetti» accanto a Groucho Marx («Mi aiuti, degli uomini mi inseguono». «Davvero? Non riesco a capire perché!») a quella sorta di «ritratto obliquo» che il marito Arthur Miller le fece ne «Gli spostati» di John Huston.
Già autori di un libro su Ingrid Bergman, Lodato e Brignoli incrociano dati biografici e aneddoti di lavorazione con le riflessioni più recenti della critica, e così facendo ridisegnano caratteristiche e prerogative di una stella irripetibile, uscendo dal clichè dell’attrice «che aveva il sesso stampato in faccia» (Alfred Hitchcock).
Non per negarlo, ma per arricchirlo individuando anche il talento personale dell’interprete e la sua volontà di usarlo malgrado un irresistibile sex appeal.
A chi le suggerì che avrebbe potuto far soldi anche stando semplicemente immobile davanti alla macchina da presa, lei rispose: «Non lo voglio. Perchè voglio essere un’artista, non un fenomeno da baraccone».
Marilyn Monroe viene così fuori come un’interprete istintiva eppure caparbia, un’attrice che, pur essendo una naturale ammaliatrice, usava coscientemente la sua capacità di parodiare, impersonando un ruolo ma osservandolo al tempo stesso dall’esterno. Una creatura fragile che venerava Eleonora Duse (come rivela un breve saggio di Maria Pia Pagani, ospitato al centro del libro) e che seppe coltivare le proprie ambizioni con una volontà di ferro.
«Ci devono essere migliaia di ragazze come me - scrisse la stessa Monroe -, sedute e sole, che sognano di diventare una stella del cinema. Ma non devo preoccuparmi di loro. Il mio sogno è più intenso».
Marilyn Monroe. Inganni di Nuccio Lodato e Francesca Brignoli - Le Mani, pag. 302, euro 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

2commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

5commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CULTURA 

Archeologia

Restaurati 50mila metri quadrati di città a Pompei

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco