10°

22°

Arte-Cultura

Il viaggio in Lunigiana del «pellegrin cortese»

Il viaggio in Lunigiana del «pellegrin cortese»
0

 Claudio Rinaldi

Dai borghi dell'Oltretorrente ai boschi della Lunigiana il passo è più corto di quel che possa sembrare. Merito di un Appennino che unisce, e non divide: come garantiva Giuseppe Micheli. Una lezione che Lorenzo Sartorio ha imparato anni e anni fa. E, appena può, salta in macchina e lascia la «sua» Parma vecchia per una scorribanda (quando non una «zingarata») nella sua «seconda casa». A Pontremoli o a Licciana Nardi, a Bagnone o a Fivizzano. Qualsiasi «scusa» è buona: e, in ogni caso, è un'autentica boccata d'ossigeno: un po' come per un milanese che lascia lo smog della metropoli per andare a mille metri d'altezza. Respira un'altra aria. Salta in macchina e imbocca la cara, vecchia Massese. Di Autocisa non vuol sentire parlare: «Vuoi mettere il Lagastrello, la sua poesia?». Specie quando in autostrada ci sono code infinite e lui, in cento chilometri, non incrocia che un paio di tassi e qualche marmotta. 
In Lunigiana, Sartorio è di casa. Conosce ogni frazione, ogni stradina, ogni anfratto. I santuari dell'enogastronomia e dei prodotti tipici. Le chiesette, le statue stele. Conta amici fraterni di vecchissima data. Ed è fiero di un riconoscimento che certifica la sua passione per la Valle della Luna: il premio «Lunigiana storica» che gli è stato attribuito l'anno scorso: è stato il primo «non lunigianese» a riceverlo.
«Amica Lunigiana», la recente iniziativa editoriale di Sartorio (Tecnografica editore, due volumi, 6 ciascuno: sono in vendita nelle edicole della nostra provincia e della Lunigiana) è una dichiarazione d'amore, un appassionante viaggio di un «celtico pellegrin cortese», come lo chiama nella prefazione Giuseppe Benelli, presidente della Fondazione Città del libro di Pontremoli (organizzatrice del premio Bancarella) e compagno di strada (e guida culturale, ispiratore, maestro) di Sartorio da un bel pezzo. «Amica Lunigiana» è anche il titolo di uno storico articolo di Baldassarre Molossi, il giorno che lanciò la «pagina della Lunigiana» sulla Gazzetta. Un modo per testimoniare la vicinanza tra Parma e Pontremoli, non solo una dimostrazione d'affetto per la terra da cui provenivano i suoi avi. Oggi la «pagina della Lunigiana» esce alla domenica nei mesi estivi, e Sartorio – storico collaboratore della Gazzetta e studioso di tradizioni popolari – ne è l'anima.
 I libri mettono insieme articoli, racconti, «dritte» per i viaggiatori. Soprattutto emozioni. Nel primo volume, la storia, i  misteri, le magie. 
Il sogno di Lunezia, il ricordo affettuoso di Luigi Vicini, la tradizione dei venditori ambulanti di libri. Borghi e paesi visitati e raccontati con lo spirito curioso del cronista: per ogni località, la descrizione del borgo, i castelli e le leggende sui fantasmi, le perle gastronomiche e la ricetta tipica. Dalla torta d'erbj di Pontremoli alla scarpaciana di Licciana Nardi, dalle lasagne matte di Tavernelle alla frittata di cipolle di Treschietto. 
 Il secondo volume è dedicato ai personaggi della Lunigiana. Il citato Giuseppe Benelli, uomo di cultura vasta e spessa che incanta con il suo eloquio, e Andrea Baldini, colto avvocato celebre, non solo in Lunigiana, per la straripante simpatia e per gli irresistibili monologhi che spaziano dalla classicità greca ai canti popolari della sua terra.
 E ancora, lo scultore Luciano Preti e il cantastorie Bugelli, gli osti Fabio e Bruna da Corneda e la «signora degli agnelli» Cinzia Angiolini. Tutti amici di Sartorio, parmigiano del sasso – anzi, «un gran bón pramzàn dal sas», come certifica Parmaindialetto – con la Valle della Luna nel cuore.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport