-3°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - Una fragile, trasparente signora

Ricevi gratis le news
0

Marta Silvi Bergamaschi

Ecco che cosa succede quando arriva lo scricciolo nella bella casa di campagna della signora Augusta: la poltrona in cui è adagiata, una grande, comoda poltrona da giardino scricchiola, perché la signora Augusta si addormenta e nel sonno si muove e borbotta e il suo bel vestito di seta pesante brilla ai raggi tenui che filtrano tra le piante ormai colorate dalle abili dita dell’autunno. Ma lo scricciolo non è arrivato troppo presto quest’anno? Se lo chiede, la badante, una romena robusta sui cinquant’anni che vive con la signora Augusta. Ci vive bene: la signora Augusta è fragile, delicata, un qualcosa di etereo, che si muove da una stanza all’altra senza mai combinare nulla: pilucca uva, mangia una noce, parla della sua «città bene» con nostalgici ricordi.

La badante non capisce che cosa sia in realtà questa «città bene»: esiste forse anche una «città male?». E dove esattamente? Si è svegliata, la signora Augusta. Ora che si è messa in piedi si nota la sua offuscata bellezza (quanti anni avrà?): è dritta, delineata, sullo sfondo di un cielo fatto di bambagia, soffice e bianco; è rosea come una mela, capelli biondo cenere appena mossi, gli occhi scuri che sembrano svagati, ma forse annotano tutto. Forse … - Oggi, cara Anna, vorrei per colazione (era proibito pronunciare la parola pranzo) due sottili scaloppe di pollo. – Senza primo? – Senza primo. Siamo in recessione: è inutile dicano che la recessione sta squagliandosi come neve al sole: esiste e occorre sopravvivere. E pensare a chi sta peggio di noi – Ci pensa davvero la signora Augusta? Se lo chiede Anna, la quale lavora senza sosta perché al suo paese le cose vanno male (altro che recessione…) e ogni mese spedisce ai figli e al marito muratore denaro e non solo. - Non essere pessimista, le raccomanda la signora Augusta, qui voi badanti avete trovato l’America. Avete una casa, pasti sicuri, un letto comodo. Siete accolte con grande benevolenza. – Anna non risponde. Ode la voce morbida e bassa, gentile e a volte imperiosa, sempre comunque compiaciuta, e prova un senso di ammirato stupore: le pare che quella voce faccia danzare con levità gli oggetti posati sui mobili, le belle sedie imbottite: gli avi dai loro ritratti appesi alle vaste pareti aprono le labbra e occhieggiano.

Suggestioni. Certo suggestioni . E’ autunno, ormai le ombre invadono le stanze, un merlo entra dal giardino (per scaldarsi?). Il camino è spento. Una noiosa umidità s’appiccica ai vestiti e agli oggetti. La signora Augusta non bada a questi piccoli inconvenienti. Ora è impegnata a scrivere. Scrive spesso su un quaderno dalla copertina gialla, con una splendida penna d’argento. Scrive poesie? Poesie d’amore? Augusta è sola. Non si è mai sposata. Ha smarrito i corteggiatori come fossero topi invadenti. Sono rimaste poche amicizie. Ripone il quaderno in un cassetto del canterano. Con leggerezza, amorevolmente. È tutto così spirituale ciò che fa la signora: anche il suo modo di camminare. Sembra che i suoi piedi non tocchino il pavimento: sono, i suoi, brevi voli che lasciano intorno l’ombra di un fiore. Così la vede Anna, quella donna robusta, che si muove in casa con soggezione, che spesso rompe un bicchiere (povera noi, un bicchiere? Dice la signora) che pensa al marito muratore che probabilmente la tradisce e ai figli che per telefono le chiedono: quando torni? Sono poveri i pensieri di Anna, quindi anche le parole escono povere, arse come le ortiche che crescono selvagge lungo le strade di campagna. In verità la signora Augusta le chiede poche cose: esiste tra di loro un rapporto ben definito. Fin qui si può arrivare, altre no .

Eppure Aurora con le amiche parla così tanto di umanità: occorre umanità, occorre amore, perché il mondo si salvi. - Il mondo si salverebbe se tutti ti assomigliassero, vivessero come vivi tu, - le dice spesso un’amica, una bella elegante donna che si accarezza continuamente il lobo dell’orecchio destro. Chissà, pensa Anna, quanto è meravigliosa la vita di queste signore. Un giorno la badante spolvera il canterano. Il quaderno giallo è appoggiato sul ripiano del mobile, certo per disattenzione. le poesie, pensa Anna. È più forte di lei. Legge con fatica, ma legge. Luglio 08: prugne euro 9 (quasi £ 18.000) pane euro 8 (quasi £ 16.000) pollo euro 5 (quasi £ 10.000) ecc. Si spende troppo. I fogli sono ricolmi di numeri. Conti. Per la prima volta Anna ride, ride sommessamente, pensando alla sua fragile, trasparente signora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

4commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

AGROINDUSTRIA

Accordo "salva granai" tra 100 pastifici, 85 molini e oltre 1 milione di imprese agricole

Resta fuori in polemica Coldiretti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

genova

Aggredisce una donna per rapinarla, "arrestato" dai boyscout

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Voci di dimissioni per Gattuso, il Milan smentisce

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento