12°

Arte-Cultura

L'argonauta visionario

L'argonauta visionario
Ricevi gratis le news
0

di Gianni Cavazzini

A lberto Savinio, pseudonimo di Andrea de Chirico (Atene 1891-Roma 1952), è uno dei grandi protagonisti della ricerca artistica italiana del '900. «Poeta delle verità che nascono sul paradosso, indagatore dei significati nascosti delle cose, conoscitore degli uomini, fabbricatore di miti nascosti», ebbe a scrivere Roberto Tassi in una pagina del volume «Pittura e scultura del XX secolo», primo anello della collana diretta da Igino Consigli e dedicata alle collezioni private parmensi.
Al grande artista e alla sua «centrale creativa» - come la definiva lo stesso autore - il Museo Amedeo Bocchi dedica la mostra che s'inaugurerà domani, alle ore 18 in palazzo Sanvitale con il titolo: «Alberto Savinio. I disegni, sogno per sogno» (aperta sino al 15 novembre, orario 10,30-13, lunedì chiuso). L'apertura dell'esposizione sarà preceduta dalla presentazione del volume «Giacomo Debenedetti. Savinio e le figure dell'invisibile», edito dalla Facoltà di Architettura dell'Università di Parma. Una pittura, dunque, quella di Savinio, che nasce dalla letteratura e dalla musica: «Forme di versatilità come la mia ispirano diffidenza», concludeva lui, il grande artista. E si capisce così come la sua opera abbia incontrato difficoltà di accettazione in un mondo che, quando apparve, era dominato, in Italia, dalla retorica novecentista.
«Argonauta», si definiva Savinio. La sua vita, infatti, è stata un lungo viaggio: nel mondo visibile e nei continenti dell'inconscio. E poi, come unica certezza, non c'è la verità, ma «le verità». E così lui, fratello di Giorgio de Chirico, studiò in Grecia e quindi a Monaco di Baviera. Nel 1910 si recò a Parigi, dove frequentò l'avanguardia di quegli anni: Breton, Picasso, Apollinaire, Cendrars, Cocteau. Nel 1916, a Ferrara, fu in contatto con gli artisti metafisici: il «grande fratello», Giorgio de Chirico, Carlo Carrà, Giorgio Morandi. Nel 1927 tenne a Parigi la prima mostra di pittura: da allora svolse, con l'intensa attività letteraria, una «prudente vicenda pittorica». Agli occhi dei più attenti «conoscitori» Savinio appare così non uno scrittore che a volte dipinge, ma un grande artista che si esprime sui due versanti opposti della parola e del segno. La mostra allestita nella sala delle esposizioni temporanee del museo Amedeo Bocchi in collaborazione con la galleria «La Scaletta», come rileva Luigi Cavallo, nel testo che accompagna la sequenza iconografica delle carte disegnate da Savinio nell'arco di tempo che va dal 1926 al 1951, «rappresenta il documento originale per addentrarsi nel pensiero e quindi nel linguaggio di uno degli artisti europei che più hanno arricchito le doti di fantasia e di invenzione del ventesimo secolo». Artista complicato dalla sua completezza che rivendica (l'abbiamo già visto) come «centrale creativa», in cui musica e teatro, letteratura e pittura prendono forma nei modi di un'arte che non si può non chiamare fantastica. E' un'attività pittorica - quella di Savinio - certamente riferibile al Surrealismo, ma al tempo stesso, intesa a dare figura ai principi fondamentali della poetica metafisica, già assimilata negli anni dell'esperienza ferrarese. Perciò la visione figurale di Savinio, quale si declina nelle pagine allineate in mostra, appare sempre controllata, in ogni suo segno, dall'intelligenza e dalla ragione. Non c'è posto, in questi fogli, per la scrittura automatica dei surrealisti più ortodossi. Savinio inventa e al tempo controlla il senso e la forma di ogni immagine da lui disegnata. «A Savinio piace, si compiace anzi - annota ancora Cavallo - di fare interagire diversi caratteri, le varie fonti, in un meccanismo poetico che diventa stile».
E' il motivo, questo, per cui i dipinti, e anche i disegni di Savinio, sono inconfondibile, tali che nemmeno si prestano agli inganni, sia pure sapienti, dei falsari. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Operaio e ladro: avrebbe rubato 4500 euro di merce dalla ditta

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

1commento

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

anteprima gazzetta

Parco Ducale in balia degli spacciatori: com'è la situazione Video

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

Carpi-parma

D'Aversa: "Attacco? Aspettiamo domani" Video - I convocati

1commento

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

51commenti

PARMA

I ladri si arrampicano sui tubi: quattro furti in poche ore

1commento

PARMENSE

Terremoto: lieve scossa tra Fornovo e Varano

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

tg parma

Coin di via Mazzini: si fa strada l'ipotesi di un cambio con Ovs Video

Black Friday: è il giorno della caccia allo sconto nei negozi

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

3commenti

Piacenza

Furto con esplosione in tangenziale. Banditi fuggiti sulla via Emilia

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

5commenti

SEMBRA IERI

Tutti pazzi per la tombola! (1996)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

oxford street

Panico nel cuore di Londra dopo falso allarme terroristico. Riaperte tre stazioni metro. Video: la gente in fuga

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Formula 1

Abu Dhabi, Hamilton davanti a Vettel

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

SOS ANIMALI

Chi vuole adottare Willy?

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery