16°

31°

Cultura

Ragazzi che non hanno paura di essere speciali

Mario Calabresi e il suo nuovo libro

Ragazzi che non hanno paura di essere speciali

Mario Calabresi

Ricevi gratis le news
0

Ci sono libri che sono un pugno nello stomaco. Altri hanno il calore di un abbraccio. Come «Non temete per noi la nostra vita sarà meravigliosa». Ancora il direttore de «La Stampa» si intrufola nelle storie, nell’intimità di una famiglia grande e speciale per parlare di «eroi» che ci vivono accanto.
Una raccolta di vite che camminano con la schiena dritta su strade non battute. Un libro che vuole rispondere all’interrogativo dei giovani: siamo nati in un tempo sbagliato?
Il girotondo prende il titolo dalle parole di una lettera, arrivata da Karamoja, Uganda negli anni ’70. La firma è dei due zii di Calabresi: Gigi, pediatra, e Mirella, ginecologa. Due ragazzi con un sogno, che, poco più che ventenni, freschi di laurea e con la fede al dito, partono per un puntino sulla carta geografica dell’Africa. Faranno nascere lì un ospedale e la loro prima figlia. Con loro atterrano 22 letti per adulti, 9 lettini per bambini, culle per neonati, lenzuola, elettrocardiografo, microscopio, lettino operatorio, lampada operatoria, attrezzi per la chirurgia: quello che avevano chiesto nella loro lista nozze. Uno spazio deserto di savana, sferzato dalle tempeste di sabbia, dove i pazienti per diffidenza e superstizione tardano ad arrivare. Lavoro in sala operatoria, ma anche escursioni in bicicletta e in jeep per andarli a cercare. Col tempo al Saint Kizito Hospital si devono inventare due piani: piano terra e piano letto.
Per poter realizzare i propri ideali bisogna ancora andare in Africa?
«Ho fatto un libro volutamente con una storia africana (il ricavato del libro sarà destinato a formare ostetriche per piccoli centri dell’Uganda), poi, ho scelto storie di ragazzi italiani di oggi. Storie semplici che parlano con il linguaggio della passione e ci raccontano possibilità di realizzazione di sogni normali. Italiani che non hanno compiuto imprese eclatanti: c’è chi ha rimesso in moto un antico mulino e punta sul biologico o chi ha rinnovato la tradizione di pesca alle acciughe del Tirreno e arriva a fondali più profondi o un’ex giornalista toscana che vende vino italiano in Cina. In tutti loro c’è la voglia di contrastare la convinzione che non ci sia più spazio per fare nulla. Il mio messaggio è quello ci alzare lo sguardo oltre la cantilena che dice che non c’è più niente da fare».
Nel sottotitolo del suo libro c’è appunto questo richiamo al non aver paura. Cosa ci vuole dire diventare grandi?
«Per me significa prendersi la responsabilità del proprio destino. Prendersi anche la colpa del proprio destino. Non si è abbastanza cresciuti quando si crede tutto non funziona per quello che sta fuori, per ciò che è oltre noi».
Un atteggiamento che si impara in famiglia? I suoi libri hanno sempre un sentimento contagioso di fiducia che sembra ispirato da maestri molto vicini.
«Soprattutto c’è la voglia di cercare. Le cose che ho raccontato di mia nonna sono comunissime per uomini e donne della sua generazione. Ho raccontato storie minime. La loro generazione era una generazione con molta energia e molto coraggio. Oggi si dice non ci siano più maestri, non ci siano più esempi. Io credo, piuttosto, che siamo talmente concentrati sull’istante e sul presente che non li andiamo a cercare. Dei ventuno nipoti, di questa signora, la cui lezione di vita nei suoi 94 anni è stata “non mollare mai”, io sono l’unico che ha avuto la voglia di ricostruire, che l’ha stimolata a raccontare».
Nel suo libro si legge “Il mondo ha ancora fame dello stile italiano”. E’ lo stile che ci salverà da questa brutta crisi?
«Solo se ci crediamo. Quello che succede adesso è che della bellezza, delle potenzialità di questo stile se ne accorgono molto più all’estero che da noi».
Non temete per noi la nostra vita sarà meravigliosa di Mario Calabresi - Mondadori, pag. 132,  euro 17,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

13commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

3commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente