12°

Arte-Cultura

Un viaggio chiamato amore

Un viaggio chiamato amore
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti
 

Adele Grisendi giunge, con il nuovo romanzo «La sposa tradita» pubblicato da  Rizzoli, ad una prova molto singolare nel quadro della nostra narrativa contemporanea. Singolare perché non rifiuta la più semplice tradizione del genere; singolare per la vivacità e la scioltezza della prosa; e singolare, infine, per la caratterizzazione dei personaggi. «La sposa tradita» è in sostanza un romanzo d'amore. Non si scrivono più, oggi, romanzi d'amore; si scrivono romanzi di sesso semmai che è tutt'altra cosa spesso anche volgare. L'amore che lega Laura a Luigi nei primi anni Settanta del secolo scorso, non ha nulla d'eccezionale, è un sano sentimento di amicizia che lentamente si trasforma nel desiderio e nel possesso reciproco. Luigi è un marito poco curioso, non ama uscire dalla propria quotidianità e dal giro anche piuttosto ristretto delle conoscenze che frequenta. Laura, che è donna intraprendente ed esigente prima di tutto con sé stessa e poi col marito e le sue molte amicizie di vita e di lavoro, s'appoggi in particolare a Sara che diventa la sua confidente e colei che la costringe a guardarsi dentro, a porsi domande non banali e a chiedersi quanto abbia contato e conti Luigi nella loro vita in comune. Vita che subito comincia a deragliare. Il romanzo prende sostanza e forza replicativa proprio da una tale vicenda nella quale l'autrice inserisce l'investigatore assoldato da Laura perché scopra le malefatte del marito.
In realtà, la figura dell'uomo chiamato a seguire e pedinare Luigi non porta grosse novità, e al massimo s'accosta ad una debole definizione di un lungo pentimento che non ha più, in sé, né rabbia, né desiderio di vendetta. Adele Grisendi dipinge con molta esattezza psicologica gli stati d'animo d'una tale condizione e si muove con esattezza descrittiva tra le maglie di una vicenda che il lettore avverte drammaticamente avviata verso un esito piuttosto prevedibile. A questo punto, sul tronco della vicenda principale s'innesta l'incontro di Laura con Carlo e la storia pare prenda un'altra strada, la strada di un nuovo amore e di ben più consolidate speranze. Ma Adele Grisendi, molto fedele al suo personaggio-motore, gli riserva un'attenzione del tutto particolare, ed è proprio tale attenzione a favorire un sapiente esame psicologico della donna combattuta com'è tra la curiosità per il nuovo sentimento, la fedeltà al vecchio ormai divenuto quasi soltanto un ricordo, e l'amore per la famiglia della quale Laura conserva profondamente tutti i legami.
Nell'Italia degli anni Settanta e Ottanta, la vicenda di Luigi, Laura e Carlo può sembrare un piccolo fatto quotidiano comune a migliaia di persone, e oggi ancora più comune. La disgregazione della famiglia nel suo tessuto tradizionale è iniziata proprio verso gli ultimi anni del secolo scorso quando la necessità di lavoro e di occupazione ha spinto mariti e mogli ad impiegarsi contemporaneamente. Forse, però, non è questo l'aspetto principale della vicenda narrata dalla Grisendi. Ella si affida di più al carattere di Laura e alla vocazione sentimentale che in lei contrasta con la sua professione di donna impegnata in politica e tradita dal marito al quale peraltro non si era  mai sentita molto legata.
Su questo segmento della storia s'innesta l'ultima parte del romanzo, cioè il riaccostamento dei due separati, che la scrittrice narra con particolare intuito femminile, svolgendo ora l'analisi dei torti subiti da Laura, ora i  timidi tentativi di Luigi. Sono le pagine dove la nostalgia e il flusso dei comuni ricordi diventano più pressanti anche di fronte alla repulsione che Laura sente crescere in sé. Questa incertezza del presente fissa in un reale fallimento la  relazione tra i due e chiude il romanzo: un romanzo dentro il quale s'aggrovigliano le tensioni e le pulsioni di caratteri diversi e opposti persino. Il tutto narrato con limpida semplicità e quasi sulla scorta di una memoria ancora vivacemente tesa a restituire i frantumi di gesti, voci e luoghi amati e perduti.
La sposa  tradita - Rizzoli, pag. 235, 18 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

10commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

mafia

Riina arriverà a Corleone in nottata: subito dopo la tumulazione. E c'è chi gli rende omaggio

1commento

Anteprima

Riina, intervista alla figlia di Ciaccio Montalto: "34 anni di di dolore" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

2commenti

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Appennino

Piccola scossa di terremoto a Terenzo: 2.0

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

usa

Trump, come tradizione, grazia due tacchini per Thanksgiving Foto

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

archeologia

Piramide di Cheope, trovata una camera segreta, potrebbe custodire il trono

video

Spettacolare inseguimento in moto della polizia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery