13°

29°

Arte-Cultura

Un viaggio chiamato amore

Un viaggio chiamato amore
0

Giuseppe Marchetti
 

Adele Grisendi giunge, con il nuovo romanzo «La sposa tradita» pubblicato da  Rizzoli, ad una prova molto singolare nel quadro della nostra narrativa contemporanea. Singolare perché non rifiuta la più semplice tradizione del genere; singolare per la vivacità e la scioltezza della prosa; e singolare, infine, per la caratterizzazione dei personaggi. «La sposa tradita» è in sostanza un romanzo d'amore. Non si scrivono più, oggi, romanzi d'amore; si scrivono romanzi di sesso semmai che è tutt'altra cosa spesso anche volgare. L'amore che lega Laura a Luigi nei primi anni Settanta del secolo scorso, non ha nulla d'eccezionale, è un sano sentimento di amicizia che lentamente si trasforma nel desiderio e nel possesso reciproco. Luigi è un marito poco curioso, non ama uscire dalla propria quotidianità e dal giro anche piuttosto ristretto delle conoscenze che frequenta. Laura, che è donna intraprendente ed esigente prima di tutto con sé stessa e poi col marito e le sue molte amicizie di vita e di lavoro, s'appoggi in particolare a Sara che diventa la sua confidente e colei che la costringe a guardarsi dentro, a porsi domande non banali e a chiedersi quanto abbia contato e conti Luigi nella loro vita in comune. Vita che subito comincia a deragliare. Il romanzo prende sostanza e forza replicativa proprio da una tale vicenda nella quale l'autrice inserisce l'investigatore assoldato da Laura perché scopra le malefatte del marito.
In realtà, la figura dell'uomo chiamato a seguire e pedinare Luigi non porta grosse novità, e al massimo s'accosta ad una debole definizione di un lungo pentimento che non ha più, in sé, né rabbia, né desiderio di vendetta. Adele Grisendi dipinge con molta esattezza psicologica gli stati d'animo d'una tale condizione e si muove con esattezza descrittiva tra le maglie di una vicenda che il lettore avverte drammaticamente avviata verso un esito piuttosto prevedibile. A questo punto, sul tronco della vicenda principale s'innesta l'incontro di Laura con Carlo e la storia pare prenda un'altra strada, la strada di un nuovo amore e di ben più consolidate speranze. Ma Adele Grisendi, molto fedele al suo personaggio-motore, gli riserva un'attenzione del tutto particolare, ed è proprio tale attenzione a favorire un sapiente esame psicologico della donna combattuta com'è tra la curiosità per il nuovo sentimento, la fedeltà al vecchio ormai divenuto quasi soltanto un ricordo, e l'amore per la famiglia della quale Laura conserva profondamente tutti i legami.
Nell'Italia degli anni Settanta e Ottanta, la vicenda di Luigi, Laura e Carlo può sembrare un piccolo fatto quotidiano comune a migliaia di persone, e oggi ancora più comune. La disgregazione della famiglia nel suo tessuto tradizionale è iniziata proprio verso gli ultimi anni del secolo scorso quando la necessità di lavoro e di occupazione ha spinto mariti e mogli ad impiegarsi contemporaneamente. Forse, però, non è questo l'aspetto principale della vicenda narrata dalla Grisendi. Ella si affida di più al carattere di Laura e alla vocazione sentimentale che in lei contrasta con la sua professione di donna impegnata in politica e tradita dal marito al quale peraltro non si era  mai sentita molto legata.
Su questo segmento della storia s'innesta l'ultima parte del romanzo, cioè il riaccostamento dei due separati, che la scrittrice narra con particolare intuito femminile, svolgendo ora l'analisi dei torti subiti da Laura, ora i  timidi tentativi di Luigi. Sono le pagine dove la nostalgia e il flusso dei comuni ricordi diventano più pressanti anche di fronte alla repulsione che Laura sente crescere in sé. Questa incertezza del presente fissa in un reale fallimento la  relazione tra i due e chiude il romanzo: un romanzo dentro il quale s'aggrovigliano le tensioni e le pulsioni di caratteri diversi e opposti persino. Il tutto narrato con limpida semplicità e quasi sulla scorta di una memoria ancora vivacemente tesa a restituire i frantumi di gesti, voci e luoghi amati e perduti.
La sposa  tradita - Rizzoli, pag. 235, 18 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

E' morta l'anziana investita in via Pellico

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

VARESE

Soffoca la moglie e si getta dalla finestra

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover