14°

Arte-Cultura

Museo Bodoniano, patrimonio da rinnovare

Museo Bodoniano, patrimonio da rinnovare
0

di Giorgia Facchinetti

 Rinnovamento del percorso espositivo, miglioramento della capacità di comunicare con il grande pubblico, ma anche ideazione e creazione di laboratori per bambini. Il 200esimo anniversario della morte di Giambattista Bodoni, che si celebrerà nel 2013, è un’importante ricorrenza alla quale il Museo a lui intitolato intende giungere completamente rinnovato. Allo scopo di rendere più accessibile l’intera collezione, il Museo ha così dato il via alla realizzazione di numerosi progetti, alcuni addirittura conclusi. Tra questi la catalogazione della collezione di materiale tipografico - fusorio dell’Officina Bodoni, la schedatura e la digitalizzazione delle edizioni bodoniane, il restauro del materiale tipografico fusorio che versava, da anni, in condizioni di semi abbandono. Progetti che ieri, nel Salone Maria Luigia della Biblioteca Palatina, sono stati oggetto della giornata di studi «Per un nuovo Museo Bodoniano. Progetti conclusi, in corso e futuri», organizzata dal Museo Bodoniano e dalla Biblioteca Palatina nell’ambito del progetto «Ottobre piovono libri - i luoghi della lettura». Ad aprire i lavori Alessandro Borri, presidente del Museo Bodoniano:  «La collezione qui ospitata - ha detto - rientra tra le eccellenze culturali della nostra città. Ma l’augurio che noi ci facciamo è che presto diventi un richiamo per la cultura nazionale e internazionale. E il 2013 sarà l’anno decisivo affinché questa sfida possa essere vinta». A sottolineare il ruolo di prestigio che la nostra città ha sempre avuto a livello europeo anche il presidente della Fondazione Cariparma, Carlo Gabbi:  «Il nostro compito è mettere in evidenza queste eccellenze. Ecco perché da sempre sosteniamo il Museo Bodoniano, perché riteniamo di fondamentale importanza la valorizzazione del nostro patrimonio storico-culturale e allo stesso tempo la riscoperta delle nostre radici». Mentre Franco Tedeschi, vice presidente del Cda della Fondazione Monte Parma, ha concentrato il suo intervento sull'importanza di una fruibilità anche a distanza, grazie all’utilizzo di internet:  «La digitalizzazione di tutto il materiale presente nella collezione diventa una necessità per rispondere a questa domanda». A presentare le iniziative tese al rinnovamento del museo in termini di visibilità, fruizione e valorizzazione scientifica, il direttore della Biblioteca Palatina Andrea De Pasquale il quale ha ricordato l’esperienza fatta undici anni fa come visitatore del Museo: «Ricordo che la collocazione di oggetti e testi era abbastanza complessa, più per addetti ai lavori che per un pubblico vasto. Ma allo stesso tempo avevo, già da allora, la consapevolezza di trovarmi davanti ad uno scrigno pieno di tesori. Ecco perché, una volta diventato direttore, ho voluto iniziare quest’immensa opera di catalogazione,  fatta soprattutto ai fini della tutela di questo immenso patrimonio di cui speriamo di rendere partecipi non solo i "dotti", ma tutto il pubblico. Quello che ci proponiamo di fare è creare una biblioteca accessibile, grazie a ampliamento degli orari di apertura, ma anche a laboratori didattici, pannelli illustrativi, didascalie accurate, ricostruzione dell’ambiente della fonderia e illustrazione delle varie fasi di stampa del libro». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia