22°

Arte-Cultura

Nel paese «strampalato» a caccia di Guareschi

Nel paese «strampalato» a caccia di Guareschi
0

 di Lorenzo Sartorio

Chi, meglio di un cronista che «ciabatta» tutto il giorno avanti  e indietro per Parma con il suo taccuino  in mano e l’occhio indagatore  poteva addentrasi   nel «mondo piccolo» di Guareschi   per curiosare sui suoi personaggi? 
Egidio Bandini, giornalista,  ma soprattutto uomo del Po,  vice presidente   del Club dei 23,  ci ha provato dando alle stampe un libro che è stato presentato  ieri  alla Casa della Musica.   Al  battesimo    di «Quante storie… Giovannino!» Battei editore della  collana «Battei racconta», gli assessori Lorenzo Lasagna,   Luca Sommi e Fabio Fecci     hanno  elogiato  il lavoro  dell’autore, mentre  Giuseppe Marchetti  ne ha  rimarcato  le  peculiarità letterarie.  
Ed allora un  altro libro su Guareschi?   Ebbene sì.  «Però - ha osservato Marchetti - un libro diverso dagli altri, un libro  che non pecca  di presunzione o di   piaggeria  nel confronti  del grande scrittore  di Fontanelle».  Il libro di Bandini  vuole essere   un simpaticissimo  e rocambolesco  viaggio all’interno di un mondo fatto di piccole cose,  ma capace di grandi  sentimenti  che provengono  dal cuore e dall’animaccia padana di quei personaggi  che costellano i racconti guareschiani  che molte  volte  possono sembrare solo «spalle».  Egidio Bandini,  come un attento astronomo, ha voluto  scandagliare  l’empireo  guareschiano   scoprendo  con il potente  telescopio  della sua sensibilità   giornalistica   tutti quei pianeti e pianetini  che compongono  la galassia del «mondo piccolo». Pagina dopo pagina ecco, allora,   dipanarsi un piacevolissimo   percorso  letterario  ricco di aneddoti,  curiosità,   episodi  singolari e sconosciuti  corredato  da  numerose  foto inedite delle terre guareschiane  e della  gente della bassa del terzo millennio.   Sempre per quanto riguarda  i personaggi che  costellano la galassia guareschiana  è lo stesso  autore che nella presentazione del libro fornisce una suggestiva  spiegazione.  «E’ infatti  di loro,  delle centinaia  di interpreti  della favole di Giovannino che voglio parlarvi, prima di tutto perchè nessuno, almeno  a quanto mi risulta, ne ha fino ad ora parlato, poi perchè,  anche nella descrizione   dei personaggi,  Guareschi   si rivela per quello di scrittore unico  e inarrivabile  che è: uno capace di farci immaginare l’uomo o la donna che ci troviamo  di fronte, non solo dal punto di vista caratteriale, ma addirittura nell’ aspetto fisico». E, a proposito di animali,  come non ricordare  il cagnetto di Don  Camillo - Full che sta per «Fulmine» - che si vende alla banda di Peppone  per gli avanzi di quelle galline  rubate dai compagni nel pollaio  del prete.   L’abilità  di Bandini è stata proprio  nel raffrontare   le gente della bassa di oggi  con  quella di ieri  per vedere cos’è cambiato o è ancora rimasto   di quel «paese strampalato - per  dirla con Giovannino - ,  dove il sole picchia  martellate  sulla testa alla gente e la gente ragiona più con la stanga che con il  cervello  ma,  dove, almeno,  si rispettano  i morti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon