libro

Oltre mari e muri: nella terra delle donne e degli uomini integri

Dallo spettacolo di Camattini

Oltre mari e muri: nella terra delle donne e degli uomini integri
0

Sei nato nel Nord o nel Sud del mondo? Qual è il tuo colore? La tua, è una società di diritti? La vita è spesso – o solo? – una questione di destino e di fortuna (o sfortuna) fin dal primo vagito. Ci sono neonati che vedono la luce e altri che per vederla dovranno aspettare anni. Se gli andrà bene. E allora, prima di quel vagito, non condividevamo una sorta di clandestinità?
Parte da qui l’impresa di Francesco Camattini, musicista e docente di Diritto, che con «La terra delle donne e degli uomini integri» ha riportato su carta il suo omonimo spettacolo teatrale andato in scena pochi mesi fa a Teatro Due e nato dall’esperienza laboratoriale con il gruppo di giovani attrici e attori del Centro Interculturale di Parma. Il gruppo ha lavorato sul tema delle migrazioni e della sue rappresentazioni nella contemporaneità, tentando di rispondere a una domanda fondamentale: «Un giorno, i migranti saranno considerati degli eroi come Ulisse oppure le loro vicende verranno definitivamente rimosse?». Un ulteriore contributo lo danno la sociologa Vincenza Pellegrino e la psicoterapeuta Sara Fallini, che nella prefazione stimolano a conoscere il testo che seguirà approfondendo alcuni suoi canti. Oggi Itaca si chiama Lampedusa, o qualsiasi altra terra di approdo e di confine; e il nostro Omero è Francesco, che assieme al regista Vincenzo Picone racconta una storia che sembra ambientata nel 3001, mille anni dopo un’altra Odissea. Ma che penetra nella nostra quotidianità con straordinaria potenza narrativa, con una prosa ad alta concentrazione. Una drammaturgia teatrale in 130 pagine da leggere senza distrazioni, come in un solo atto, liberamente ispirata alla vita di Thomas Sankara, il presidente del Burkina Faso assassinato a 37 anni il 15 ottobre 1987.
Il Regno degli Esperti si contrappone al Regno delle Due Scimmie. E’ una storia d’amore tra due ragazzi, Maia e Khalil, divisi da muri invalicabili a causa della nostra pochezza, della stupidità e dell’egoismo. Però c’è la speranza che tiene a galla, perché anche gli Esperti non sono tutti uguali e ogni tanto ce n’è qualcuno meno codardo che si ribella alla prepotenza e alla vigliaccheria. E’ grazie a questi, grazie a noi, se si riusciranno ad abbattere i muri che separano le civiltà. Perché la storia è fatta di biografie, di nomi e cognomi che rifiutano la superficialità e che al fuggire preferiscono il dialogo e la conoscenza dell’altro. Il teatro di Camattini, ora e qui ricondotto a libro, svolge il ruolo vitale di dare un’identità a tutti, dare voce a chi non ce l’ha, perché è solo attraverso l’informazione e il sapere che si esce dai luoghi comuni e si condivide il diritto di stare al mondo, assieme. «Gli esperti sono ciechi che guidano altri ciechi»: il lettore/spettatore è messo all’angolo, percosso ben più che dai pugni di un pugile. La forza di questa drammaturgia ci fa vivere, quasi fisicamente, la disperazione, l’essere spogliati anche di un'anima, l’annegamento. Schiaffi che arrivano a noi come quelle onde contro i barconi nel Mediterraneo. Sveglia (!), coraggio (!), ci chiedono di rimboccarci le maniche gli studenti del Centro Interculturale saliti sul palco per raccontare questa storia. Sono Anyi, Kelvin, Samar, Adriano, Simone, Soumaya, Giulia, Hind, Aymen, Anxhela, Irene, Marianna, Mihaela, Ana, Denis, Sirano. E’ questa l’impresa a cui siamo chiamati anche da loro, per dare colore allo spirito, liberandoci dalle catene che nemmeno ci accorgiamo di avere. Quella vulnerabilità che potrebbe essere sconfitta proprio grazie all’accoglienza.

La terra delle donne e degli uomini integri
di Francesco Camattini
Infinito edizioni, pag. 130, euro 12,00. Anche e-book

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti