-5°

LIBRI

"Lotta e sorridi" per la tua vita, piccolo mio

Una storia di amore e neuroni specchio, raccontata da Francesca Fedeli

"Lotta e sorridi" per la tua vita, piccolo mio
0

I bambini ci guardano. Frase che ci hanno ripetuto come un mantra; ancor più spesso come un monito. Poi a qualcuno capita di scoprire per caso che «i bambini ci guardano» è così reale (e scientifica) da essere un'opportunità e che – potere dei neuroni specchio conditi d'amore – può cambiare il corso di una e di tante storie.
E' capitato a Francesca Fedeli, ed è lei in «Lotta e sorridi» (Sperling & Kupfer, disponibile anche in ebook) a raccontare la storia. Quella del figlio Mario, colpito da ictus perinatale: lo «stroke», un black out del cervello che alla nascita gli ha reso «immateriale» la parte sinistra del corpo.
Mario che per mesi è stato il figlio che bisognava provare ad «aggiustare» riabilitazione dopo riabilitazione, tentativi dopo tentativi.
Mario che a un anno e mezzo abbondante ha guardato – eccolo, il verbo guardare - i suoi genitori «a un passo dal non ce la faccio più» sparigliare le carte in tavola, provare a «respirare» di nuovo, «uscire dalla cappa di cose sbagliate e di routine senza risultato» e fare quello che più amavano fare prima di lui: viaggiare.
Li ha guardati davvero, Mario: ha visto il sorriso ritrovato, la gioia di vivere, l'entusiasmo delle passioni, e in quelli si è specchiato per fare i suoi primi passi. Letteralmente.
Con la forza dei neuroni specchio scoperti dal Brain Prize parmigiano Giacomo Rizzolatti (autore della postfazione) e quella dell'amore e della fiducia verso chi l'ha messo al mondo.
Racconta con onestà anche tutto quel che sta nel mezzo, Francesca Fedeli: le paure, i fallimenti, la fatica, la forza di volontà, la disumanità di alcuni burocrati, medici, colleghi. E pure la vergogna, quella che accompagna tanti genitori di bambini «rotti», nati con una «roba da vecchi, comunemente associata al nonno che ha fumato sigarette e mangiato grassi per tutta la vita». E poi trasforma tutto in energia, entusiasmo, idee grandi: perché quello che è successo a loro è il risultato di «curiosità, coraggio, amore e scienza», non un miracolo. I miracoli non si ripetono; curiosità, coraggio, amore e scienza invece sì. E non solo hanno fatto fare i primi passi a Mario, ma hanno permesso alla loro famiglia di parlare al Ted Global del 2013, di fondare un'agguerrita associazione, Fight The Stroke, e di riunire genitori e cervelli da ogni campo al Call for Brain. Dove si cerca di «rendere la vita più semplice a tutti», soprattutto ai bambini, costruire alleanze nuove tra medici e famiglie, e lanciare sfide per realizzabili sogni: database aggiornati, tecnologia wearable per diagnosi precoci e rilevazioni tempestive, strumenti di cura nascosti nei giocattoli. «Perchè – recita la frase simbolo del libro – dobbiamo imparare a considerare quello che abbiamo un regalo e quello che manca un'opportunità».«E - assicura Rizzolatti – siamo solo all'inizio».​
Lotta e sorridi
di Francesca Fedeli
Sperling & Kupfer, pag. 170, 16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta