Arte-Cultura

Steccata: conclusi i lavori di restauro

Steccata: conclusi i lavori di restauro
Ricevi gratis le news
0

 Il restauro appena concluso delle balaustre e dell’arredo esterno della cupola della Steccata suggerisce la rivisitazione di questa chiesa monumentale, dal punto di vista religioso ovviamente,ma anche da quello culturale e artistico.Viene pertanto il desiderio di riprendere in mano il volume che Bruno Adorni ha curato ed edito per i tipi di Skira agli inizi del 2009: “Santa  Maria della Steccata a Parma”.

 Già il titolo racchiude in sè la considerazione del rapporto che questo tempio ha avuto e mantiene con la città. E’ un rapporto speciale, come per altro avviene con altri monumenti religiosi, la Cattedrale e il Battistero, l’Annunziata e speriamo in un futuro prossimo San Francesco al Prato.
Voluta dal popolo, questa Madonna allattante fu presa in carico, per non dire espropriata, dal duca e dalla nobiltà, che ne fecero la sede pubblica delle loro manifestazioni religiose. Ma essa non si spogliò mai del tutto del suo carattere popolare. Anche oggi infatti è la chiesa di chi frequenta la Ghiaia e dove l’espressione propria della religiosità è quella semplice della devozione mariana. Nel tempio  elegante della città è di fatto il popolo che viene a pregare.
Il saggio di Walter Dall’Aglio e i due di Massimo Fava illustrano bene questa peculiarità della chiesa. Essi fanno parte di quella integrazione che il curatore ha voluto dare all’opera originaria. Infatti il volume “Santa Maria della Steccata” è nel nucleo la riedizione dello studio dedicato alla chiesa nel 1982. Ma gli studi aggiunti ne fanno in realtà una pubblicazione pienamente nuova e originale, che abbraccia tutte le dimensioni del monumento, espressione sì di arte, ma anche memoria storica della religiosità parmense e luogo privilegiato di devozione alla Santa Madre di Dio.
 In continuità con Fontanellato e altre chiese sparse sul territorio la Steccata può veramente dirsi il santuario mariano cittadino. Il titolo canonico di Basilica minore concesso dal Papa Benedetto XVI nel marzo di quest’anno ha posto un sigillo su questa lunga tradizione spirituale.
Gli altri saggi che compongono il volume offrono una lettura dettagliata del monumento dal punto di vista sia storico che artistico. Due passaggi sono particolarmente illuminanti sotto l’aspetto storico. Innanzitutto la citazione del Carpesano, che nei suoi “Commentaria”, da teste oculare descrive il clima che si era creato in città in occasione della costruzione; come essa avvenne con il coinvolgimento di tutti i cittadini e con un fervore comunitario che contagiò ogni categoria sociale.
L'altro momento fu la scelta della Steccata a sede dell’Ordine Costantiniano da poco acquisito dal duca Francesco Farnese con una operazione poco trasparente, che di fatto sottraeva il tempio mariano alla giurisdizione ecclesiastica per sottoporlo nella sostanza al Sovrano Ordine Militare Costantiniano di San Giorgio, come tuttora.
 Fu un’operazione discutibile da molti punti di vista, ma che ha dato alla chiesa quell'aura aristocratica, che l’avvolge anche oggi. 
Gli altri studi del volume aggiunti all’edizione del 1982 completano bene la visione d’insieme di questo speciale patrimonio cittadino. I saggi sulla sagrestia nuova e sul tesoro, trasformati recentemente in museo illustrano la ricchezza e la raffinatezza di queste due parti aggiuntive della chiesa: le sculture lignee degli armadi di sagrestia e la collezione degli oggetti di culto sono di una preziosità unica. Il restauro per sua natura sottrae l’opera d’arte all’usura del tempo e la conserva nella sua bellezza a vantaggio delle generazioni future.
 Anche la Steccata ha concluso il suo travaglio conservativo e verrà consegnata in tutto il suo splendore ai cittadini della Parma che verrà. L’augurio è che ne sappiano valorizzare la bellezza e il significato spirituale. G.B.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti