Arte-Cultura

Steccata: conclusi i lavori di restauro

Steccata: conclusi i lavori di restauro
0

 Il restauro appena concluso delle balaustre e dell’arredo esterno della cupola della Steccata suggerisce la rivisitazione di questa chiesa monumentale, dal punto di vista religioso ovviamente,ma anche da quello culturale e artistico.Viene pertanto il desiderio di riprendere in mano il volume che Bruno Adorni ha curato ed edito per i tipi di Skira agli inizi del 2009: “Santa  Maria della Steccata a Parma”.

 Già il titolo racchiude in sè la considerazione del rapporto che questo tempio ha avuto e mantiene con la città. E’ un rapporto speciale, come per altro avviene con altri monumenti religiosi, la Cattedrale e il Battistero, l’Annunziata e speriamo in un futuro prossimo San Francesco al Prato.
Voluta dal popolo, questa Madonna allattante fu presa in carico, per non dire espropriata, dal duca e dalla nobiltà, che ne fecero la sede pubblica delle loro manifestazioni religiose. Ma essa non si spogliò mai del tutto del suo carattere popolare. Anche oggi infatti è la chiesa di chi frequenta la Ghiaia e dove l’espressione propria della religiosità è quella semplice della devozione mariana. Nel tempio  elegante della città è di fatto il popolo che viene a pregare.
Il saggio di Walter Dall’Aglio e i due di Massimo Fava illustrano bene questa peculiarità della chiesa. Essi fanno parte di quella integrazione che il curatore ha voluto dare all’opera originaria. Infatti il volume “Santa Maria della Steccata” è nel nucleo la riedizione dello studio dedicato alla chiesa nel 1982. Ma gli studi aggiunti ne fanno in realtà una pubblicazione pienamente nuova e originale, che abbraccia tutte le dimensioni del monumento, espressione sì di arte, ma anche memoria storica della religiosità parmense e luogo privilegiato di devozione alla Santa Madre di Dio.
 In continuità con Fontanellato e altre chiese sparse sul territorio la Steccata può veramente dirsi il santuario mariano cittadino. Il titolo canonico di Basilica minore concesso dal Papa Benedetto XVI nel marzo di quest’anno ha posto un sigillo su questa lunga tradizione spirituale.
Gli altri saggi che compongono il volume offrono una lettura dettagliata del monumento dal punto di vista sia storico che artistico. Due passaggi sono particolarmente illuminanti sotto l’aspetto storico. Innanzitutto la citazione del Carpesano, che nei suoi “Commentaria”, da teste oculare descrive il clima che si era creato in città in occasione della costruzione; come essa avvenne con il coinvolgimento di tutti i cittadini e con un fervore comunitario che contagiò ogni categoria sociale.
L'altro momento fu la scelta della Steccata a sede dell’Ordine Costantiniano da poco acquisito dal duca Francesco Farnese con una operazione poco trasparente, che di fatto sottraeva il tempio mariano alla giurisdizione ecclesiastica per sottoporlo nella sostanza al Sovrano Ordine Militare Costantiniano di San Giorgio, come tuttora.
 Fu un’operazione discutibile da molti punti di vista, ma che ha dato alla chiesa quell'aura aristocratica, che l’avvolge anche oggi. 
Gli altri studi del volume aggiunti all’edizione del 1982 completano bene la visione d’insieme di questo speciale patrimonio cittadino. I saggi sulla sagrestia nuova e sul tesoro, trasformati recentemente in museo illustrano la ricchezza e la raffinatezza di queste due parti aggiuntive della chiesa: le sculture lignee degli armadi di sagrestia e la collezione degli oggetti di culto sono di una preziosità unica. Il restauro per sua natura sottrae l’opera d’arte all’usura del tempo e la conserva nella sua bellezza a vantaggio delle generazioni future.
 Anche la Steccata ha concluso il suo travaglio conservativo e verrà consegnata in tutto il suo splendore ai cittadini della Parma che verrà. L’augurio è che ne sappiano valorizzare la bellezza e il significato spirituale. G.B.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)