18°

cultura

2 giugno 1946: Parma scelse la Repubblica

La Gazzetta diede la notizia con un'edizione straordinaria lanciando un monito: costruire un'Italia nuova. In 160.284 per la nuova forma di governo. La monarchia ebbe invece 63.335 voti

2 giugno 1946: Parma scelse la Repubblica
0

S otto la testata campeggia la scritta «organo provinciale del C. L. N.». E certo quell’«edizione straordinaria» della Gazzetta di Parma è rimasta come un documento storico straordinariamente prezioso per la memoria del nostro territorio, inserito nell’incessante fluire dei grandi eventi della storia. Era mercoledì 5 giugno 1946 quando il giornale annunciò a caratteri cubitali: «La Repubblica ha vinto».
Netti i risultati nella nostra provincia: 160.284 persone votarono per la soluzione repubblicana, 63.335 per quella monarchica.«Esser degni dell’ora»: così titolava l’editoriale, aggiungendo tra l’altro nel pezzo: «Una grande ora, di giubilo e di speranza, batte sull’Italia.
Anni e anni di inquietudini impotenti, l’angoscia di una guerra dilaniatrice ed ingiusta, l’avvilimento di armate straniere accampate sul nostro suolo, tutto questo è cancellato da un grande volo di speranze».
Ma che cosa significava essere degni della situazione? «Trasfigurare la scelta repubblicana in un alacre impegno di moralità e di vita nuova; proiettare il verdetto delle urne nella dimensione della storia; riempire le bianche pagine di quest’ultima che ci stanno davanti con un linguaggio, un nerbo, una serietà che per l’addietro non c’erano e che ora, se l’esultanza non c’inganna, ci pare di poter districare, come loro succo e significato più alti, dai milioni di schede che hanno evocato domenica il fantasma di una nuova Italia».
Già, ma quel 2 giugno fu importante anche per stabilire i rapporti di forza all’interno dell’Assemblea Costituente. E gli elettori parmigiani si espressero in questo modo: ai comunisti andarono oltre 67mila voti, ai democristiani quasi 73mila, ai socialisti – prima forza politica uscita dalle urne – 73.426 preferenze, mentre veleggiavano appena sopra i 4mila voti Qualunquisti, Unione Democratica e Repubblicani; la Concentrazione Repubblicana ottenne infine 1677 preferenze. Osservando questi dati e comparandoli con quelli di Reggio Emilia e Modena, si rileva una tendenza poi confermata nei decenni successivi: là, a differenza di Parma e Piacenza, il primato indiscusso spettava al Partito comunista, d’altra parte, aveva trionfato nettamente la Repubblica, con 179.374 voti a Reggio (rispetto ai 44.972 della monarchia), 204.049 a Modena (rispetto a 67.038), 96.991 a Piacenza (rispetto a 65.456). Ma la prima pagina della «Gazzetta» di quel giorno non era riservata soltanto ai grandi eventi politici che impressero una svolta decisiva alla storia dell’Italia: era ben presente anche la politica internazionale con un interessante intervento sull’Inghilterra «al bivio» in campo economico: «Necessità di esportare il doppio dell’anteguerra» sottolineava il titolo. E ancora: riflettori puntati sulla ripartizione dei seggi per la Costituente francese, sui «beni tedeschi in Svezia», sulle «dichiarazioni di Bevin per le frontiere italo-jugoslave».
Insomma, con queste scelte giornalistiche, la «Gazzetta» sembrava lanciare un monito: occorreva ricostruire un’Italia aperta, consapevole e su basi nuove, in un contesto internazionale che era in rapidissima evoluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

3commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidente sulla A10

Tir si ribalta e travolge cantiere con operai: due morti Video

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa