14°

Narrativa

Tito Pioli, vita da inventare

«Alfabeto mondo - Romanzo abbecedario» (Diabasis), libro d'esordio dello scrittore parmigiano. Storia di un quarantenne costretto a letto a causa di un incidente: la madre è la sua sola speranza. Riflessioni su temi impegnativi: l'infanzia, il carcere, l'assenza, lo Stato e la pochezza della politica

Tito Pioli, vita da inventare

Tito Pioli mostra il suo libro, di cui Elvio Guagnini firma la prefazione e Camillo Bacchini la postfazione

0

«Mammamia» è il nome del «protagonista», ma è anche l’espressione che ritorna con una certa frequenza nella testa del lettore. «Alfabeto mondo - Romanzo abbecedario» è, infatti, un volume che stupisce. Ha l’impostazione «facile» del libretto con cui si impara a leggere a scuola e la ricchezza di contenuti degna di un glossario sull’esistenza: si sfoglia e si consuma con piacere, una voce dopo l’altra, riconoscendosi a più riprese nelle visioni del «narratore», un quarantenne inchiodato a un letto in seguito ad un grave incidente che, in un grido di aiuto che non si fa fatica ad immaginare, chiama di continuo la sua mamma, perno del presente e guida paziente in un futuro che, per non soccombere al passato, è necessario inventarsi, una parola dopo l’altra.
Tante piccole grandi storie, quelle narrate nelle pagine d’esordio dell’autore, Tito Pioli, che costituiscono le maglie di un intreccio che in realtà non esiste, in un libro alla cui «antistruttura corrispondono un’antiscrittura e un’antimorale del profitto» (per dirla con le parole di Camillo Bacchini, che firma la nota di chiusura del romanzo»). Dalla A di «Albero» alla Z di «Zero»: 75 parole e frasi sono state scelte dallo scrittore per dipingere il mondo di «Mammamia» e, al lettore in grado di abbandonarsi al punto di vista fanciullesco e amaro del narratore, sembrerà davvero di imparare nuovamente a leggere.
La chiave, infatti, è quella di una fantasia puerile arricchita del tormento di chi, il mondo, ha fatto in tempo a conoscerlo. La meraviglia e il disincanto insieme, che vanno a braccetto, come una coppia di anziani sposi stanchi ma ancora innamorati. Mammamia riceve in dono un abbecedario illustrato dei primi del Novecento e, sfogliandolo, evade. Sembra quasi di vederlo prendere il volo, dal suo letto nell’appartamento della corte di via Del Biondo a Lucca.
Racconta e spiega, con il suo personalissimo (e incantevole) linguaggio, di esperienze e universi vissuti o immaginati. Le voci, organizzate secondo modalità diverse (dell’aneddoto, dell’aforisma, dell’invettiva, della poesia, del frammento, della narrativa), finiscono per costituire brevissimi capitoli di un (anti)romanzo dolce come il miele. Ci sono tematiche che ritornano con frequenza (il carcere, lo Stato e la politica tutta da ridere, l’assenza, l’infanzia), e spunti cui si fa solo cenno, dei quali si vorrebbe leggere ancora, e tanto di più. Il genere qui non esiste, e in fondo poco importa, perché la logica abita altrove («il canone sembra proprio quello della rottura delle barriere tra i generi» spiega, nella prefazione, Elvio Guagnini). E anche se l’impianto del testo è tanto semplice da spingere a domandarsi «perché non l’ho scritto io?», a far funzionare l’ingranaggio è soprattutto l’insuperabile capacità di visione dell’autore, un libraio antiquario che «legge le interviste sui giornali cominciando dalla fine» e che «va al mare da solo e ai Capodanni con gente che non conosce». È un abbecedario ma sembra anche un bel disegno, questo libro: un disegno di quelli per cui servono pennarelli di mille colori. Non si spaventino, però, coloro ai quali questi colori sembreranno troppi. Il disorientamento iniziale si risolve in poche righe, giusto il tempo di arrivare ad «Armonie», la terza voce della prima lettera: «Le disarmonie sono le uniche armonie, mica i fiori sui balconi, mica il sole al tramonto, solo le disarmonie sono belle».Domani, alle 17, il romanzo di Pioli sarà presentato nell’aula magna del liceo artistico «Toschi» (Viale Toschi 1). Verranno letti alcuni brani del libro, dall’autore e dall’attrice Alessandra Azimonti. Saranno presenti, inoltre, anche i critici letterari Elvio Guagnini e Camillo Bacchini. Pioli, che di mestiere fa il libraio, vive sulle colline parmensi. «Alfabeto Mondo – Romanzo Abbecedario» è il primo romanzo che pubblica, anche se ne ha già scritti una decina. Da circa un anno tiene un blog letterario su Facebook a suo nome («Tito Pioli - Blog letterario»).

Alfabeto mondo - Romanzo Abbecedario
di Tito Pioli
Diabasis, pag. 175, euro 15,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia