15°

CULTURA

Capolavori in punta di matita

I disegni nella storia dell'arte dai Primitivi a Modigliani Tra i protagonisti Correggio, Raffaello, Bellini, Boccioni

Capolavori in punta di  matita
Ricevi gratis le news
0

Ci sono vari modi per leggere la storia dell’arte: uno dei più acuti e rivelatori è quello di ripercorrerla attraverso il disegno che ci fa entrare nel mondo privato dell’artista in quanto è spesso l’espressione della scintilla creativa che scocca nella sua mente e che poi verrà rielaborata in forma più meditata nell’opera finale pittorica o scultorea. «E’ l’intelligenza del disegno che dirige tutte le arti» ha scritto nel 1770 l’artista e storico Anton Raphael Mengs sottolineandone l’importanza e quella funzione primaria che vengono brillantemente illustrate nella colta e raffinata mostra in corso a Milano alla Pinacoteca di Brera (fino al 19 luglio) intitolata appunto «Il primato del disegno» con la specificazione del contenuto «I disegni dei grandi maestri a confronto con i dipinti della Pinacoteca di Brera. Dai Primitivi a Modigliani». L’ha curata Sandrina Bandera come il catalogo edito da Skira con importanti saggi e un prezioso raffronto d’immagini fra i disegni esposti e le opere di riferimento. I fogli sono una settantina e ripercorrono sei secoli d’arte italiana coi suoi principali protagonisti da Pisanello a Mantegna, Leonardo, Raffaello, Correggio, Parmigianino, i bolognesi, i veneti, i lombardi fino a Sironi, Morandi e Giacometti. «Nei casi in cui la ricerca ha offerto risultati – ha scritto la Bandera – sono esposti disegni preliminari, o, negli altri casi, disegni da accostare fortemente evocanti, così da individuarne lo sviluppo creativo e la pratica artistica del processo esecutivo verso l’immagine finale. Attraverso i disegni ci sembrerà di entrare nelle botteghe e di carpire i segreti di un patrimonio di idee che alle volte gli artisti tramandavano di padre in figlio (tra Jacopo e Gentile Bellini) e da maestro ad allievo (tra Leonardo e i Leonardeschi), ricchi di informazioni pratiche, come preparare i cartoni, bucherellarli o come disegnare l’anatomia e la prospettiva». All’inizio del percorso incuriosisce un foglio della cerchia di Pisanello in cui vengono disegnati a inchiostro eleganti abiti di fogge diverse - che la moda del tempo vuole con maniche a sbuffo, zornea corta e finiture in pelliccia - e complessi e fantasiosi copricapo a larghe falde: è una specie di catalogo per la bottega. Alla utilizzazione tecnica si presta in modo differente la «Figura femminile» realizzata da Carpaccio su due fogli e forata nei contorni per lo «spolvero» in dipinti a olio, riproducibile più volte. Del tutto diverso è l’uso del disegno da parte di Giovanni Bellini che nel «Compianto di Cristo» «scolpisce» a inchiostro monumentali personaggi raccolti nel dolore attorno a Cristo con particolari effetti luministici. Andrea Mantegna, invece, con numerosi tocchi rapidi e incisivi modella un seppellimento di Cristo con uno scorcio che prelude al celeberrimo dipinto del «Cristo morto», che si trova nelle sale attigue. Una bella testa d’Apostolo del Savoldo e un chiaroscuro con lumi di biacca del Veronese con al centro il barbuto Sant’Antonio abate completano il panorama veneto. Un uomo anziano di profilo, tipico studio fisiognomico di Leonardo, apre la sezione lombarda che prosegue con una toccante dolcissima «Testa di Cristo» presa dal Cenacolo leonardesco e con un penetrante «Ritratto maschile» che guarda negli occhi lo spettatore del Boltraffio. I moti dell’animo emergono nei «Due bambini che si abbracciano» del Luini, nelle «Madonne col Bimbo» del Melzie del Solario. Un simpatico realismo espressivo caratterizza i bambini di Sofonisba Anguissola e la «Fruttivendola» di Vincenzo Campi. Solitario al centro del percorso brilla un piccolo disegno, eseguito a pietra nera sui due lati del foglio, di Raffaello preparatorio allo splendido capolavoro dello Sposalizio della Vergine, custodito nella stessa galleria. Con una linea sottile l’urbinate incornicia un volto femminile di una bellezza ideale, con lineamenti di squisita purezza, che costituirà una guida costante per gli artisti rinascimentali. Una lezione che viene ripresa con l’aggiunta di sfumature leonardesche dal Correggio nell’«Adorazione dei magi», un disegno autonomo eseguito a pietra rossa con rialzi a biacca in cui l’Allegri mostra già quel realismo aggraziato e nella Madonna quella spiritualità non disgiunta dalla bellezza fisica che troveranno la più felice espressione dagli affreschi di San Giovanni in avanti. Il dipinto col medesimo soggetto di Brera appare piuttosto distante formalmente dal disegno. Vicino al lavoro correggesco vi è un foglio con studi a sanguigna di una mano destra che impugna una penna riferibile al «Ritratto di San Tommaso d’Aquino» eseguito da Girolamo Bedoli Mazzola tra il 1550-52; l’autore della scheda, AchimGnann, propone l’assegnazione del disegno al Parmigianino (deceduto nel 1540) diversamente da Popham, Di Giampaolo e altri studiosi che lo riferiscono al Bedoli Mazzola. Eccellenti i grandi cartoni di Ludovico Carracci e Guido Reni. Salviati, Barocci, Procaccini ci conducono al Seicento con tecniche diverse e con disegni da mettere sul mercato come faranno i vedutisti Canaletto e Guardi per accontentare i ricchi visitatori stranieri. Nell’Ottocento si impone il neoclassicismo accademico con Appiani, Giuseppe Bossi e Francesco Hayez il cui straordinario disegno di «Betsabea al bagno» gareggia in bellezza col dipinto a olio. Il secolo si chiude con un intenso autoritratto di Segantini e il Novecento si apre con un autoritratto di Boccioni che preannuncia i nuovi linguaggi pittorici scanditi da Modigliani, Carrà, Sironi, Morandi e da Giacometti la cui sottile figurina a matita trova forma e sostanza nell’attigua filiforme scultura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica