Arte-Cultura

Prati, cieli, paesaggi dell'anima

Prati, cieli, paesaggi dell'anima
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali
La sala mostre del Centro Studi «Muratori» di Modena ospita, fino al 24 dicembre, un’esposizione di Amerigo Gabba con opere recenti, datate tra il 2005 e il 2009. Una proposta che, oltre a delineare il percorso creativo di questi anni, mette in luce anche quel legame affettivo che lega l’artista alla città emiliana, luogo d’incontri, amicizie e passioni pittoriche. Riprese le tematiche consuete, del paesaggio e delle nature morte, Gabba offre ancora una volta le amate suggestioni visive fra giardini, alberi, case, prati verdeggianti, scorci prospettici, vasi di fiori e cesti di frutta e foglie. Suggestioni narrate con le valenze della personale seppur rigorosa interpretazione del vero in un racconto figurativo attraversato dal piacere del racconto interiore.
Da un lato c'è la scelta di una pittura di tradizione mai sopita e che fa parte della formazione del pittore, espressione di una vitalità legata ai tempi della terra e dell’uomo, alle sensazioni personali ed al comporsi delle luci e delle ombre emergenti dai toni cromatici, da un verde che pare appartenergli forse più di qualsiasi altro colore. C'è il rigore della rappresentazione che però trasuda impressioni di piacevole visione.
 C'è il «mestiere», se mestiere si può chiamare la lunga adesione ad una pittura che è andata negli anni rinvigorendosi, sperimentando i materiali, pur senza discostarsi dalle proprie basi. C'è il tempo del racconto che pare quasi sospeso pur delineando la realtà del paesaggio e delle cose con occhio attento agli aspetti formali e non solo cromatici. Una storia di pittura lunga una vita e che si può percorrere nella piacevole introduzione al catalogo dove la memoria va agli anni giovanili della scuola d’arte, agli amici incontranti sul treno per Bologna quando frequentava l’Accademia, alle vie del centro, ai caffè ed ai circoli culturali sotto la Ghirlandina ed alla lunga e duratura amicizia con un modenese di nascita, Claudio Spattini. Ma tornando alla pittura ed ai quadri in mostra ciò che più attira rimane l’attenzione alle coordinate della composizione ed a un colore steso nella assoluta adesione al vero ma frutto di un ripensamento interiore; aspetti tutti rappresentativi di quel percorso umano e pittorico, ripreso dopo un abbandono forzato per condurre l’azienda già avviata dal fratello, uno spazio di lavoro privilegiato, a Bologna, e quella duratura passione che non ha risentito delle necessità della vita anzi ha superato ogni ostacolo con la ripresa, a partire dalla metà degli anni Ottanta, che si è trasformata in puro, continuato piacere. E’ così che i suoi tratti si condensano in certe immagini dove il combinare di toni e di luci dà spazio ad un’idea di natura o dove la scelta di scorci e paesaggi comuni si trasformano in una pittura senza tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Colin Firth e Woody Allen

Colin Firth e Woody Allen

NEW YORK

Molestie: Woody Allen, anche Colin Firth si sfila. Carriera finita?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Dopo l'alluvione

Argini dell'Enza: lavori per 330mila euro tra Sorbolo e Coenzo

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

Lupi e polemiche: dite la vostra, ma con garbo e correttezza Video

3commenti

polizia locale

Unione Pedemontana, camionisti sempre più indisciplinati: 213 sanzioni su 263 mezzi controllati I dati

23 gennaio

Oltre 5.000 candidati per un posto da infermiere: affittato il Palacassa Tutte le info

Comitato di vigilanza con 160 operatori aziendali, bus navetta dalla stazione ferroviaria

3commenti

p.le della pace

La città che cambia: ecco la (ex) sede della Provincia vuota Video

PARMA CALCIO

I nuovi numeri di maglia. I convocati per Cremona (ci sono Calaiò e Ceravolo)

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Ceravolo e Calaiò in recupero. Ma non sono al 100%" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

AUTO

Da febbraio notifica delle multe con la mail certificata

1commento

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

televisione

Armando Gandolfi (e il pomodoro) protagonisti sabato su Rai1 Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"