15°

libri

Giovannino la verità dietro le sbarre

«Guareschi era innocente: ecco le prove» di Ubaldo Giuliani Balestrino. Quando lo scrittore finì in carcere perché «diffamò» De Gasperi

Giovannino la verità dietro le sbarre
0

E' il 1954 quando Giovannino Guareschi pubblica su Candido due lettere di dieci anni prima, su carta intestata del Vaticano e firmate De Gasperi, che chiedevano agli angloamericani di bombardare l’acquedotto e zone periferiche di Roma. De Gasperi sporge denuncia per diffamazione e Guareschi, condannato, sconterà la pena in carcere.
Ma Guareschi era innocente: la falsità delle lettere non fu provata e restano molti punti oscuri.
È quanto sostiene il giurista Ubaldo Giuliani Balestrino in un saggio che mette sul banco degli imputati Alcide De Gasperi come spergiuro e tutto il processo a Guareschi.
Il titolo del volume - con prefazione di Egidio Bandini - è inequivocabile: «Guareschi era innocente. Ecco le prove». La conclusione: «La condanna dello scrittore parmense fu un voluto errore giudiziario» e andrebbe revocata. Con una lunga e puntigliosa disamina fra Codici, princìpi del diritto, cronache e studi storici anche recenti, emerge un quadro di testimoni ignorati, procedure non rispettate e pressioni politiche per una condanna annunciata. Collegata a una sorta di intrigo internazionale incentrato sul carteggio Churchill-Mussolini.
Quando Candido pubblica le lettere, l’ex presidente del Consiglio dichiara che si tratta di un falso costruito a scopo di ricatto.
Ma per Giuliani Balestrino non si può ricattare qualcuno con documenti non autentici. Inoltre, il controspionaggio (Sifar) ha già trattato per comprare quelle lettere; strano, se per un falso.
De Gasperi potrebbe evitare la querela, tardiva e bollata di «illegittimità morale». In aula servirebbero perizie calligrafiche e chimiche ma il politico si oppone e il giudice lo accontenta. Giuliani Balestrino non usa mezzi termini quando accusa Alcide De Gasperi di aver giurato il falso in tribunale e di aver fatto ricorso ad «atti illeciti gravissimi», per non rivelare che le lettere sono autentiche: una verità politicamente scomoda.
In vista del processo, De Gasperi chiede aiuto in via riservata al governo inglese, guidato da Churchill, coinvolgendo le ambasciate fra Roma e Londra.
Otterrà la testimonianza di un colonnello e una lettera del generale Alexander.
Perché a Churchill interessa una disputa fra italiani? Le lettere - spiega il giurista - fanno parte dell’archivio di Mussolini, che contiene anche un carteggio fra il duce e Churchill. Carte compromettenti, che lo statista britannico ha cercato di recuperare e di cui molti hanno negato a lungo l’esistenza. Ma Giuliani Balestrino non ha dubbi e lo spiega con numerosi dettagli.
Con la querela «non si volle smentire Guareschi: si volle invece spaventare tutti coloro che credevano all’autenticità del carteggio», che conteneva «un segreto che ancora nel 1954 faceva paura». Insomma, la ragion di Stato prima della giustizia.
Accuse di violazione della deontologia professionale per Giacomo Delitala, avvocato di De Gasperi e accuse alla stampa, che non sostiene Guareschi: arriva solo il sostegno del Secolo d’Italia, che pure raccoglie 200mila firme.
Altri aspetti della vicenda: le singolari circostanze che portano all’arresto di Enrico De Toma, ex repubblichino che possiede documenti dell’archivio Mussolini; le mancate reazioni alla pubblicazione in Brasile di una lettera del settembre ‘43 attribuita a De Gasperi, «incomparabilmente più grave» di quelle apparse su Candido; il ruolo del Vaticano, che ebbe anche dissapori con De Gasperi.
La «sentenza» di Giuliani Balestrino: processo illegittimo, pena eccessiva; Guareschi era innocente, la condanna va cancellata.

 Guareschi era innocente. Ecco le prove di Ubaldo Giuliani Balestrino
   Pagine editore, pag. 280, € 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv