19°

30°

libri

Giovannino la verità dietro le sbarre

«Guareschi era innocente: ecco le prove» di Ubaldo Giuliani Balestrino. Quando lo scrittore finì in carcere perché «diffamò» De Gasperi

Giovannino la verità dietro le sbarre
0

E' il 1954 quando Giovannino Guareschi pubblica su Candido due lettere di dieci anni prima, su carta intestata del Vaticano e firmate De Gasperi, che chiedevano agli angloamericani di bombardare l’acquedotto e zone periferiche di Roma. De Gasperi sporge denuncia per diffamazione e Guareschi, condannato, sconterà la pena in carcere.
Ma Guareschi era innocente: la falsità delle lettere non fu provata e restano molti punti oscuri.
È quanto sostiene il giurista Ubaldo Giuliani Balestrino in un saggio che mette sul banco degli imputati Alcide De Gasperi come spergiuro e tutto il processo a Guareschi.
Il titolo del volume - con prefazione di Egidio Bandini - è inequivocabile: «Guareschi era innocente. Ecco le prove». La conclusione: «La condanna dello scrittore parmense fu un voluto errore giudiziario» e andrebbe revocata. Con una lunga e puntigliosa disamina fra Codici, princìpi del diritto, cronache e studi storici anche recenti, emerge un quadro di testimoni ignorati, procedure non rispettate e pressioni politiche per una condanna annunciata. Collegata a una sorta di intrigo internazionale incentrato sul carteggio Churchill-Mussolini.
Quando Candido pubblica le lettere, l’ex presidente del Consiglio dichiara che si tratta di un falso costruito a scopo di ricatto.
Ma per Giuliani Balestrino non si può ricattare qualcuno con documenti non autentici. Inoltre, il controspionaggio (Sifar) ha già trattato per comprare quelle lettere; strano, se per un falso.
De Gasperi potrebbe evitare la querela, tardiva e bollata di «illegittimità morale». In aula servirebbero perizie calligrafiche e chimiche ma il politico si oppone e il giudice lo accontenta. Giuliani Balestrino non usa mezzi termini quando accusa Alcide De Gasperi di aver giurato il falso in tribunale e di aver fatto ricorso ad «atti illeciti gravissimi», per non rivelare che le lettere sono autentiche: una verità politicamente scomoda.
In vista del processo, De Gasperi chiede aiuto in via riservata al governo inglese, guidato da Churchill, coinvolgendo le ambasciate fra Roma e Londra.
Otterrà la testimonianza di un colonnello e una lettera del generale Alexander.
Perché a Churchill interessa una disputa fra italiani? Le lettere - spiega il giurista - fanno parte dell’archivio di Mussolini, che contiene anche un carteggio fra il duce e Churchill. Carte compromettenti, che lo statista britannico ha cercato di recuperare e di cui molti hanno negato a lungo l’esistenza. Ma Giuliani Balestrino non ha dubbi e lo spiega con numerosi dettagli.
Con la querela «non si volle smentire Guareschi: si volle invece spaventare tutti coloro che credevano all’autenticità del carteggio», che conteneva «un segreto che ancora nel 1954 faceva paura». Insomma, la ragion di Stato prima della giustizia.
Accuse di violazione della deontologia professionale per Giacomo Delitala, avvocato di De Gasperi e accuse alla stampa, che non sostiene Guareschi: arriva solo il sostegno del Secolo d’Italia, che pure raccoglie 200mila firme.
Altri aspetti della vicenda: le singolari circostanze che portano all’arresto di Enrico De Toma, ex repubblichino che possiede documenti dell’archivio Mussolini; le mancate reazioni alla pubblicazione in Brasile di una lettera del settembre ‘43 attribuita a De Gasperi, «incomparabilmente più grave» di quelle apparse su Candido; il ruolo del Vaticano, che ebbe anche dissapori con De Gasperi.
La «sentenza» di Giuliani Balestrino: processo illegittimo, pena eccessiva; Guareschi era innocente, la condanna va cancellata.

 Guareschi era innocente. Ecco le prove di Ubaldo Giuliani Balestrino
   Pagine editore, pag. 280, € 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande