-5°

cultura

Galateo, lingua e sms, decalogo di stile

Grammatica, sintassi e lessico: dubbi, regole ed errori

Galateo, lingua e sms, decalogo di stile
0
 

Galateo e buon gusto sono oggi fuori moda? Forse. Ma proprio per questa ragione, nell’Italia sguaiata e sciatta dell’anno del Signore 2015, se ne sente un impellente bisogno.

Le buone maniere peraltro investono tutte le sfere dell’agire umano, compresa la parola.

Ecco dieci semplici regole (alcune antiche, altre modernissime) per non rimediare brutte figure:- Evitare errori grammaticali (anche in sms, social network e posta elettronica) significa avere rispetto sia per se stessi sia per gli altri; nel parlare è bene prestare attenzione agli intercalari che si usano: sono (cioè, come dire?) assai fastidiosi! - Corollario della prima regola: rileggere quello che si scrive. Sempre. La velocità della società digitale non può essere una scusa. «Anche per coloro che rileggono (e gli studenti non sono abbastanza addestrati a farlo) è necessaria un’attenzione e un’abitudine a guardare i propri testi come se fossero altrui». Parola di Serena Fornasiero e Silvana Tamiozzo Goldmann, autrici di «Scrivere l’italiano. Galateo della comunicazione scritta».

-Non copiare (il «copia incolla» è moda sempre più diffusa su Intenet e non solo). Dalle tesi di laurea agli articoli di giornale, chi viene scoperto, rimedia una brutta figura: molto meglio e molto più semplice citare; peraltro, in genere si rimedia, al contrario, anche un’ottima figura.

-Essere semplici e chiari. Ancora da monsignor della Casa: «Le parole vogliono essere chiare» e ciò avverrà solo «se tu saprai scegliere quelle che sono originali di tua terra, che non siano perciò antiche tanto che elle siano divenute rance e viete, e, come logori vestimenti, diposte o tralasciate, sì come […] uopo [n. d. r.: sarebbe d’uopo, appunto, dirlo ai burocrati] e sezzaio e primaio; et oltre a ciò, se le parole che tu arai per le mani saranno non di doppio intendimento, ma semplici».

- Evitare acrobazie verbali. Charles Lamb sosteneva: «Un gioco di parole è una pistola all’orecchio, non una piuma per solleticare l’intelletto». Galateo vorrebbe che si evitassero continui giochi di parole nelle conversazioni (a meno di non chiamarsi Oscar Wilde).

- Essere sintetici e non abusare del tempo dell’interlocutore, prezioso quanto il nostro; e poi, come recita un aforisma di Andrea Gora, «le parole sono come le pallottole, meno te ne servono per colpire a segno e più bravo sei». In un periodo di cento parole si rischia di non capire nulla.

- Saper ascoltare, con l’attenzione che noi stessi pretendiamo, i discorsi degli altri.- Adeguarsi al contesto: avere competenza linguistica non vuol dire fare sfoggio di cultura, ma adattarsi alla situazione; sarebbe grottesco ascoltare un erudito che fa sfoggio di latinismi al mercato rionale; così come per un dottore esprimersi in medichese con un bimbo delle Elementari.

- Corollario del punto precedente: ammessi ormai nella scrittura epigrafica dei cellulari, vanno invece evitati in uno scritto tradizionale espressioni come «xché», «6 stanco?», «xò» et similia.

- Un ultimo consiglio di monsignor della Casa, tuttora valido soprattutto per gli avventori delle osterie, i politici e giornalisti esperti di calcio: parlare uno per volta (meglio non imitare l’ineffabile trasmissione del lunedì sera, il cui conduttore una volta ebbe a dire: «Non parlate in più di tre o quattro per volta che sennò non si capisce niente!»).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta