16°

Arte-Cultura

Pietre dure di dolore

Pietre dure di dolore
0

 di Giovanna Bragadini

Il muro è una costruzione eretta per difendere, fortificare, chiudere e circondarsi. Il muro può essere anche un simbolo con il quale confrontarsi, una misura invalicabile o, al contrario, un ostacolo da superare per scoprire significati altri. Ci sono muri che raccontano storie, e alcuni di questi saranno ricordati proprio nel 2010: vent'anni dalla caduta del muro di Berlino, cinquanta dai fatti del 7 luglio 1960 a Reggio Emilia, trenta dalla strage alla stazione di Bologna. Su questo filo conduttore l’Istituto Cervi di Gattatico ha costruito una mostra fotografica, grandi pannelli sui quali otto muri, immortalati nella loro quotidianità o presi da archivi storici, raccontano la «dialettica del confine». Presentata al Museo Cervi di Gattatico nei giorni scorsi in occasione del 66° anniversario del sacrificio dei fratelli Cervi e di Quarto Camurri, la mostra parte da una posizione scomoda: con le spalle al muro. Il visitatore è invitato a osservare l’esterno della stalla di Casa Cervi, e prosegue confrontandosi con immagini scelte per il loro significato nella storia collettiva: da una sezione del muro di Berlino piena di date da interpretare si va al poligono di tiro di Reggio Emilia, dove i sette fratelli e in seguito altri antifascisti vennero fucilati; la fotografia è stampata su una simbolica tenda, e l’oltrepassarla fisicamente allude al passaggio a una nuova epoca, portatrice di valori da trasferire alle future generazioni: la missione di tutti i luoghi di memoria. Il filo narrativo arriva quindi alla chiesa di San Francesco di Reggio Emilia, crivellata dai colpi sparati contro i giovani manifestanti il 7 luglio 1960, alla ferita ancora aperta di Bologna, al muro fra la Palestina e Gaza con uno dei famosi «graffiti» di Bansky inneggiante alla libertà, fino ai muri di Belfast, vivi e attivi nella loro opera di divisione. Il percorso termina con un inno all’armonia, alla vita, al superamento delle chiusure, concetti riassunti nel murales dipinto a Pisa da Keith Haring un anno prima della sua morte. A fare da intermezzo, un pannello di citazioni letterarie dove spicca un brano tratto da «The Wall» dei Pink Floyd, film che sarà oggetto di una proiezione commentata insieme a tanti altri appuntamenti in programma fino al 2 agosto. Ma ad apparire significativa è soprattutto la citazione che fa quasi da slogan alla mostra, tratta da «Il muro» di Jean-Paul Sartre: «Il muro dinanzi al quale i condannati troveranno la morte, le pareti delle stanze che chiudono tragici misteri». La mostra-installazione, dal titolo «Muri che parlano», è integrata nel percorso museale e collegata a un percorso di riflessione dove il piano storico/narrativo s'intreccia con il piano evocativo. Un articolato cartellone di eventi accompagnerà  dunque la mostra (per informazioni wwwfratellicervi.it o tel. 0522/678356): una serie di date significative per il calendario civile e appuntamenti ad hoc approfondiranno i temi suggeriti dal filo conduttore del progetto, come la storiografia italiana dopo la caduta del muro, la memoria delle divisioni abbattute, la rimodulazione dell’identità antifascista di fronte al crollo delle ideologie. La lunga rassegna di eventi, incontri, seminari e presentazioni stimolate dal tema dei muri parlanti si fa portatrice d’importanti valenze interpretative, storiche, sociologiche, iconografiche, linguistiche e filosofiche: si pone perciò, specialmente nei confronti dei giovani, come una valida palestra per stimolare un atteggiamento attivo e responsabile. I primi appuntamenti dell’anno sono sabato con David Bidussa, in occasione della giornata della Memoria, e il 10 febbraio con Francesco Maria Feltri, in occasione della giornata del Ricordo. L'installazione «Muri che parlano» è stata ideata da Morena Vannini e Mirco Zanoni, su idea dell’Istituto Alcide Cervi e con la collaborazione della Provincia di Reggio Emilia, Istoreco, Fototeca Biblioteca Panizzi, VIS, Telereggio, Associazione familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna 2 Agosto 1980. La mostra resterà aperta fino al 2 agosto 2010 negli stessi orari del Museo Cervi. L’ingresso è a offerta libera. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia