10°

22°

Arte-Cultura

Il Battistero senza segreti

Il Battistero senza segreti
Ricevi gratis le news
0

Entrando nel Battistero di Parma si resta folgorati dallo straordinario fascino dei dipinti che lo decorano in tutta la sua amplissima estensione, facendone un eccezionale monumento di fede e di arte in cui nell’immensa volta il dotto discorso teologico sulla storia della salvezza è stato mirabilmente tradotto in immagini dalle maestranze romaniche, con conoscenze bizantine, del XIII secolo mentre nei nicchioni artisti trecenteschi hanno interpretato lo slancio di fede di quei parmigiani che hanno voluto lasciarvi il segno votivo della loro commossa devozione.  «Il Battistero di Parma - ha scritto Jacques Le Goff - è il prodotto di una ricerca di globalità armoniosa. Globalità dottrinale, globalità estetica».
Una globalità che lega strettamente l’interno con l’esterno, la decorazione pittorica con quella scultorea e con l’innovativa architettura, progettata da Benedetto Antelami, geniale artefice del passaggio tra il classicismo del romanico e il nuovo spirito gotico, il quale è riuscito a imprimere all’edificio una delicata leggerezza: geometrico fiore di pietra, mutevole nel rosa che brilla seducente alla carezza dei raggi solari o si stempera castamente nella luce perlacea delle brume autunnali. Un «unicum» impareggiabile in cui l’elevatissima abilità dell’Antelami è riuscita a legare anche l’architettura e la scultura al raffinato programma iconografico di base, dettato da qualche canonico dello «studium» vescovile, aggiornato sugli studi parigini dei Vittorini. Una edificante enciclopedia di pietra e di colore che stordisce per la sua grandiosità e complessità e che è difficilissimo potere osservare in tutti i suoi preziosi particolari.
A chi è interessato a conoscere più a fondo le singolari caratteristiche del Battistero viene ora offerta una eccezionale opportunità, quella della visione ravvicinata di tutte le immagini pittoriche e plastiche dell’interno così da poterne cogliere sfumature e peculiarità: una visita virtuale che si realizza mediante una sofisticata tecnologia consistente in una apposita «macchina» che su uno schermo rende consultabili tutte le immagini attuali e del passato, ossia prima degli interventi eseguiti negli ultimi due decenni del secolo scorso, sponsorizzati dalla Cassa di Risparmio di Parma, che hanno consentito il recupero alla piena visibilità di tutto l’apparato decorativo e lapideo.
 Il Battistero, iniziato da Benedetto Antelami nel 1196 e consacrato solennemente nel 1270, ha subito l’inevitabile degrado dovuto alle aggressioni atmosferiche e acuitosi nel Novecento con l’aumento dello smog; la pellicola pittorica inoltre presentava evidenti e pericolosissimi distacchi che rischiavano di lacerare il delicatissimo tessuto cromatico. E’ partita così una globale azione di recupero affiancata da una parallela campagna fotografica che ha fissato la situazione del monumento nelle sue varie parti prima, durante e dopo la pulitura e i restauri: 2900 fotografie che sono state digitalizzate e consentono di ripercorrere tutto il paziente e faticoso lavoro dei restauratori; le immagini ad altissima definizione si possono vedere nitidamente attraverso questa straordinaria apparecchiatura tecnologica, voluta dalla Diocesi e dalla Fondazione Cariparma, che l’ha finanziata. La postazione informatica - che sarà collocata nel Museo Diocesano ed è gestita con la fattiva collaborazione della Fabbriceria della Cattedrale - verrà presentata domani alle 11 in Battistero dal vescovo di Parma Enrico Solmi e dal presidente della Fondazione Cariparma Carlo Gabbi.
L'uso della postazione informatica - dotata di un grande schermo e di un software appositamente creato dalla Fotoscientifica, autrice delle foto - è piuttosto semplice e consente di vedere le incantevoli immagini sia nella loro successione orizzontale che in quella verticale così da agevolare le diverse possibili chiavi di lettura, nonché di osservarle tutte singolarmente e frontalmente per un approfondito studio tecnico, storico e iconografico.
Il Battistero, infatti, per la sua complessità può essere letto da molteplici angolazioni: religiosa, storica, artistica, simbolica, tecnica, urbanistica, economica. Si può esaminare, ad esempio, la produzione scultorea di Benedetto Antelami e del suo cantiere, che ha abbandonato improvvisamente Parma per motivi ancora ignoti, forse dopo il primo Battesimo avvenuto nel 1216, lasciando le statue dei mesi non finite né collocate.
Oppure «visitare» la vastissima superficie della volta (515 metri quadrati) dove è proclamato il trionfo di Cristo, signore del mondo e della storia, con immagini del Vecchio e Nuovo Testamento dipinte verso il 1230-35 con un contrasto tra le azioni sceniche di una dinamicità romanica e la ieraticità bizantina delle figure singole. Oppure si può ripercorrere l’articolato messaggio globale in positivo (e non per la paura del castigo) della salvezza tramite le opere buone, la misericordia di Dio e il sacrificio di Cristo la cui figura è dominante in tutto l’edificio. Oppure anche soddisfare semplici curiosità di stupendi incontri ravvicinati con santi e patriarchi, cogliendone fascino ed emozione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

Furto

Ennesimo raid al centro diurno Fiordaliso

boretto

La sorella di Bebe Brown: «Ancora troppi misteri sulla sua morte»

Sabato 7 ottobre il funerale

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

CANTIERI

Tangenziale Sud di Fidenza: iniziati i lavori

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

COLORNO

Ponte inagibile e treni insufficienti

Volontariato

Assistenza pubblica, numeri da record

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

4commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

'Ndrangheta, maxi-operazione in Lombardia: anche un sindaco fra i 27 arrestati

PIACENZA

Colpita da un ramo tagliato dal marito: muore una 70enne

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery