12°

Arte-Cultura

«Cambiare vita», istruzioni per l'uso

«Cambiare vita», istruzioni per l'uso
0
Mollare tutto, casa, lavoro, e rifarsi una vita seguendo solo i propri desideri. Quanti ci hanno pensato anche solo per un attimo? Tanti, almeno a giudicare dal successo di «Adesso Basta», il libro di Simone Perotti presentato nei giorni scorsi alla libreria Mondadori dell’Eurotorri alla presenza dell’autore. La prima edizione è andata esaurita in quattro giorni e a tre mesi dalla sua uscita ha già venduto oltre 30 mila copie. 
«Credo che il successo sia dovuto al sottotitolo: "Lasciare il lavoro e cambiare vita", un desiderio che, ho scoperto, sono in tanti ad avere ma che in pochi riescono a concretizzare». Perotti è uno di questi. Alcuni anni fa ha abbandonato una promettente carriera da professionista per trasferirsi a La Spezia, e ora vive delle sue passioni: la barca a vela e la scrittura. «Oggi siamo inseriti in un sistema che non ci insegna a sognare, a godere del nostro tempo, di quello che abbiamo - ha raccontato -. Non sappiamo più pensare in grande e finiamo con il farci andare bene qualsiasi cosa, anche questa politica mediocre. Ma ognuno di noi ha un sogno, qualunque esso sia (e chi non ne ha farebbe bene a farsi curare). Solo che averlo non basta: bisogna coltivarlo». Come? Con disciplina e determinazione. «Occorre essere spietati nel perseguire i propri sogni, darsi un programma preciso per raggiungere l’obiettivo».
«Poi - ha aggiunto - potrà capitare che non si riesca a concretizzarlo, ma il peccato mortale sarebbe non provarci nemmeno». La paura di non farcela o quella di rimanere senza soldi sono, per Perotti, le scuse classiche con cui si abdica ai propri sogni: «In realtà la vita è molto meno cara di quanto ci inducono a pensare. Le cose di cui abbiamo davvero bisogno non sono tante né costose». «La gente poi - aggiunge - ha il terrore della solitudine; non siamo più capaci di stare da soli, che invece è una dimensione indispensabile per migliorare noi stessi. Meno si ha bisogno degli altri, più aumenta il desiderio autentico della loro vicinanza».
Insomma: trovare la propria strada e vivere felci e realizzati si può. L’importante è non adattarsi ad una realtà preconfezionata, non rinunciare alla libertà di essere ciò che si vuole.

«Tutti noi sappiamo fare qualcosa - continua Perotti -; coltiviamolo con metodo e facciamone una professione. Oppure godiamo del nostro lavoro: per quanto monotono sia, se ci rende felci allora è quello giusto».«La sfortuna, così come la provvidenza, non esiste, e detto da un marinaio è una notizia; esiste la realtà, di cui possiamo lamentarci passivamente, oppure che possiamo, con determinazione, provare a cambiare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery