-4°

Arte-Cultura

«Cambiare vita», istruzioni per l'uso

«Cambiare vita», istruzioni per l'uso
0
Mollare tutto, casa, lavoro, e rifarsi una vita seguendo solo i propri desideri. Quanti ci hanno pensato anche solo per un attimo? Tanti, almeno a giudicare dal successo di «Adesso Basta», il libro di Simone Perotti presentato nei giorni scorsi alla libreria Mondadori dell’Eurotorri alla presenza dell’autore. La prima edizione è andata esaurita in quattro giorni e a tre mesi dalla sua uscita ha già venduto oltre 30 mila copie. 
«Credo che il successo sia dovuto al sottotitolo: "Lasciare il lavoro e cambiare vita", un desiderio che, ho scoperto, sono in tanti ad avere ma che in pochi riescono a concretizzare». Perotti è uno di questi. Alcuni anni fa ha abbandonato una promettente carriera da professionista per trasferirsi a La Spezia, e ora vive delle sue passioni: la barca a vela e la scrittura. «Oggi siamo inseriti in un sistema che non ci insegna a sognare, a godere del nostro tempo, di quello che abbiamo - ha raccontato -. Non sappiamo più pensare in grande e finiamo con il farci andare bene qualsiasi cosa, anche questa politica mediocre. Ma ognuno di noi ha un sogno, qualunque esso sia (e chi non ne ha farebbe bene a farsi curare). Solo che averlo non basta: bisogna coltivarlo». Come? Con disciplina e determinazione. «Occorre essere spietati nel perseguire i propri sogni, darsi un programma preciso per raggiungere l’obiettivo».
«Poi - ha aggiunto - potrà capitare che non si riesca a concretizzarlo, ma il peccato mortale sarebbe non provarci nemmeno». La paura di non farcela o quella di rimanere senza soldi sono, per Perotti, le scuse classiche con cui si abdica ai propri sogni: «In realtà la vita è molto meno cara di quanto ci inducono a pensare. Le cose di cui abbiamo davvero bisogno non sono tante né costose». «La gente poi - aggiunge - ha il terrore della solitudine; non siamo più capaci di stare da soli, che invece è una dimensione indispensabile per migliorare noi stessi. Meno si ha bisogno degli altri, più aumenta il desiderio autentico della loro vicinanza».
Insomma: trovare la propria strada e vivere felci e realizzati si può. L’importante è non adattarsi ad una realtà preconfezionata, non rinunciare alla libertà di essere ciò che si vuole.

«Tutti noi sappiamo fare qualcosa - continua Perotti -; coltiviamolo con metodo e facciamone una professione. Oppure godiamo del nostro lavoro: per quanto monotono sia, se ci rende felci allora è quello giusto».«La sfortuna, così come la provvidenza, non esiste, e detto da un marinaio è una notizia; esiste la realtà, di cui possiamo lamentarci passivamente, oppure che possiamo, con determinazione, provare a cambiare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video