13°

31°

arte

Quintavalla e Ferrarini a Praga

Inaugurazione il 3 settembre negli storici spazi della Cappella Barocca. Mostra dal titolo "Terre verdiane" dei due pittori parmigiani all'istituto italiano di cultura

 Quintavalla e Ferrarini a Praga
0

Approdano a Praga , all’Istituto Italiano di Cultura, le «Terre verdiane» di Vittorio Ferrarini e Ferdinando Quintavalla, pittori di diversa impostazione ma entrambi votati ad una pittura in grado di narrare il vero interpretato, fatto di storie, di terra, di sapori padani e di immaginario.
La mostra verrà inaugurata giovedì, 3 settembre, alle ore 18, negli storici spazi della Cappella Barocca dell’Istituto consacrata nel 1617 alla Vergine Maria e San Carlo Borromeo ed oggi sede espositiva, alla presenza dell’ Ambasciatore Italiano, Aldo Amati e del Direttore dello stesso Istituto, Giovanni Sciola.
Sono venticinque, quasi tutte di grandi dimensioni, le opere presentate da Ferrarini che ha rinnovato la propria produzione con occhio alla terra e all’uomo ma aprendosi all’immaginario.
Esposti i dipinti a tecnica mista che da sempre ne caratterizzano la vicenda creativa, impostati su decisi cromatismi materici, dove i piani scandiscono lo spazio, intesi a narrare una realtà di paesaggio e di vita.
Un approccio tuttora concreto ma che è andato aprendosi pian piano al sogno, nelle opere più recenti, acquistando i connotati della memoria di una vita passata, in un paesaggio che travalica i confini del luogo per diventare esso stesso terra. In questo contesto la stesura materica si è fatta più pittorica seppur sempre condensata in colori decisi secondo le. trame del filo narrativo, espressione della vita contadina e dell’uomo. Sono nati così gli Spaventapasseri, i Trasporti di Nonno Guido e le altre immagini di una terra votata al lavoro.
«Le nuove opere sono maturate da un’idea che mi è venuta guardando, come al solito, i campi e la natura circostante. I contadini al lavoro sono anche questi una conseguenza delle attenzioni precedenti, delle mie origini, soprattutto, e di ciò che mi è rimasto dentro» spiega Ferrarini che per questa nuova esposizione accosta le proprie opere a quelle dell’amico Ferdinando Quintavalla: insieme hanno iniziato a dipingere ed ora insieme hanno deciso di proporre opere che con sguardi diversi sono memoria della terra d’origine.
Ventisette i dipinti che verranno presentati da Quintavalla, ventiquattro libere interpretazioni di altrettante opere di Verdi, e tre nature morte, «un genere che fa parte della mio repertorio pittorico, degli ultimi anni » dice.
Ma è Verdi, in questo specifico contesto, a «far da padrone», con pagine di teatro rappresentative di una vicenda fatta di specifici brani, momenti e scenari d’opera ma pur sempre espressione di una voce contemporanea, quella dell’autore che guarda, ascolta, interpreta il Maestro per restituirci la propria visione, figurativa, quasi iperrealista.
Ecco, allora, che queste pagine di teatro diventano rappresentazione dell’uomo, dei suoi sentimenti e delle sue azioni, racchiuse dal pittore, fra segno e colore.
La mostra sarà visitabile fino al 20 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

19commenti

play-off

Lucchese (mercoledì): quasi 5 mila biglietti venduti - Video: le info

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

2commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

11commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

1commento

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

PARMA

Cassa espansione del Baganza: assemblea dei comitati per un progetto alternativo Video

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

tg parma

Il Luna Park torna in Cittadella Video

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

MOTORI

Volkswagen

Golf, a listino la variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione