16°

Letti per voi

Anima lacerata in "L'uomo senza identità" di Vittorino Andreoli

Anima lacerata in

Letti per voi

0
 

E' fin troppo facile il richiamo al capolavoro di Musil, davanti al nuovo e ponderoso romanzo di Vittorino Andreoli «L'uomo senza identità» pubblicato da Rizzoli. Andreoli giunge a questo suo impegnatissimo lavoro d'immaginazione e di pensiero dopo esser passato, dal 2010 in poi, attraverso le esperienze narrative di «Nessuno», de «La quarta sorella» ('13) e de «Il corpo segreto» ('14); ma le pagine nuove hanno davvero in sé qualcosa di nuovo, come un tormento, una pena segreta, una solitudine desiderata e al tempo stesso respinta che rivelano, oltre la sapienza del raccontare, «il dialogo dei sentimenti», la dolente contraddittorietà della logica, il non sapere e il non poter accettare o smentirsi, che sono, poi, a ben vedere le maggiori e più tormentose domande del nostro vivere. Qui a vivere è un certo Franz Gustav (personaggio idealmente dedicato a Ulrich) che a Inverkirkaig nel nord della Scozia pensa come ad una dimensione fatale e di destino per ritrovare quell'identità che il mondo - anzi: il vivere nel mondo e per il Mondo - gli ha amaramente e surrettiziamente sottratto. Andreoli penetra pezzo dopo pezzo nel disfacimento che assedia Gustav, una lenta e cosciente rovina, un osso di seppia su una spiaggia, che ora è deserta, ora è frequentata da ombre e fantasmi, ora s'addobba a mondo intero, ma che è sempre, invece, un tutto che càpita dentro di lui. Infatti confessa: «Ero a pezzi, eppure vivevo e cercavo il mio opposto, però non lo trovavo o non accettavo d'averlo perso». Ecco il romanzo. Ecco Inverkirkaig. Ecco le ragioni della fuga e dell'isolamento. Ma una sicurezza non c'è. Franz fuggirà da se stesso riconoscendovi il gesto risolutivo e solo nella contemplazione della natura nordica risentirà, sia pure a tratti, il battito del cuore dell'universo e la fragilità del proprio «credo» deluso e fatto d'ignoto, come una promessa che nell'identità si perde e si consuma lasciando una bava che a volte è un'idea di Dio, o del Creato, o una prova di morte, o una luce di ragione. Romanzo complesso e affascinante, questo di Andreoli, carico di simboli che affiorano e sprofondano in un susseguirsi di emozioni, riflessioni, incanti, memorie umane caoticamente sparse sul mare del tempo, che lo scrittore domina, racconta e patisce come il suo esser uomo aldilà della scienza e delle apparenze, vittima e sacerdote di se stesso.

L'uomo senza identità

di Vittorino Andreoli

Rizzoli, pag. 721, euro 25,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche