14°

26°

Arte-Cultura

Pera: "La religione oggi? Tutt'altro che morta"

Pera: "La religione oggi? Tutt'altro che morta"
0

Probabilmente la religione esisterà fino a che esisterà l’uomo, per questo vale la pena interrogarsi sul suo significato, soprattutto alla luce dei recenti cambiamenti sociali e culturali. Con questo spirito l’Università di Parma ha organizzato un importante convegno di due giorni, dal titolo «Perché la religione?», iniziato ieri nell’aula magna dell'ateneo, in via Università. Relatore d’eccezione, per la prima giornata, il senatore e docente dell’Università di Pisa, Marcello Pera.

Per l’ex presidente del Senato interrogarsi oggi sulla questione religiosa è quanto mai attuale: «Il processo di secolarizzazione - ha spiegato - ha portato all’emarginazione della religione, in nome di quella modernità, figlia dell’Illuminismo, che aveva spinto all’eccesso la dicotomia tra fede e scienza. Ma negli ultimi vent’anni la religione è tornata ad essere protagonista della vita civile e culturale: quando ci si interroga sull’identità cristiana o musulmana, quando si affrontano i temi di bioetica. La religione è tutt’altro che morta; se mai serve avviare un nuovo confronto su questo tema».

Per Pera, che ha tenuto una suggestiva relazione dal titolo «Scienza e fede. E’ ancora accettabile la soluzione di Galileo?», il conflitto tra ragione e religione non solo è ancora presente oggi, ma risulta addirittura essenziale. «Secondo Galileo - ha spiegato il senatore - il mondo della scienza e quello della fede non erano sovrapponibili, perché appartenenti a due ambiti di conoscenza diversi e fino a che fossero rimasti separati non ci sarebbe stato conflitto. In realtà alcuni dogmi religiosi, come la nascita dell’universo, sono in contraddizione con le verità scientifiche, al punto tale che gli uni escludono le altre».

Il conflitto, insomma, sembra non avere soluzione: «La teoria emozionalistica, che di fatto cancella la religione relegandola ad una questione privata, non risolve la questione; così come la concezione di una scienza che sia puro calcolo, incapace di cogliere la verità. L’atteggiamento scientista, d’altra parte, che riconosce solo alla scienza l’autentica conoscenza pare una riduzione eccessivamente semplicistica». «Arrivati a questo punto - ha concluso Pera - credo sia necessario rimettere in discussione le divisioni che hanno caratterizzato la nascita della modernità: tra politica e religione, scienza e fede, morale e diritto. Divisioni di cui siamo figli e che ci hanno portato molti vantaggi, come l’affermazione della laicità dello Stato, la tolleranza religiosa, il progresso scientifico, ma che non hanno saputo mantenere la promessa di placare i conflitti».

Un tema delicato che, per Pera, non può essere esclusiva dei media. «Per questo - ha commentato il rettore Gino Ferretti - abbiamo voluto riportare il dibattito nel luogo più idoneo, ovvero l’Università».

Il convegno proseguirà oggi, venerdì 12 febbraio, sempre in aula magna a partire dalle 8.30.
 

di Laura Ugolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

19commenti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare