19°

Arte-Cultura

Pera: "La religione oggi? Tutt'altro che morta"

Pera: "La religione oggi? Tutt'altro che morta"
0

Probabilmente la religione esisterà fino a che esisterà l’uomo, per questo vale la pena interrogarsi sul suo significato, soprattutto alla luce dei recenti cambiamenti sociali e culturali. Con questo spirito l’Università di Parma ha organizzato un importante convegno di due giorni, dal titolo «Perché la religione?», iniziato ieri nell’aula magna dell'ateneo, in via Università. Relatore d’eccezione, per la prima giornata, il senatore e docente dell’Università di Pisa, Marcello Pera.

Per l’ex presidente del Senato interrogarsi oggi sulla questione religiosa è quanto mai attuale: «Il processo di secolarizzazione - ha spiegato - ha portato all’emarginazione della religione, in nome di quella modernità, figlia dell’Illuminismo, che aveva spinto all’eccesso la dicotomia tra fede e scienza. Ma negli ultimi vent’anni la religione è tornata ad essere protagonista della vita civile e culturale: quando ci si interroga sull’identità cristiana o musulmana, quando si affrontano i temi di bioetica. La religione è tutt’altro che morta; se mai serve avviare un nuovo confronto su questo tema».

Per Pera, che ha tenuto una suggestiva relazione dal titolo «Scienza e fede. E’ ancora accettabile la soluzione di Galileo?», il conflitto tra ragione e religione non solo è ancora presente oggi, ma risulta addirittura essenziale. «Secondo Galileo - ha spiegato il senatore - il mondo della scienza e quello della fede non erano sovrapponibili, perché appartenenti a due ambiti di conoscenza diversi e fino a che fossero rimasti separati non ci sarebbe stato conflitto. In realtà alcuni dogmi religiosi, come la nascita dell’universo, sono in contraddizione con le verità scientifiche, al punto tale che gli uni escludono le altre».

Il conflitto, insomma, sembra non avere soluzione: «La teoria emozionalistica, che di fatto cancella la religione relegandola ad una questione privata, non risolve la questione; così come la concezione di una scienza che sia puro calcolo, incapace di cogliere la verità. L’atteggiamento scientista, d’altra parte, che riconosce solo alla scienza l’autentica conoscenza pare una riduzione eccessivamente semplicistica». «Arrivati a questo punto - ha concluso Pera - credo sia necessario rimettere in discussione le divisioni che hanno caratterizzato la nascita della modernità: tra politica e religione, scienza e fede, morale e diritto. Divisioni di cui siamo figli e che ci hanno portato molti vantaggi, come l’affermazione della laicità dello Stato, la tolleranza religiosa, il progresso scientifico, ma che non hanno saputo mantenere la promessa di placare i conflitti».

Un tema delicato che, per Pera, non può essere esclusiva dei media. «Per questo - ha commentato il rettore Gino Ferretti - abbiamo voluto riportare il dibattito nel luogo più idoneo, ovvero l’Università».

Il convegno proseguirà oggi, venerdì 12 febbraio, sempre in aula magna a partire dalle 8.30.
 

di Laura Ugolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

ordinanza

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto alcolici

4commenti

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

incidente

Gravissimo il pedone investito in via Spezia. Caccia al pirata

Lutto

Il Montanara piange Pessina

fidenza

Notte di ricerche per un'anziana scomparsa

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

gazzareporter

"Servizi igienici provvisori in Cittadella: e i disabili?"

2commenti

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

Tornolo

Addio a Chiara Lusardi, una «roccia» di 103 anni

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Presidenziali 2017

Francia: Macron e la Le Pen al ballottaggio

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

2commenti

SOCIETA'

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

5commenti

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"