15°

Arte-Cultura

Titina Maselli e i suoi boxeur "pop"

Titina Maselli e i suoi boxeur "pop"
0

di Gianni Cavazzini

Titina Maselli (1924-2005) è una delle personalità più spiccate della pittura italiana della seconda metà del '900. La presenta a Parma la galleria «Il Sipario», strada Cairoli 11, con una mostra ben scelta «Titina Maselli. Annullare la facilità», a cura di Roberto Bertorelli (aperta sino al 3 aprile nei seguenti giorni e orari: martedì, mercoledì, giovedì 10-12,30; venerdì e sabato 10-12,30 e 16-19,30).

Compiuti gli studi classici Titina si dedica sin dagli anni giovani alla pittura e nel 1948 si presenta per la prima volta in pubblico alla Galleria dell'Obelisco di Roma con una mostra personale introdotta al catalogo dallo scrittore Corrado Alvaro.

La sua uscita viene rilevata con vivo interesse dalla critica più accreditata della capitale che vede nelle sue pitture uno stile originale e diverso da quello della «scuola romana».

La giovane artista è affascinata dagli aspetti collettivi della realtà che si svolge dinnanzi ai suoi occhi negli anni che vede la trasformazione tumultuosa della città, Roma, e la nascita dei grandi riti sociali: le luci della notte, ad esempio, e le gomme gigantesche dei camion.

Quanto ai riti, ecco comparire nei quadri della Maselli i temi, nuovi a quel tempo, dei «calciatori».

Sono le opere degli «anni cinquanta», che aprono la mostra. «Calciatore fiori», del 1949, inizia la sequenza: Titina è una pittrice giovanissima che vuole «arrivare a rendere nella sua forza dinamica la durata di espressione del fenomeno: il tempo, cioè, che esso impiega a svolgersi».

E' l'ossessione che accompagna l'artista negli anni che seguono i tramandi della sua carriera: nel 1950 la prima partecipazione alla Biennale di Venezia (a cui sarà in seguito presente nel '54, nel '56, nel '64 e nell'84); nel 1952 c'è il trasferimento a New York, dove risiederà sino al 1955, l'anno in cui si sposta in Austria per un periodo di totale isolamento per consentirle, in tutta la sua profondità, lo studio del colore.

Il soggiorno negli Stati Uniti le ha permesso di accostare, in maniera diretta, il fenomeno della Pop Art. E sono proprio gli incontri con gli artisti americani a portarla verso la grande dimensione.

Ed è, per lei, il riscontro con la misura dilatata di una spazialità non più realistica, ma aperta verso la iperboli mediatiche della modernità.

Nel 1970 la Maselli si trasferisce («sola», come dice in una sua memoria) a Parigi. Si apre così il periodo delle esperienze più significative: nel campo della pittura (del '72 è l'esposizione alla Fondazione Maeght di Saint Paul de Vence) e nel settore del teatro (scenografie di spettacoli con opere di Strawinsky, Milhaud, Pirandello, Brecht, Schiller, Shakespeare).

E Titina Maselli torna ai suoi «calciatori»: in ampio formato. Ecco, in mostra, «Calciatori in corsa», del 2002, su cui scrive così, Gianni Brera: «Le chiazze rosse obbediscono a una geometria implacabile come la sua astrazione: sono rosse anche le sagome inquiete, mosse travagliate di un gruppo di atleti colti in azione: l'artista li ha necessariamente fermati sullo sfondo oltremare, di per sé misterioso e drammatico».

Rosso al cadmio, oltremare, violetto: sono i colori sui quali l'artista lancia la sua sfida pittorica. Non solo i «calciatori», ma anche i «boxeur», profilati sulla carta rosea della «Gazzetta dello sport», come vuole la memoria della Pop.

Il viaggio della pittrice prosegue sui luoghi deputati della presenza umana: «New York», 1955, ma anche «Fermata Etna», 1981, a testimoniare un intreccio di cultura figurativa che segue le tracce lasciate, nel tempo, da Manet, Balla, Lichtenstein: in uno spazio abitato di presenze che racchiudono, nell'unità dello stile, lo scorrere dei linguaggi pittorici nel mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv