CantierEducare

«Lezioni» sull'estraneità con Moni Ovadia e don Ciotti

«Lezioni» sull'estraneità con Moni Ovadia e don Ciotti
0

Da martedì 6 a sabato 10 ottobre Parma si candida a capitale italiana dell’educazione con il CantierEducare, festival organizzato dalla LUdE – Libera Università dell’Educare, di concerto con la Fondazione Cariparma e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Emilia Romagna, dell’Università e del Comune di Parma

La manifestazione, che ha trovato casa negli spazi del Teatro Due, indaga attraverso laboratori formativi gratuiti (tutti i giorni alle ore 8.30 e alle 15.00, il 10 ottobre alle 11.00), conversazioni pubbliche ed eventi collaterali quell’attività di trasmissione di conoscenze, pratiche e valori di generazione in generazione che oggi appare in crisi.

Il tema conduttore è l’Estraneità, individuata come tratto costitutivo dell’età contemporanea e delle sue pratiche educative. Su questo macro tema si confrontano quasi 40 esperti, tra cui il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il Ministro di Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini, il fondatore di Libera don Luigi Ciotti, l’attore e drammaturgo Moni Ovadia, il sociologo della criminalità organizzata Nando Dalla Chiesa e il pedagogista Franco Cambi. Ad affiancarli, rappresentanti istituzionali, pedagogisti, docenti universitari, sociologi, etnografi, psicologi ed educatori, chiamati a intervenire su sette focus: inclusione ed esclusione urbana, con particolare riferimento ai margini educativi in prigione e negli ex Opg (7 ottobre mattina); lavoro ed economia tra formazione e alienazione (7 ottobre pomeriggio); scuola, università ed educazioni in affanno (8 ottobre mattina); mondi giovanili (8 ottobre pomeriggio); umanità naturale-artificiale (9 ottobre mattina); educazione civile (9 ottobre pomeriggio e sera); educazione intima (10 ottobre, mattina e pomeriggio).

L’apertura del CantierEducare è affidata, il 6 ottobre dalle ore 17.00, a una tavola rotonda sulle preoccupazioni professionali, le premure etiche, le prefigurazioni politiche dell’educare. Intervengono: Federico Pizzarotti, sindaco di Parma; Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna; Paolo Andrei, presidente della Fondazione Cariparma; Loris Borghi, rettore dell’Università di Parma; Pietro Buffa, provveditore regionale dell’Amministrazione Penitenziaria dell’Emilia Romagna; Nando Centorrino, presidente della Fondazione Antiusura “Padre Pino Puglisi”; Michele Gagliardo, coordinatore del Piano giovani del Gruppo Abele e componente del collegio formatori della LUdE.

Al termine degli interventi istituzionali, l’intellettuale, attore e drammaturgo Moni Ovadia propone una sua personalissima riflessione sul tema dell’Estraneità.

Il 7 ottobre alle ore 11.00 si confrontano con il Ministro Orlando sul tema dell’educazione nelle carceri e ai margini delle città: Maria Grazia Giampiccolo, direttore del carcere di Volterra, che si è distinta per l’impronta rieducativa impressa negli istituti detentivi che ha diretto; Angelo Righetti, psichiatra, storico collaboratore di Basaglia; Ivo Lizzola, componente del collegio formatori LUdE, docente di pedagogia sociale, della marginalità e dei diritti umani presso l’Università di Bergamo.

Alle ore 17.30 conversazione pubblica dedicata al tema del lavoro e della formazione con: Alessandro Arrighetti, docente di economia industriale e dell’azione collettiva all’Università di Parma; Gaetano Giunta, segretario generale della Fondazione di Comunità di Messina; Maurizio Franzini, docente di politica economica dell’Università “La Sapienza” e presidente dell’Associazione “Etica e Economia”; Tiziana Tarsia, componente del collegio formatori LUdE e docente di politica sociale all’Università di Messina.

L’8 ottobre alle ore 11.00 si parla di scuola, università e istituzioni educative in crisi con: Andrea Canevaro, docente di pedagogia sociale all’Università di Bologna, esperto di devianza giovanile; Raffaele Mantegazza, professore di pedagogia interculturale all’Università “Bicocca”; Luigina Mortari, docente di pedagogia generale e sociale all’Università di Verona; Emilio Vergani, componente del collegio formatori LUdE, esperto di responsabilità e di bilancio sociale.

Dalle 17.30, invece, il CE getta uno sguardo sui mondi giovanili con: Franco Cambi, docente di pedagogia generale all’Università di Firenze, direttore scientifico dell’Archivio della pedagogia italiana del Novecento; Alessandro Bosi, professore di sociologia generale all’Università di Parma; Alessandro Padovani, psicologo e direttore delle attività sociali dell’Istituto Don Calabria in Italia, con all’attivo programmi di intervento nell’ambito della giustizia minorile e dell’inclusione di adolescenti; Sergio Tramma, componente del collegio formatori LUdE e docente di pedagogia sociale all’Università “Bicocca”.

Il 9 ottobre si analizza nella conversazione pubblica delle ore 11.00 il rapporto tra uomo e natura con gli interventi di: Carlo Sini, docente di filosofia teoretica e membro dell’Accademia dei Lincei; Elena Luciano, ricercatrice di pedagogia generale e sociale all’Università di Parma; Marianella Sclavi, sociologa, a lungo docente di etnografia urbana, arte di ascoltare e gestione creativa dei conflitti al Politecnico di Milano; Mario Schermi, responsabile LUdE, docente di pedagogia generale e sociale all’Università di Messina e formatore dell’Istituto Centrale di Formazione del Dipartimento della Giustizia Minorile presso il Ministero della Giustizia.

Alle 17.30 sale in cattedra l’educazione civile su cui dialogano: Nando Dalla Chiesa, docente di sociologia della criminalità organizzata all’Università di Milano e presidente onorario di Libera; Anna Lazzarini, ricercatrice dell’Università IULM specializzata in teoria delle pratiche e degli spazi urbani; Salvatore Rizzo, assistente sociale, componente del collegio formatori LUdE, esperto di empowerment di comunità; Michele Gagliardo, del Gruppo Abele.

La discussione prosegue alle ore 21.30 con don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e dell’associazione Libera contro le mafie.

Il 10 ottobre alle 15.00 si parla di educazione intima con: Maria Grazia Riva, docente dell’Università Bicocca, specialista dell’abuso educativo; Sergio Manghi, professore di sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università di Parma, esperto di dinamiche vittimarie; Paola Scalari, psicologa, docente di psicoterapia della famiglia alla Scuola di Specializzazione della Coirag; Mario Schermi della LUdE.

Chiudono il CE alle ore 17.30 gli interventi del Ministro dell’istruzione Stefania Giannini, del vice sindaco di Parma Nicoletta Paci, dell’assessore regionale a scuola, formazione e lavoro Patrizio Bianchi, del direttore di Animazione Sociale Franco Floris, e del responsabile LUdE Mario Schermi.

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO

Martedì, 6 ottobre, ore 17:00

Un cantiere per l’educare

Apertura del CE – [Spazio Grande]

Intervengono:

Federico Pizzarotti (Sindaco di Parma)

Stefano Bonaccini (Presidente Regione Emilia Romagna)

Paolo Andrei (Presidente Fondazione CariParma)

Ferdinando Centorrino (Fondazione Antiusura Padre Pino Puglisi, EcoS-Med)

Loris Borghi (Rettore Università di Parma)

Pietro Buffa (Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria, Emilia Romagna)

Michele Gagliardo (Gruppo Abele, LUdE)

Mercoledì, 7 ottobre, mattino

La città negata e ritrovata: custodire e trasformare

Laboratorio formativo, ore 8:30 [Sale del Ridotto]

Conversazione pubblica ore 11:00 [Spazio Bignardi ] 

Intervengono:

Maria Grazia Giampiccolo (Direttore del Carcere di Volterra)

Angelo Righetti (Psichiatra)

Andrea Orlando (Ministro della Giustizia)*

Ivo Lizzola (Università di Bergamo, LUdE)

Mercoledì, 7 ottobre, pomeriggio

Un lavoro per crescere 

Laboratorio formativo, ore 15:00 [Sale del Ridotto]

Conversazione pubblica, ore 17:30 [Spazio Bignardi ]

Intervengono:

Alessandro Arrighetti (Università di Parma)

Gaetano Giunta (Fondazione di Comunità di Messina)

Maurizio Franzini (Università di Roma)

Tiziana Tarsia (Università di Messina, LUdE)

Giovedì, 8 ottobre, mattino

Istituzioni lontane: altri avvicinamenti

Laboratorio formativo, ore 8:30 [Sale del Ridotto]

Conversazione pubblica ore 11:00 [Spazio Bignardi]

Intervengono:

Andrea Canevaro (Università di Bologna)

Raffaele Mantegazza (Università Milano)

Luigina Mortari (Università di Verona)

Emilio Vergani (LUdE)

Giovedì, 8 ottobre, pomeriggio

Ragazzi strani, incredibili

Laboratorio formativo, ore 15:00 [Sale del Ridotto]

Conversazione pubblica, ore 17:30 [Spazio Bignardi]

Intervengono:

Franco Cambi (Università di Firenze)


Alessandro Bosi (Università di Parma)

Alessandro Padovani (Istituto Don Calabria)

Sergio Tramma (Università di Milano, LUdE)

Venerdì, 9 ottobre, mattino

Stranieri al mondo

Laboratorio formativo, ore 8:30 [Sale del Ridotto]

Conversazione pubblica ore 11:00 [Spazio Bignardi]

Intervengono:

Carlo Sini(Università di Milano)

Elena Luciano (Università di Parma)

Marianella Sclavi (Etnografa)

Mario Schermi (LUdE)

Venerdì, 9 ottobre, pomeriggio

Stranieri agli altri

Laboratorio formativo, ore 15:00 [Sale del Ridotto]

Conversazione pubblica, ore 17:30 [Spazio Bignardi]

Intervengono:

Nando Dalla Chiesa (Università di Milano)

Michele Gagliardo (Gruppo Abele, LUdE)

Anna Lazzarini (Università IULM)

Salvatore Rizzo (LUdE)

Conversazione pubblica, ore 21:30 [Spazio Grande]

Con don Luigi Ciotti (Libera)

Sabato, 10 ottobre, mattino/pomeriggio

Stranieri a se stessi

Laboratorio formativo, ore 11:00 [Sale del Ridotto]

Conversazione pubblica, ore 15:00 [Spazio Bignardi]

Intervengono:

Maria Grazia Riva (Università di Milano)

Sergio Manghi (Università di Parma)

Paola Scalari (Psicologa, COIRAG)

Mario Schermi (LUdE)

Sabato, 10 ottobre, ore 17:30

L’estraneità e l’educazione viste da qui

Chiusura del CE [Spazio Grande]

Intervengono:

Stefania Giannini (Ministra MIUR)*

Nicoletta Paci (Vice Sindaco Parma)

Patrizio Bianchi (Assessore Regione Emilia-Romagna)

Franco Floris  (Animazione Sociale)

Mario Schermi (Responsabile LUdE)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video