-2°

Arte-Cultura

"Bisogno di eroi": ciclo di conversazioni con Luca Fontana

Ricevi gratis le news
2

Riscoprire tracce di bellezza attraverso gli eroi della nostra cultura. Esplorare l’umanità grazie anche a grandi autori e personaggi. Apprezzare risvolti non banali, suggestioni di opere fondamentali. Al di là di schematismi, impostazioni scolastiche, canoni e gerarchie storiche o estetiche. Sono questi gli obiettivi di "… bisogno di eroi…", un ciclo di incontri che si terrà nella Sala Concerti della Casa della Musica, dal 26 febbraio al 19 novembre, e vedrà protagonista Luca Fontana. Le conversazioni, che inizieranno alle 18, saranno arricchite da attori del Teatro Due, che leggeranno alcune pagine fondamentali, al centro del dibattito.
Sono anche previsti appuntamenti speciali, con ospiti d'eccezione: il 9 aprile interverrà il grande regista Mario Monicelli; nell’ambito dell’incontro conclusivo della rassegna, programmato il 19 novembre, sarà invece presente il soprano Mirella Freni.
La rassegna è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma.
 “Dopo il successo di pubblico delle due iniziative che hanno visto protagonista l’anno scorso Luca Fontana, – tiene a sottolineare l’assessore Luca Sommi – abbiamo voluto realizzare questo ciclo di incontri  destinato a proseguire per tutto il 2010. La competenza e la creatività di Fontana, saggista e traduttore di raffinata cultura, rappresentano il modo più efficace per raggiungere uno dei tre obiettivi fondamentali della nostra proposta: la formazione del pubblico, che insieme al senso e alla qualità  dei progetti, è un elemento centrale per rendere le iniziative che realizziamo sempre più partecipate, fruibili e apprezzate”.
Il titolo completo dell’iniziativa è in realtà una provocatoria citazione:
 
EROI E LETTERATURA SECONDO LUCA FONTANA - Ma chi sono gli eroi secondo Luca Fontana? "Non certo – spiega il "regista" e protagonista di questo ciclo di incontri - gli eroi convinti che “Dulce est et decorum pro patria mori!” Non certo quelli che muoiono per una causa, degna o indegna che sia. Ma quelli che per creare un’opera, tracce durature di bellezza o  saggezza hanno vissuto. O personaggi,  così potentemente disegnati da assumere una vita propria oltre l’opera che li ha creati. Già, quali modelli, quali autori, quali personaggi, quali suggestione estetiche, quali esempi etici, quali aspirazioni e immagini morali su cui ragionare, modellarsi, verso cui dirigersi; o da criticare, rigettare, abbominare - se è il caso? Già, quali potenti emblemi si offrono oggi in Italia a ragazze e ragazzi che vogliano crescere e fiorire sino a diventare appieno quello che sono; che erano destinati a essere; e che il progetto non fallisca. Le grandi letture; gli incontri coi personaggi su cui per attrazione o ripulsa ci modelliamo, con esperienze di viaggio, artistiche, musicali, con riflessioni morali che poi ci segneranno per la vita, si fanno nell’adolescenza. Oggi però è forse il caso di dire “si facevano”; non sembra che la società attuale, almeno in Italia, favorisce questo tipo di pedagogia primaria. Le diciotto conversazioni qui elencate sono intese come brevi saggi parlati – un’ora e mezza circa – col sussidio di documenti visivi e sonori, e la partecipazione di attori. Nessuna di queste avrà la pretesa di dire “tutto quel che avreste voluto sapere su…”. Il tedio di un “Bignami” in forma di ponderosa conferenza sarà accuratamente evitato.  Di un autore, o un personaggio, si metteranno a fuoco uno o pochi aspetti centrali della sua opera, del senso che ha – dovrebbe avere – oggi per noi. Ci parlano ancora queste pallide ombre, o il senso della loro opera – della loro presenza fantastica, nel caso di personaggi – è sul punto di dissolversi nella distrazione di massa? La scelta dei 18 personaggi reali, o fantastici, è a puro arbitrio mio. Sono gli antenati che per mio talento mi sono scelto sulla base del mio gusto. La scuola italiana impartisce un’idea edificante e noiosissima della “cultura”, organizzata in ordine sequenziale – prima questo, poi quello, etc. Banditi assolutamente il gusto individuale, la scelta critica, sulla base della nostra comprensione dell’epoca attuale, degli uomini, delle opere, dei personaggi che sono di fatto nostri “veri contemporanei” perché a noi parlano ancora attraverso il tempo, e ci dicono cose di prima urgenza. Spero sia chiaro al pubblico che questo breve ciclo è anche un invito implicito a formarsi, per scelta personale, una propria sequenza di autori e opere che sono i nostri “veri contemporanei” – molto più degli imbecilli che ci attorniano, e a un tempo, i nostri veri antenati, coloro che ci aiutano ad avere una lucida visione del presente.   Due dei maggiori artisti del nostro tempo, che col loro lavoro hanno, più che segnato, fatto la cultura italiana del ‘900 saranno presenti. Forse sarà a loro sgradito apparire in funzione di esempi per le generazioni future, ma tali li rende la grandezza della loro opera".

IL CALENDARIO - Questo, dunque, il calendario degli appuntamenti con Luca Fontana, che spazierà da Gadda a Carmelo Bene, da Shakespeare a Oscar Wilde, passando attraverso Baudelaire, Dickens, Joyce e tanti altri autori che hanno segnato la cultura occidentale.
26-2    Carlo Emilio Gadda – La cognizione del linguaggio
Contro “lo schematismo cachettico delle idee seriose.”
 
12-3 Umberto Saba –Esser uomo tra gli umani / io non so più dolce cosa
Fuga a tre voci, interpretata da tre attori.
 
26-3  Carmelo Bene – Cos’era lui per Ecuba…
Il grande guitto o il supremo attore?
 
9-4  Mario Monicelli – L’umana commedia.
Uno specchio deformante, ma non troppo.
 
23-4   Falstaff – “Questa mia vecchia carne…”
Da Shakespeare a Verdi - Le ragioni del corpo.
 
30-4   Enrico Caruso – Santa Lucia luntan’e te
Emigrazione italiana e industria del disco
 
14-5    Maria Callas – E’ morta la Callas; l’ha uccisa Maria.
Verità dell’arte e stupida leggenda.
 
21-5  Sandro Penna – Una strana gioia di vivere
Purissima lingua del desiderio.
 
28-5   Lorenzo da Ponte –“Non ho veduto mai naturale più vasto e più benigno…”
 L’altra faccia di Mozart – 3 capolavori a 4 mani.
 
11-6  Oscar Wilde – “Un uomo deve pure avere un’occupazione…”
Un socialismo estetico -  commento a The Soul of Man Under Socialism.
 
25-6     Charles Dickens – “Fatti, nient’altro che fatti…”
La società utilitaria – Lettura di Tempi difficili.
 
10-9   Samuel Beckett – La parola: una macchia sul silenzio
Echi di un io dissolto – Lettura di L’ultimo nastro di Krapp.
 
17-9     James Joyce  - Ulysses in Italia
Breve storia di un fraintendimento
 
24-9   Lev Tolstoy – …come un cardo reciso alla base…
La conoscenza dell’Altro – Lettura di Chadzi-Murat
 
8-10    Charles Baudelaire - (la forme d'une ville
Change plus vite, hélas! que le coeur d'un mortel)
L’esilio urbano – Lettura di Le Cygne.
 
15-10     Otello – “Se fossi il Moro, non sarei Iago”
La negazione dell’Altro.
 
22-10     Woyzek – Wozzek – “Noi povera gente…”
Da Büchner a Berg – Perdita dell’individuo
 
5-11     Amleto – “Essere pronti è tutto.”
Un nostro antenato.
 
12-11   Carmen – “Le ciel ouvert, la vie errante… la liberté”.
Da Merimée a Bizet – Due universi di desiderio in conflitto.
 
19-11    Mirella Freni – “L’amour du métier”
Ossia: arte come studio e pazienza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • martina mariani

    22 Febbraio @ 10.34

    Mi associo al commento lasciato dalla professoressa. Iniziativa valida, ma pessima la scelta dell'orario.

    Rispondi

  • FRANCESCO

    17 Febbraio @ 22.01

    Insegno Lettere alle Superiori: complimenti per questa iniziativa. Ce ne vorrebbero!Peccato l'orario: per chi viene da fuori Parma, non è agevole portare gli studenti. Si potranno avere gli atti, o sunti dei vari incontri? Grazie e cordiali saluti

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa