21°

arte

Borghi, intrecci di materia e colori in tempesta

Borghi, intrecci di materia e colori  in tempesta
Ricevi gratis le news
0

La pittura come alimento dell’anima. Alimento sublime che risponde all’urgenza dell’artista di dar voce alle più inattese suggestioni. «Navigo in un mare in tempesta ogni volta che dipingo. La terraferma la incontro appena mi allontano dal cavalletto»: le parole di Jean Fautrier che introducono il catalogo della mostra di Alfonso Borghi a Milano, alla Galleria San Carlo (fino al 4 novembre), ben rappresentano quel «fuoco» che alimenta l’anima, fatto in primo luogo di materia e di istinto, di ragione e di emozione. E forse nessuno, meglio di Fautrier, poteva e può rappresentare la forza dell’Informale, l’identificazione dell’artista con la propria opera mediante il gesto stesso del dipingere.
Questa nuova serie di opere realizzate da Borghi nel 2015 e raccolte sotto il titolo allusivo «La pittura, sublime alimento dell’anima» narrano una nuova storia, un nuovo momento visivo dentro le infinite potenzialità della materia e dei suoi colori, dentro il bisogno dell’artista e le sollecitazioni della pittura.
Il viaggio intrapreso si anima di differenti suggestioni, votate ora ad un paesaggio «Cammino per Chioggia» ora ad un sentimento «Un varco nel mio pensiero», ora ad un desiderio «Sedurre il sole più a lungo» ora all’ascolto di un dipinto «Omaggio a Sutherland», tra suggestioni letterarie dettate da Campana, Dickinson, Sanesi. Il cammino è complesso come gli intrecci di materia che fanno da supporto al pensiero, lo inducono ad esporsi, a comporsi in piani visivi, in colori allusivi. Dietro alla mano che agisce c’è la ragione che mai va dimenticata perché non è facile utilizzare solo gli umori intensi di un colore od il comporsi di trame aperte a solitarie esplorazioni per «parlare» al mondo, per dire ciò che l’occhio ha visto, l’animo ha colto, l’orecchio udito tra il fruscio di un pensiero.
Bisogna forse conoscere a fondo la pittura di Alfonso Borghi per avere la certezza che ogni traccia dipinta, ogni «parola» sottesa è frutto di un connubio che ha trovato equilibri espressivi e che mai può ripetersi come mai si ripetono le sensazioni dell’animo. Basta un nonnulla perché il sentire si tramuti in altro sentire, e dunque per l’artista in altra composizione di colori, in altra sovrapposizione di materia e materiali.
Il segreto sta lì, nel lasciarsi sollecitare da voci che echeggiano nella profondità dell’anima ed abbandonarsi in quel mare in tempesta dove razionale e irrazionale si compensano nelle scelte creative.
Sono oltre una ventina le tecniche miste su tela in mostra, di diverse dimensioni. Tutte si affidano ad una tavolozza ricca e completa che poggia di preferenza su di una base cromatica tesa a delineare lo svolgersi di una emozione che è in primo luogo colore: giallo per il «Giardino autunnale», rosso per «L’invetriata, mi lascia lascia nel cuore un suggello ardente», blu per «L’acqua e il vento», bianco per entrare «Nella memoria dell’anima». Suggestioni anche queste che si incontrano fra virtuosismi e percezioni visive e che si aprono alla comprensione nel momento stesso in cui lo sguardo penetra la materia, ricca di allusioni rivolte allo spettatore che nella materia stessa vedrà comporsi le proprie ed altrui sensazioni: «…come scrigni , entro i quali si alternano memorie, sogni, fugaci incantamenti» per riprendere le parole di Giovanni Faccenda in catalogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

tg parma

Smog: ieri terzo giorno consecutivo con Pm10 alle stelle Video

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»