Libri

Devicenzi, la forza nasce dalla mente

Devincenzi, la forza nasce dalla mente
0
 

Questa storia inizia con una successione di date e di imprese compiute da un campione di sport che si chiama Andrea Devicenzi. Dopo alcuni anni di preparazione, nel 2010 Andrea compie una pedalata lunga 700 chilometri per le strade più alte del mondo, in India: il traguardo è a 5602 metri. L’anno dopo la Parigi-Brest-Parigi, 1230 chilometri in 72 ore. Nel 2012 inizia a praticare triathlon: in Israele vince un bronzo, ai mondiali in Nuova Zelanda è dodicesimo e in Turchia è argento l’anno successivo. E poi l’ascesa dell’Etna in bicicletta e via trekking, le granfondo, coppe e medaglie che si accumulano, i numerosi giri su e giù per l’Italia, molti dei quali col suo amico Paolo Delporto, come il Gavia un mese fa. Descritte così, si tratta di imprese di cui leggiamo sempre più di frequente sui giornali o che vediamo in servizi televisivi e nei video su Internet.

Stavolta c’è un però: Andrea Devicenzi ha una gamba sola. Cammina e pedala così da quando un incidente stradale gli causò l’amputazione dell’arto. Aveva 18 anni. Oggi ne ha 42. Tempi difficili si sono trasformati in tempi di forza. Dunque, parola d’ordine: reagire. Rispondendo a questa, Andrea (www.andreadevicenzi.it) ha da poco dato alle stampe il suo primo libro, “Vite da Monsters”, acronimo di Motivazione Obiettivi Nemici Stato Top Energia Ricerca Sinergia. Otto parole che sintetizzano il contenuto di quest’opera, che oltre a essere la narrazione delle sue straordinarie avventure per il mondo, rappresenta un vero e proprio manuale di sopravvivenza dalle paure.

Durante la descrizione di un volume così, tra l’altro ben curato anche nella grafica e nelle foto, non è facile evitare la retorica. Sfogliandolo si impara invece ad affrontarla, tornante dopo tornante. Devicenzi, assieme a Pierpaolo Vigolini (lo si potrebbe considerare la melodia del testo), mette in atto tra le pagine un vero e proprio piano d’azione per conquistare autostima, sconfiggere la depressione e ottenere risultati.

Molto spazio è riservato per prendere appunti, alla stregua di un taccuino pregiato. Inoltre, racconti e immagini che tirano fuori al lettore leve motivazionali sconosciute o insperate. C’è pure una serie di film consigliati: “Forrest Gump”, “Il discorso del re” e diversi altri.

Dopo un periodo di formazione, oggi Andrea Devicenzi ha fatto del mental coach una professione e tra i suoi progetti ce n’è uno pedagogico che propone nelle scuole. Si chiama Progetto 22 (www.progetto22.it): nel suo ampio spettro di obiettivi c’è quello di rendere i giovani consapevoli delle loro risorse, promuovere un corretto stile di vita, credere allo sport come benessere psicofisico, potenziare l’autonomia, aggregare l’integrazione dei giovani - e delle famiglie con disagio - nel tessuto sociale del territorio. Perché gli ideali sportivi di Andrea Devicenzi non si fermano al gesto atletico, vanno oltre. E lo dimostra col suo sorriso, seppur da monster.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento