-3°

Arte-Cultura

La parola estasiata di colore

La parola estasiata di colore
0

di Manuela Bartolotti

Come si entra in un quadro? Abbandonandosi. Lasciandosi condurre in un abbraccio imprevisto, rapinoso, immergendosi in paesaggi o sguardi, in vortici di colori o in seduzioni di linee. Poi si analizzerà, si scandaglieranno simboli e significati, si rifletterà sull’opera e su noi stessi. Perché è noi stessi che cerchiamo, noi stessi che scopriamo concedendoci all’arte. E ne escono emozioni, rivelazioni, poesie. Da una musa ad un’altra, questo è l’esito di un incontro fecondo e non fortuito. 
La poesia della parmigiana Monica Borettini è risultato di questi «Imprevisti abbracci», di questi trasporti per l’arte, di suggestioni che sono spunto per viaggi più lunghi dentro alle tele. Monica non spiega l’artista, non indaga il creatore, ma vive la sua creatura, si fa parte di essa, divenendo Beata Beatrix di Dante Gabriele Rossetti, l’uomo solitario di Caspar David Friedrich, la Dama di Shallott di Waterhouse. 
E’ un procedimento d’immedesimazione romantica, quasi a voler ritrascrivere in versi un’opera d’arte, a tradurla emotivamente in parole. L’autrice non cerca quindi di delineare la personalità di Van Gogh, Serusier, Gauguin, De Chirico e di tutti gli altri, ma di afferrare l’emozione che ha provocato quel loro quadro, la storia spesso struggente che vi sta celata dietro, quasi che ogni opera fosse un individuo a sé stante, spesso autonoma da chi l’ha realizzata. 
Solo nel caso tragico di Dante Gabriele Rossetti e della sua amata modella e moglie Eleanor Siddal indugia sui rapporti personali e immagina un dialogo fittizio di ombre. Quando la lirica appare rivolta all’artista soltanto, come nel caso di Albrecht Dürer, in realtà è concentrata sul ritratto più ideale che reale, sull’aura che l’arte dona all’uomo, su una fantasia immortale. 
In fondo, in questa raccolta più che mai (di cui sarà fatta una prima lettura-spettacolo presso la Sala Civica di Felino l'11 marzo alle 21), Monica Borettini parla di sé, della sua vocazione poetica indotta e predetta dall’incontro fatale – altro abbraccio imprevisto - con Vittorio Sereni, su un treno, in una primavera dei suoi quattordici anni. Parla dei suoi sogni romantici, viaggi nel tempo e nello spazio sul vettore incantato di un quadro. 
Parla soprattutto delle sue donne predilette, eroine di carne e passione, dentro o dietro la tela: Ofelia, Giuditta, la Duchessa d’Alba, la Maya di Goya, o la geniale e conturbante Artemisia Gentileschi. Parla – con palpitante empatia - delle loro audacie e languori, del loro amore che è arma affilata e solo un brivido lo separa dalla morte. I quadri prescelti, non importa se di paesaggio o di figura umana, se di autori molto diversi, talvolta espressivamente opposti, hanno tutti in comune una cosa: pronunciano la verità. Ed è una dichiarazione netta, irrevocabile, a volte drammatica, sull’esistenza.  Monica Borettini la svela, sugge come un’ape l’essenza dei dipinti e la trasforma nel miele di versi densi, ricchi, di vischiosa seduzione, dalle tinte sempre calde, avvolgenti. 
Così tutta la sua raccolta è un imprevisto abbraccio che ci coglie con la malìa di un sortilegio, di una benefica magia, per sospingerci dentro a pitture, ma ancor più dentro alla vita, tra versi e colori. 
Perché la vita, come l’arte «è sorpresa da succhiare nel guscio che si rompe». All’artista, al poeta è dato il difficile compito, anzi il privilegio, di rompere il guscio.
Imprevisti abbracci - Lietocolle, pag. 112, euro 13,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

15commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perchè?" (Senza risposta)

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

3commenti

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video