Letti per voi

«Con l'Italia mai», Caruso svela la storia mai raccontata dei Mille del Papa

«Con l'Italia mai», Caruso svela la storia mai raccontata dei Mille del Papa

Letti per voi

Ricevi gratis le news
0
 

Roma, 1870: i soldati italiani assediano la città, papa Pio IX si ritira in Vaticano e sa che il destino è segnato. Il comandante Hermann Kanzler vorrebbe combattere ma gli ordini del Papa Re sono chiari: abbozzare una resistenza ma arrendersi subito dopo, per evitare gravi spargimenti di sangue. Finisce così un decennio che ha visto uomini di tutto il mondo raggiungere Roma per proteggere in armi il potere temporale della Chiesa: i «Mille del Papa», dimenticati dalla Storia ufficiale. «Con l’Italia mai!» di Alfio Caruso racconta chi erano: un saggio scritto con lo stile del romanzo, che mette in primo piano gli aneddoti, i retroscena, persino i gossip che hanno fatto la Storia. Capita così che nel 1846 un piccolo incidente vicino a Parma cambi gli equilibri di un conclave. Il cardinale di Milano Karl Gaysruck vuole far eleggere un papa gradito alla potente Austria. A Fidenza si rompe una ruota della carrozza: per ripararla serve una settimana, Gayrsruck approfitta della «vacanza» ma i cardinali non lo aspettano e contro ogni pronostico eleggono Pio IX.

Nel 1861 il Papa darà asilo al re di Napoli Francesco II («Franceschiello») con la moglie, la tedesca Maria Sofia, giovane e corteggiatissima: Caruso ne svela la storia fra tradimenti, figli illegittimi e uno scandalo a sfondo sessuale orchestrato dai servizi segreti. Intanto i prelati lanciano appelli per difendere il Papato dalle brame dell’Italia. Fra il 1860 e il 1870 si arruolano a migliaia: nobili e popolani diventano commilitoni in una truppa cosmopolita. I più numerosi sono francesi e italiani ma si contano anche canadesi, americani e qualche soldato da Sudamerica, Siria, Marocco, Tunisia, persino Cina e Nuova Zelanda. Gli irlandesi sono i più poveri ma i militari in genere spendono, per la gioia di osti e commercianti. In libera uscita, c’è chi frequenta le bettole e chi corteggia le gentildonne a Villa Borghese.

La narrazione scorre fino alle vicende di metà settembre 1870, quando si è capito che il tempo stringe: chi pensa a un’insurrezione popolare aspetterà invano ma i nobili fanno capire che accettano l’Italia... E il 20 è il giorno di Porta Pia. Caruso racconta con dovizia di particolari le fasi della battaglia e come si congedano i protagonisti. «Con l’Italia mai!» è un libro avvincente: da leggere, perché anche nelle vicende famose c’è sempre qualcosa da imparare.

Con l’Italia mai!

di Alfio Caruso

Longanesi, pag. 314, euro 18,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

protagonista

Colorno, il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

Ieri mattina la storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

bassa

Reggia devastata dall'acqua: studenti Alma e volontari al lavoro Video

Sospesa l'attività didattica della scuola di cucina italiana

ALLUVIONE

L'esondazione dell'Enza: la Regione stanzia 2 milioni per le spese urgenti

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

8commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

5commenti

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

SPORT

calcio

Coppa Italia: 3-2 alla Sampdoria, Fiorentina ai quarti

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS