10°

19°

il personaggio

Torelli: il racconto di una vita formidabile

Un libro-conversazione con Stefano Rotta per rievocare viaggi, incontri e storie di un «inviato molto speciale»

Torelli: una vita  formidabile tutta da raccontare
0

Viene presentato oggi alle 17.30 nella sala conferenze dell'Unione parmense degli industriali «Giorgio Torelli. Inviato molto speciale»: interverranno Giorgio Torelli, protagonista del volume, Stefano Rotta, autore del libro, e Michele Brambilla, direttore della Gazzetta di Parma.
Il libro - in vendita da sabato in allegato alla «Gazzetta» - è un lungo ritratto a un maestro di giornalismo italiano: nato a Parma, a Milano fin da giovane, Torelli ha girato tutto il mondo, incontrando tantissime persone, dai potenti, ai papi, dai missionari, alle popolazioni più selvagge. Una conversazione lunga un anno con il giovane giornalista Stefano Rotta, per rinvangare nella memoria episodi, persone e scelte.
Il volume è in allegato esclusivamente alla «Gazzetta» al prezzo speciale di 10 euro (al posto di 15).
Così Giorgio Torelli si presenta ai suoi amati lettori, dopo una vita di lavoro: «Per decine d’anni (come passa il tempo), ho fatto il mestiere molto itinerante dell’inviato speciale solitario, mai intruppato con torme di cronisti, accorsi in fregola verso un punto dell’atlante a riscontrare: squarci di guerre, fiammate rivoluzionarie, soqquadri sociali, e quegli scenari girevoli della malasorte, chiamati eventi.
Tutto questo, anche nei quotidiani e settimanali a grande diffusione dove ho lavorato, figurava sempre con enfasi provvisoria, titoli esclamativi e prosa tambureggiata. Così, nel mio piccolo, ho cercato di fare il contrario: temperare l’uggiosa malinconia dei Lettori, nell’essere sempre affannosamente aggiornati sulle puntate a catena del Peggio. Da inviato a tiro libero, quasi un entomologo, un centerme ermete a caccia di farfalle damascate, mi sono aggirato lungo i paralleli verso nulla che urgesse. Mi animava il proposito del controcanto: cercare, scoprire, e far affiorare buone notizie. E dunque poter raccontare storie e personaggi capaci di suscitare speranze in chi, poi, e con sorpresa, ne apprendesse le riposte e custodite avventure. Domanda immediata: quali storie di varia umanità e quali personaggi? Quelli – tanti e ancora tanti – nascosti nelle pieghe dei continenti e dedicati alla quotidiana e silenziosa prossimità, ma soprattutto alla discrezione del coraggio nel lenire il dolore dei miseri».
Spiega invece Stefano Rotta, autore del libro: «Il ritratto è scritto alla stessa maniera delle pagine di "Gente di provincia": largo spazio al virgolettato, dove il protagonista si esprime con massima libertà nel suo linguaggio, in questo caso caldo e frondoso. Ho scritto solo qualche nota per aiutare il lettore a non perdersi nel fiume di parole. C'è un senso vagamente cronologico dall'infanzia a Parma all'incontro con Indro Montanelli nel 1974, ma tutto è sempre farcito di divagazioni interessanti, viaggi, incontri, persone, riflessioni, battute».
Seguono una sezione di contributi, dove varie personalità raccontano Giorgio Torelli: Indro Montanelli, Egisto Corradi, Enzo Bettiza, Mario Cervi, il card. Biffi, il card. Colombo, Giuliano Molossi ed Eugenio Lombardo e una breve antologia, con alcuni passi della sterminata produzione fra libri e giornali, dagli anni Cinquanta ad oggi.
Per tutto il corso del libro scorrono circa centocinquanta fotografie, spesso a pagina intera o a doppia pagina, con materiale inedito, immagini di qualità scattate perlopiù dai fotografi delle grandi testate milanesi che lavoravano con Torelli. Gli incontri con Sofia Loren, Gregory Peck, Gina Lollobrigida, reali d'Italia e del Medio Oriente, ma anche barcaioli in Artide, ragazzini africani, uomini di Cristo fra Alpi e lande tropicali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery