12°

23°

Arte-Cultura

La storia romana? Le nostre radici - Domani nuovo incontro

La storia romana? Le nostre radici - Domani nuovo incontro
Ricevi gratis le news
0
 
Giorgia C. Facchinetti
  
La città sotto la città. Un interessante viaggio «Alla scoperta di Parma romana» quello proposto dalla direttrice e coordinatrice della Sopraintendenza per i beni archelogici dell’Emilia Romagna Manuela Catarsi nel corso del primo dei quattro incontri organizzato da Monte Università Parma editore, in collaborazione con Fondazione Monte Parma e Università degli studi di Parma.

 Manuela Catarsi ha affascinato il pubblico con una ricostruzione puntale e precisa, fondata e avallata da numerosi ritrovamenti archeologici, di quella che era la Parma colonia romana, ripercorrendone la storia dalla fondazione, avvenuta nel 183 a.C., in funzione antiligure,  fino alla discesa dei Longobardi nella penisola e la fine dell’Impero romano. «Parma è una città costruita su se stessa – ha esordito la Catarsi – basta scavare a soli tre o cinque metri di profondità per ritrovare rilevanti testimonianze del passato. Importantissimi, nella ricostruzione della Parma romana, sono stati gli scavi della “galleria delle Fontane”, cioè l’acquedotto voluto da Maria Luigia per portare l’acqua in città. Quegli scavi consentirono il ritrovamento di alcuni arredi da teatro che hanno permesso di individuare nella zona di via Farini, nel pressi della chiesa di Sant’Uldarico, proprio la collocazione del vecchio teatro romano. Mentre un altro edificio pubblico, l’anfiteatro, in grado di contenere dai 16mila ai 22mila spettatori, sorgeva nella zona del collegio Maria Luigia, come testimoniano alcuni resti quali statue celebrative ed epigrafi».

Particolarmente interessanti le ricostruzioni planimetriche della Parma romana che ricompongono la viabilità cittadina dell’epoca e indicano i più importanti ritrovamenti archeologici. Al centro dell’incontro la descrizione e la localizzazione dei principali edifici pubblici, tra i quali, oltre al teatro e all’anfiteatro, figurano il Foro, situato, secondo Corrado Cervi, nel settore ovest dell’attuale piazza Garibaldi, le Terme, localizzate nella zona in cui sorgeva il Palazzo degli studi (oggi sede del Tribunale) e la strada funeraria che era posta lungo l’attuale via D’Azeglio, dove è stato ritrovato un monumento funebre ornato da possenti leoni marmorei. «E ancora l’attuale Palazzo del Governatore - rivela la Catarsi - è stato un tempo sede della basilica, mentre al posto della Chiesa di san Pietro sorgeva il tempio più importante del Forum: il Capitolium, dedicato alle divinità romane di Giove, Minerva e Giunone. Considerevole contributo quello fornito dal ricercatore Ivan Fioramonti, che ha realizzato, basandosi su dati scientifici e su precedenti ritrovamenti, disegni ricostruttivi dei principali luoghi pubblici. I prossimi incontri si terranno, sempre alle ore 17 e a Palazzo Sanvitale, e saranno tenuti domani da Maria Giovanni Arrigoni Bertini, decente di Epigrafia Latina nel nostro Ateneo e mercoledì prossimo, 31 marzo, da Domenico Vera, da Maria Bernabò Brea, direttrice del Museo Archeologica Nazionale di Parma (7 aprile). L’ingresso è libero fino a esaurimento posti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...