11°

22°

Arte-Cultura

Materia, colore, conoscenza

Materia, colore, conoscenza
Ricevi gratis le news
0

di Stefania Provinciali

Si riconferma pittore della materia, Roberto Peroncini, nella mostra che da domani fino a mercoledì, sarà visibile nella Sala delle Cariatidi del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore. Un percorso che mette a confronto alcune grandi opere degli inizi, esposte esclusivamente nella grande rassegna di Palazzo Te a Mantova degli anni Novanta, ed un gruppo di inediti recenti. Un confronto aperto che testimonia il cammino dell’ultimo ventennio e quell'adesione sincera alla ricerca cromatica ed alla composizione materica, dentro e fuori le trame di una memoria figurativa. «Luce nel buio» è il titolo allusivo di questa nuova proposta espositiva dove le opere mantovane sottolineano quell'ormai lontano momento in cui i connotati grafici della «scrittura» avevano caratterizzato l’incidere e l’incidenza della ricerca.
Oggi le scelte cromatiche si sono fatte più decise, forti di un sottile scavare nelle potenzialità della materia stessa, di un contrasto formale e visivo in cui il colore ed i suoi opposti paiono delineare lo scandire del tempo. L’operare rimane lo stesso di sempre, forte di un indagare con lentezza e per strati, di lavorare utilizzando tecniche diverse, materiali che sono resti della nostra cultura, legni vecchi e sabbia, frammenti di ogni genere e colori non tradizionali. Dietro le reminiscenze di una storia pittorica che ha attraversato il Novecento, i richiami ai grandi protagonisti quali Burri, Tapis, Rothko che si possono osservare alla base delle opere e che esercitano inevitabilmente un forte impatto emotivo ma anche e soprattutto evidenziano il debito dell’arte figurativa contemporanea verso una storia su cui poggiano le nostre radici culturali ed artistiche. Già in passato il «fare» di Roberto Peroncini aveva permesso di sottolineare anche importanti richiami a quella pittura materica padana che ha avuto in Carlo Mattioli un grande protagonista.  Per Peroncini  una forma, una figura, una trama segnica o cromatica non deve necessariamente affiorare, basta il fascino della stratificazione del tempo per costruire lo spazio della durata, l’ambiguità sublime dell’immagine. Già lo aveva sottolineato Arturo Carlo Quintavalle nella presentazione alla grande antologica di Sala Baganza, nelle sale della Rocca, nel 2006, mettendo in luce quella concreta indagine proseguita dall’autore.
Oggi non rimane che osservare con attenzione le origini nei grandi quadri esposti a Mantova: opere di solida ricerca seppur ancora di giovane irruenza ma capaci di delineare le potenzialità future dell’artista.  Qui, il segno si fa lettura, si fa parola visiva, si fa interprete di una materia monocromatica.
A fronte le opere recenti guardano ai valori della luce, al suo ergere ed emergere dal quadro, anche se una sorta di progressivo racconto visivo si fa strada negli accenti più formali e meno dediti all’assoluto materico. Un gioioso richiamo ad una tavolozza più ricca si fa strada in alcune delle recentissime composizioni, delineando nuovi spazi di indagine in cui la memoria pare aprirsi al presente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto