23°

ASTA

Gli eredi di Puzo svendono le carte del «Padrino»

Gli eredi di Puzo svendono le carte del «Padrino»
0

Gli eredi di Mario Puzo sfrattano le carte del «Padrino». «Occupavano troppo spazio», e così a partire dal prossimo 11 febbraio una casa d’asta di Boston metterà all’incanto per una settimana una valanga di documenti relativi alla produzione letteraria dello scrittore e all’adattamento cinematografico del suo capolavoro che continua ad essere uno dei libri e film più amati della storia della cultura americana.

Incluse nell’asta di RR Auction sono «chicche» come la lettera che Puzo scrisse a Marlon Brando nel marzo 1970, un anno dopo la pubblicazione del suo libro più famoso: «Sono freddi, sembrano avere altre idee», confida Mario al premio Oscar per «Fronte del porto» a proposito della reazione negativa degli Studi Paramount ai suggerimenti dello scrittore: «Così a meno che non vuoi usare i tuoi muscoli, ho paura che sia cosa fatta, e mi spiace aver sprecato il tuo tempo». Per l’interpretazione del ruolo di Don Vito Corleone, Brando vinse un Oscar nel 1973 ma rifiutò la statuetta per protesta contro il modo con cui Hollywood ritraeva gli indiani d’America nei film.

RR Auction, che condurrà la vendita nella sua sede del North End di Boston ha stimato in 400 mila dollari il valore delle carte che coprono cinque decenni della carriera di Puzo, dal romanzo del debutto «The Dark Arena» del 1955 all’ultimo «Omertà» uscito postumo nel 2000. Il grosso della collezione, migliaia di pagine, sono relative al «Padrino», tra manoscritti, copioni, lettere, appunti.

«Non capita spesso di avere a disposizione l’intero archivio di un autore famoso», ha detto Robert Livingston, numero o due della casa d’asta: «Di solito sono cose che finiscono in università o altre istituzioni». Anthony Puzo, il 68 enne figlio dello scrittore, ha disposto altrimenti: «L’archivio occupava un sacco di spazio», ha spiegato al Wall Street Journal, e «le generazioni più giovani della famiglia non hanno più la stessa connessione emotiva» con il capolavoro del patriarca.

Delle 45 scatole, tre riguardano il «Padrino» e due i primi due film della serie. Altre tre scatole raccolgono documenti relativi al terzo capitolo cinematografico della trilogia. Tra i pezzi forti, una bozza di 744 pagine del romanzo che originariamente era intitolato «Mafia»; una traccia di 15 pagine della saga dei Corleone che, secondo RR Auctions, dimostra «in modo irrefutabile» che il personaggio di Johnny Fontaine era basato su Frank Sinatra; la macchina da scrivere Olympia del 1965 su cui Puzo avrebbe scritto il libro; la copia appartenuta all’autore della «Bibbia del Padrino» di Francis Ford Coppola, un raccoglitore pieno di appunti presi dal regista durante le riprese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon