10°

22°

letti per voi

Affetto, dolore e memoria in «Mio padre era fascista» di Pierluigi Battista

Letti per voi
Ricevi gratis le news
0

E'la storia di un padre e di un figlio. La storia di due generazioni distanti molto più dei trent’anni che le dividono. E in fondo è anche una storia delle tragedie che hanno segnato mezzo secolo d’Italia. E’ tutto questo e molto di più «Mio padre era fascista», il toccante libro scritto da Pierluigi Battista, inviato ed editorialista del Corriere della sera, pubblicato da Mondadori. Un libro per raccontare il padre Vittorio, fascista repubblichino negli anni di Salò diventato un avvocato di successo nella Roma del Dopoguerra. «Un borghese tranquillo che osservava con orgoglio una sua rigorosa etica del lavoro» ma era alle prese ogni giorno con il suo doppio, «il fascista sconfitto e piagato che rimuginava senza sosta, nel suo foro interiore, risentimento e rabbia». E su questo duplice piano, fra pubblico e privato, si snoda il libro che non è l'occasione per nuovo revisionismo sugli anni del fascismo. Battista parte dai diari ritrovati in casa del padre, dopo la sua morte. Diari, appunti, ricordi scritti nei giorni dall'aprile al settembre del 1945 passati nel campo di prigionia di Coltano vicino a Pisa, insieme ad altri 35 mila fascisti e a un ospite illustre, il poeta americano Ezra Pound chiuso in quella che lui stesso definì la «gabbia del gorilla». Nelle pagine del padre, Battista scopre i motivi della rabbia e del tormento che accompagnerà per sempre quel ragazzo ventenne che aveva scelto la parte sbagliata della storia. Non fu la sconfitta militare. Furono le umiliazioni e il linciaggio subiti per le strade, quei «pochi ma decisivi chilometri in catena che hanno condizionato e avvelenato tanti anni di infelicità». E' un tormento che lo accompagnerà per sempre. Segnerà in modo decisivo il suo modo di vedere la vita quotidiana come i grandi fatti politici. E segnerà anche i rapporti con il figlio che, come molti ventenni degli anni settanta, aveva scelto la strada opposta a quella del padre, e cioè la sinistra estrema dei cortei. Passando fra episodi divertenti e altri tragici, fra scontri e incomprensioni, padre e figlio cambiano, perdono per strada- soprattutto il figlio - alcune incrollabili certezze. Senza però mai trovare la via per la riconciliazione. Fino a quando il padre sarà morto da anni. E arriverà il momento di riconoscergli «il coraggio, la dignità e la coerenza» della sua solitudine.
Mio padre era fascista
di Pierluigi Battista
Mondadori, pag. 161, 17,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

tg parma

Villa Alba, Spi-Cgil e azienda ospedaliera fra le parti civili Video

Bertoletti: "Sugli anziani si è spesso 'distratti', anche in questa città"

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Chat erotica con una donna: grave 27enne, aggredito dal marito e dal figlio di lei

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D