Arte-Cultura

Quando Parma era futurista. Mostra dei ragazzi del Toschi

Quando Parma era futurista. Mostra dei ragazzi del Toschi
Ricevi gratis le news
0

 Stefania Provinciali

Le energie futuriste rivivono a Parma in una mostra che ha per protagonisti gli studenti dell’istituto d’arte Paolo Toschi ed insieme i giovani parmigiani che cent'anni fa aderirono al Movimento con entusiasmo e vivace personalità.
L'indagine storica unita alla creatività dei ragazzi del Toschi che da tre anni lavorano sul tema è sfociata in una mostra al Palazzetto Eucherio Sanvitale, visibile dal 15 aprile al 2 maggio. Esposti una trentina di pannelli che documentano l’arrivo del Futurismo a Parma e il suo impatto nell’ambiente artistico locale, le vicende dei maggiori protagonisti, le polemiche sui giornali di allora, il ruolo del Regio Istituto di Belle Arti che era in città il sensore più recettivo del conflitto fra avanguardia e accademia. La mostra nasce dalla collaborazione fra il Toschi, i ricercatori dell’Università di Parma, Fiorenzo Sicuri, Andrea Briganti e Daniela Dagli Alberi, l'assessorato al Benessere e alla creatività giovanile del Comune di Parma, guidato da Lorenzo Lasagna, con il supporto logistico dell’assessorato alla Cultura che ha messo a disposizione la sede, la Biblioteca Palatina presso cui sono conservati gran parte dei materiali utilizzati, come ha spiegato Roberto Pettenati dirigente dell’Istituto d’arte, nel corso della presentazione avvenuta ieri in Municipio.
 Ha aggiunto che «l'idea guida è quella di una scuola che esce dalle proprie mura e dialoga con la città, che crea cultura oltre a fornirne». «Sono diversi i motivi che rendono significativo questo progetto - ha sottolineato l’Assessore Lasagna - Innanzitutto che i protagonisti siano gli studenti del Toschi che hanno curato con impegno critico e grande rigore la grafica e l’allestimento dell’esposizione.  Un secolo dopo è importante sottolineare l’attualità delle tematiche futuriste».
Accanto la riscoperta di una storia forse poco nota seguendo gli itinerari dei giovani futuristi dell’età giolittiana, tra il 1911 e il 1915: Riccardo Talamazzi, Renzo Provinciali, Lucio Francesco Caprilli, Giacomo Burco, Crisso Copertini, Giovanni Iori, accanto ai quali si sviluppa poi la seconda generazione con Piero Illari. Questo ed altro «fuori dagli schemi» in una mostra che vuol entrare nel vivo di un momento di svolta della vita artistica e culturale parmense e non solo celebrare un centenario.
Dopo il futurismo nulla sarà più come prima nelle arti figurative, nasceranno la grafica e il design contemporanei, la comunicazione visiva pervaderà il mondo occidentale. A Parma specialmente nella grafica, questo conflitto offrirà i suoi frutti migliori negli anni successivi alla guerra quando, superata l’adesione ai facili proclami e l’entusiasmo giovanile per le battaglia marinettiane, i protagonisti di questa stagione saranno chiamati a compiere scelte più mature ed impegnative, in ambito artistico e politico. I particolari sono stati illustrati da Fiorenzo Sicuri e Andrea Briganti, che sono entrati nel vivo di un futurismo che a Parma ha avuto radici particolari ed individuali, anche di contrasto col movimento attraverso i singoli protagonisti. Infine hanno parlato della loro positiva esperienza, a diretto contatto col mondo esterno alla scuola, gli studenti: Andrea Calcagnini e Carlotta Passetti.
 Il progetto grafico è stato realizzato dalla classe VB Grafica Michelangelo. Il progetto di allestimento espositivo dalle classi VA e VB Architettura. Le fotografie hanno coinvolto la VA Grafica e la Sezione discipline dello spettacolo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS