19°

Arte-Cultura

Aprire al pubblico l'Abbazia di Valserena - Gloria Bianchino: "Ecco che cosa occorre"

Aprire al pubblico l'Abbazia di Valserena - Gloria Bianchino: "Ecco che cosa occorre"
3

L'Abbazia di Valserena (quella che tanti chiamano la "Certosa di Paradigna") è da tempo al centro di un dibattito in città, legato all'apertura del contenitore che ospita le raccolte dello Csac (Centro studi e archivio della Comunicazione) delll'Università di Parma.

Oggi Gloria Bianchino, rispondendo a un lettore della Gazzetta che chiedeva l'apertura al pubblico di Valserena, precisa i termini della questione. Ecco uno stralcio della lettera (il testo completo è sulla Gazzetta oggi in edicola).

Signor direttore, ho letto con stupore la lettera a firma MT pubblicata sulla Gazzetta del 13 aprile a pagina 46. Mi permetto di  rispondere punto per punto. La Abbazia di Valserena (non una Certosa!) è di proprietà della Università, non certo dei “coniugi Quintavalle”. La concessione ad altri degli spazi della Università spetta solo al Rettore e non certo a chi dirige la struttura. Arturo Carlo Quintavalle, mio marito, è in pensione dal 1 novembre scorso e non dirige lo CSAC da venti anni! Egli continua peraltro, con me, a fare giungere alle collezioni universitarie donazioni di grande importanza. Sono sempre stata nominata Direttore dello CSAC, che è un Centro Interfacoltà, dal Rettore. Preciso inoltre che, per questo compito, non ho percepito negli ultimi venti anni, e non percepisco, alcun compenso; eppure si tratta di un impegno quotidiano che raddoppia, di fatto, il mio lavoro in Università dove insegno Storia dell’Arte Contemporanea.

La Università, tre anni fa, ha aperto per tre giorni la abbazia di Valserena e, in quella occasione, vi furono oltre 7.000 visitatori: testimonianza della attenzione dei parmigiani, e non solo, per il lavoro svolto in quaranta anni dai -coniugi Quintavalle- e da un gruppo di laureati e tecnici che operano nello CSAC. Sarebbe certo desiderio del Rettore e mio (e di mio marito!!), da sempre, vedere le raccolte aperte costantemente al pubblico. Per aprire al pubblico Valserena si devono però risolvere due problemi: il primo è il costo della sorveglianza, indispensabile per tutelare un imponente patrimonio; l’altro è quello della grande quantità di opere conservate allo CSAC che risulta sempre più difficile gestire per assoluta mancanza di spazi.

(...) Per aprire a un pubblico più ampio servono impegni che vadano oltre le funzioni istituzionali che il CSAC, Centro Studi e Archivio della Comunicazione, finora ha svolto con generale consenso. Una prova? Quando vi è l’impegno, ad esempio del Comune, si realizza una grande mostra: Nove100, aperta da tre mesi con grande successo. Trovo infine penoso che decenni di lavoro, di dedizione alla creazione, dal nulla e senza spese, di grandi collezioni pubbliche siano così palesemente misconosciuti.

Gloria Bianchino Direttore del CSAC della Università di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • manuel

    15 Aprile @ 14.58

    Va già bene se non la demoliranno. Il piano comunale prevede la costruzioni di capannoni e prefabbicati a ridosso dell'Abbazia. VERGOGNA! (la critica è diretta al comune ovviamente non all'autrice dell'articolo)

    Rispondi

  • daimon

    15 Aprile @ 12.05

    valserena andrebbe aperta prima di tutto per sé stessa, le opere che vi sono state introdotte niente hanno a che fare con l'opera d'arte che è già di per sé stessa l'abbazia, che non ha bisogno certamente dei lavori degli artisti del '900 per attirare visitatori e interesse.

    Rispondi

  • Marco Stuppini

    15 Aprile @ 11.55

    Concordo completamente con l'autore dell'articolo. Il mio pensiero è andato in un lampo al compianto Padre Domenico Milani (delle Missioni Saveriane, casa madre di Parma) che ha profuso le sue ultime energie alla creazione di spazi dedicati all'interCultura ed Arte senza, purtroppo, aver mai avuto il degno quanto meritato risultato pratico. Spesso accennava all'aver avuto minori ostacoli a fare univerità in Africa... La nostra cultura si salverà sempre di più dall'azione dei singoli, purtroppo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano