17°

Arte-Cultura

Uomini e animali: Vincenzo Pardini e l'epica del dolore

Uomini e animali: Vincenzo Pardini e l'epica del dolore
0

Camillo Bacchini

Lo leggi come di corsa e braccato, l’ultimo libro di Vincenzo Pardini, «Banda randagia» (Fandango, 209 pagine, 15 euro), una raccolta di racconti che divori avido guardandoti intorno di sottecchi, vorace e incredulo come il cane che addenta il boccone caduto dalla tavola imbandita e impastato nella polvere. La narrazione è rapida come una serie di pistolettate in successione, e i personaggi ti sudano accanto, ti piantano gli occhi addosso, o si confidano spudorati in virtù d’una necessità superiore: non è il lettore a calarsi nel mondo di Pardini, come si verifica per ogni scrittore; sono invece i frammenti di quel mondo a popolare il nostro, uscendo di volta in volta dalle pagine in virtù della prosa tellurica di un grande talento. Cinghiali, boa, cani, cacciatori, poliziotti, guardie giurate, criminali, prostitute, periferie, campagne, angoli di città sono le creature e i luoghi ritratti dalla penna di Pardini, animati tutti da quell'afflato demiurgico che trovi solo nei grandi, quelli che riconosci a distanza, con un brivido.

Nato nella Media Val di Serchio, classe 1950, già vincitore d’un Viareggio, Pardini, ancora una volta, plasma storie di erotismo, violenza, pietà e solitudine. Una donna ama un serpente. Una guardia rimane prigioniera di un convoglio che percorre una tratta sconosciuta. Un paese in lotta contro un cinghiale grosso come un orso. Un individuo comune si scopre assassino seriale. Una banda di rapinatori di ville semina terrore in Toscana. Uomini e bestie. Il mondo animale e umano stanno, in Pardini, in un rapporto simbiotico di amore e morte che si risolve e sublima nell’azione. Come nell’epos. Ma l’epos di Pardini non è letterario, è naturale: è lo stesso che si può scovare nella catena alimentare, innocente e crudele ad un tempo. Mentre le trame si abbarbicano alla pagina con la caparbietà dell’edera, ciò che le accomuna è la riflessione, molto forte in questo nuovo libro, sull'istinto criminale che cova nell’animo umano, sempre legato a filo doppio con la debolezza della volontà e la perversione dell’eros; è un istinto quanto mai pronto ad oltrepassare le barriere e a tradursi in atto. Basta un’occasione: la maggior parte di questi personaggi agisce come per un imperativo latente che ha la stessa forza e impellenza dell’impulso naturale; i personaggi trovano le armi per puro caso: in una scatola, in un cassetto... è come se pistole e coltelli contenessero in sé una sorta di magia che evoca il delitto; prima nella mente, poi nella possibilità e, infine, nella realtà. Le armi generano in chi le possiede - e in chi le rinviene quale dono inaspettato, geloso, come capita nelle fiabe - quella fobia che è il primo passo verso l’omicidio, perché è una fobia sorella bastarda dell’attrazione.
La colpa, quindi, ha una sua genesi complessa, e un destino psichico già scritto. Pardini gioca ancora a guardie e ladri e alla caccia grossa (una caccia grossa italica, appenninica) con la tragica ingenuità del ragazzino, per il quale tutto è possibile; ma lo fa con sangue vero, e nelle sue pagine, come nella vita, non si muore per finta. Quanto a lui, nasce il sospetto, o la consapevolezza, ch’egli percorra i suoi racconti più o meno clandestinamente, a volte nascosto bene, altre meno, altre in spudorata evidenza; la convinzione, insomma, che Pardini, in questi racconti, attraversi la notte, vestito da guardia professionista, e da scrittore testimone.

::  Banda randagia
::   Fandango, pag. 209, 13,00€

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La notte degli oscar

culture

No alle scollature: la notte degli oscar censurata in Iran Video

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò

Fotografia

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò Foto

Le spose di Giulia & Jean Louis David

pgn

Le spose di Giulia & Jean Louis David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa

VELLUTO ROSSO

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

ladre operazioni carabinieri

Via Mascagni

Arrestata un mese fa svaligia ancora le case con uno shampoo

Con una complice utilizzavano la confezione in plastica per aprire le porte blindate: le due donne sono state fermate

1commento

Tribunale

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Quattro anni e due mesi per un romeno 39enne

anteprima gazzetta

Sifilide e tbc: il ritorno delle malattie scomparse Video

bilancio partecipativo

Ecco gli 11 progetti dai consigli dei cittadini volontari che il Comune finanzierà

1commento

Carabinieri

Folle inseguimento nelle vie di Guastalla: recuperata Bmw rubata a Montechiarugolo

Era una "banda delle ville"?

1commento

Montechiarugolo

Il custode era in realtà il ladro: denunciato moldavo

1commento

Guardia di Finanza

Bancarotta: 165 immobili sequestrati, Parma coinvolta nell'indagine

Sono riconducibili a 25 persone collegate a Mario Di Raffaele, costruttore ed ex presidente del Pomezia Calcio

2commenti

via mazzini

Aggressione al banchetto della Lega: un patteggiamento

Degli altri due aggressori: un'assoluzione e un rinvio a giudizio

Parma

Straniera picchiata in strada, rifiuta l'aiuto di un'anziana e scappa

4commenti

parma

Bassi crociato fino a giugno: primo allenamento

Domani la presentazione del nuovo portiere a Collecchio

CHICHIBIO

Antica Trattoria Il Duomo: la buona tavola di casa

foto dei lettori

Vasche pericolose nella ex-Star di Corcagnano

segnalazione

Sporcizia nei campetti di via Giulio Cesare

Parma

Il Forlì mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito

Lunedì il match al Tardini (ore 20.45)

Parma

Vento in città: chiusi per alcune ore Parco Ducale e Cittadella

2commenti

PARMA

Completata la pista ciclopedonale fra Gaione e il Campus Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quanto affetto per il grande Giorgio Torelli

IL CINEFILO

L'Oscar sbagliato, "la più grande farsa della storia del premio" Video

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

san casciano

Mostro di Firenze: è morto Pucci, ultimo compagno di merende

il caso

Biotestamento, la legge approderà alla Camera il 13 marzo

1commento

SOCIETA'

skatepark

Biker trial fa cadere il figlio in skateboard, la furia del padre

"esperimento"

Scambio di smartphone tra fidanzati: risate e imbarazzo

SPORT

Parma Calcio

Sebastian Frey al Museo del Parma: "E' favoloso" Video

CALCIO

Il Parma riprende l'allenamento. D'Aversa alle prese con gli infortuni Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella del primo Suv del Biscione

PACK

Performance Line: la gamma DS sempre più esclusiva