-1°

Arte-Cultura

Uomini e animali: Vincenzo Pardini e l'epica del dolore

Uomini e animali: Vincenzo Pardini e l'epica del dolore
0

Camillo Bacchini

Lo leggi come di corsa e braccato, l’ultimo libro di Vincenzo Pardini, «Banda randagia» (Fandango, 209 pagine, 15 euro), una raccolta di racconti che divori avido guardandoti intorno di sottecchi, vorace e incredulo come il cane che addenta il boccone caduto dalla tavola imbandita e impastato nella polvere. La narrazione è rapida come una serie di pistolettate in successione, e i personaggi ti sudano accanto, ti piantano gli occhi addosso, o si confidano spudorati in virtù d’una necessità superiore: non è il lettore a calarsi nel mondo di Pardini, come si verifica per ogni scrittore; sono invece i frammenti di quel mondo a popolare il nostro, uscendo di volta in volta dalle pagine in virtù della prosa tellurica di un grande talento. Cinghiali, boa, cani, cacciatori, poliziotti, guardie giurate, criminali, prostitute, periferie, campagne, angoli di città sono le creature e i luoghi ritratti dalla penna di Pardini, animati tutti da quell'afflato demiurgico che trovi solo nei grandi, quelli che riconosci a distanza, con un brivido.

Nato nella Media Val di Serchio, classe 1950, già vincitore d’un Viareggio, Pardini, ancora una volta, plasma storie di erotismo, violenza, pietà e solitudine. Una donna ama un serpente. Una guardia rimane prigioniera di un convoglio che percorre una tratta sconosciuta. Un paese in lotta contro un cinghiale grosso come un orso. Un individuo comune si scopre assassino seriale. Una banda di rapinatori di ville semina terrore in Toscana. Uomini e bestie. Il mondo animale e umano stanno, in Pardini, in un rapporto simbiotico di amore e morte che si risolve e sublima nell’azione. Come nell’epos. Ma l’epos di Pardini non è letterario, è naturale: è lo stesso che si può scovare nella catena alimentare, innocente e crudele ad un tempo. Mentre le trame si abbarbicano alla pagina con la caparbietà dell’edera, ciò che le accomuna è la riflessione, molto forte in questo nuovo libro, sull'istinto criminale che cova nell’animo umano, sempre legato a filo doppio con la debolezza della volontà e la perversione dell’eros; è un istinto quanto mai pronto ad oltrepassare le barriere e a tradursi in atto. Basta un’occasione: la maggior parte di questi personaggi agisce come per un imperativo latente che ha la stessa forza e impellenza dell’impulso naturale; i personaggi trovano le armi per puro caso: in una scatola, in un cassetto... è come se pistole e coltelli contenessero in sé una sorta di magia che evoca il delitto; prima nella mente, poi nella possibilità e, infine, nella realtà. Le armi generano in chi le possiede - e in chi le rinviene quale dono inaspettato, geloso, come capita nelle fiabe - quella fobia che è il primo passo verso l’omicidio, perché è una fobia sorella bastarda dell’attrazione.
La colpa, quindi, ha una sua genesi complessa, e un destino psichico già scritto. Pardini gioca ancora a guardie e ladri e alla caccia grossa (una caccia grossa italica, appenninica) con la tragica ingenuità del ragazzino, per il quale tutto è possibile; ma lo fa con sangue vero, e nelle sue pagine, come nella vita, non si muore per finta. Quanto a lui, nasce il sospetto, o la consapevolezza, ch’egli percorra i suoi racconti più o meno clandestinamente, a volte nascosto bene, altre meno, altre in spudorata evidenza; la convinzione, insomma, che Pardini, in questi racconti, attraversi la notte, vestito da guardia professionista, e da scrittore testimone.

::  Banda randagia
::   Fandango, pag. 209, 13,00€

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto