19°

Arte-Cultura

Uomini e animali: Vincenzo Pardini e l'epica del dolore

Uomini e animali: Vincenzo Pardini e l'epica del dolore
0

Camillo Bacchini

Lo leggi come di corsa e braccato, l’ultimo libro di Vincenzo Pardini, «Banda randagia» (Fandango, 209 pagine, 15 euro), una raccolta di racconti che divori avido guardandoti intorno di sottecchi, vorace e incredulo come il cane che addenta il boccone caduto dalla tavola imbandita e impastato nella polvere. La narrazione è rapida come una serie di pistolettate in successione, e i personaggi ti sudano accanto, ti piantano gli occhi addosso, o si confidano spudorati in virtù d’una necessità superiore: non è il lettore a calarsi nel mondo di Pardini, come si verifica per ogni scrittore; sono invece i frammenti di quel mondo a popolare il nostro, uscendo di volta in volta dalle pagine in virtù della prosa tellurica di un grande talento. Cinghiali, boa, cani, cacciatori, poliziotti, guardie giurate, criminali, prostitute, periferie, campagne, angoli di città sono le creature e i luoghi ritratti dalla penna di Pardini, animati tutti da quell'afflato demiurgico che trovi solo nei grandi, quelli che riconosci a distanza, con un brivido.

Nato nella Media Val di Serchio, classe 1950, già vincitore d’un Viareggio, Pardini, ancora una volta, plasma storie di erotismo, violenza, pietà e solitudine. Una donna ama un serpente. Una guardia rimane prigioniera di un convoglio che percorre una tratta sconosciuta. Un paese in lotta contro un cinghiale grosso come un orso. Un individuo comune si scopre assassino seriale. Una banda di rapinatori di ville semina terrore in Toscana. Uomini e bestie. Il mondo animale e umano stanno, in Pardini, in un rapporto simbiotico di amore e morte che si risolve e sublima nell’azione. Come nell’epos. Ma l’epos di Pardini non è letterario, è naturale: è lo stesso che si può scovare nella catena alimentare, innocente e crudele ad un tempo. Mentre le trame si abbarbicano alla pagina con la caparbietà dell’edera, ciò che le accomuna è la riflessione, molto forte in questo nuovo libro, sull'istinto criminale che cova nell’animo umano, sempre legato a filo doppio con la debolezza della volontà e la perversione dell’eros; è un istinto quanto mai pronto ad oltrepassare le barriere e a tradursi in atto. Basta un’occasione: la maggior parte di questi personaggi agisce come per un imperativo latente che ha la stessa forza e impellenza dell’impulso naturale; i personaggi trovano le armi per puro caso: in una scatola, in un cassetto... è come se pistole e coltelli contenessero in sé una sorta di magia che evoca il delitto; prima nella mente, poi nella possibilità e, infine, nella realtà. Le armi generano in chi le possiede - e in chi le rinviene quale dono inaspettato, geloso, come capita nelle fiabe - quella fobia che è il primo passo verso l’omicidio, perché è una fobia sorella bastarda dell’attrazione.
La colpa, quindi, ha una sua genesi complessa, e un destino psichico già scritto. Pardini gioca ancora a guardie e ladri e alla caccia grossa (una caccia grossa italica, appenninica) con la tragica ingenuità del ragazzino, per il quale tutto è possibile; ma lo fa con sangue vero, e nelle sue pagine, come nella vita, non si muore per finta. Quanto a lui, nasce il sospetto, o la consapevolezza, ch’egli percorra i suoi racconti più o meno clandestinamente, a volte nascosto bene, altre meno, altre in spudorata evidenza; la convinzione, insomma, che Pardini, in questi racconti, attraversi la notte, vestito da guardia professionista, e da scrittore testimone.

::  Banda randagia
::   Fandango, pag. 209, 13,00€

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

3commenti

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"