12°

23°

Arte-Cultura

Il repertorio della crudeltà

Il repertorio della crudeltà
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici

 

Dopo il primo volume del monumentale «Libro dei deportati» (in corso di pubblicazione da Mursia), che raccoglieva le schede di 23.826 deportati politici italiani nei lager nazisti delineando una vera e propria «mappa» dell’universo della deportazione politica, è ora in libreria il secondo, altrettanto pregevole: un nuovo tassello di un’opera doc, a continuare un percorso di ricostruzione (di vite, di storie, di vicende personali e collettive) e di analisi che intende porsi come punto di riferimento davvero ineludibile per l’accuratezza, la meticolosità e l’impegno della ricerca. Questo secondo volume va oltre le singole schede biografiche per inquadrare quei nomi e quelle persone nel più generale contesto della deportazione, e per arrivare a «una ricostruzione analitica e localmente articolata di modi, tempi, luoghi della deportazione dall’Italia». Si procede territorio per territorio: dalla provincia di Asti a quella di Cuneo, da Novara all’Oltrepò Pavese, da Vicenza al Bellunese, da Parma a Reggio e a Bologna, dalla Toscana alla Sicilia. A tutto ciò si aggiungono poi tre saggi finali dedicati ai maggiori campi in Italia: i campi di transito di Fossoli e di Bolzano e la Risiera di San Sabba, campo di concentramento a Trieste. Del Parmense si occupa il direttore del nostro Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea Marco Minardi, che ricostruisce dettagliatamente i grandi rastrellamenti e le deportazioni di fine 1943, 1944 e inizio 1945 soffermandosi in particolare sulla «lotta alle bande» da parte dei tedeschi. La triplice operazione «Wallenstein» sui monti emiliani (da Piacenza a Modena) nell’estate del 1944, la campagna antipartigiana di novembre-dicembre, con l’operazione «Regenwetter», nelle zone di Monchio e Corniglio, l’operazione «Totila», nel gennaio 1945, nelle Valli Taro e Ceno, sono raccontate con una cura dovuta in primo luogo a un gran lavoro di ricerca. Minardi riesce a dare concretamente l’idea dell’enorme ondata di rastrellamenti, violenze, morti e deportazioni che caratterizzarono i mesi precedenti la Liberazione: soprattutto il durissimo inverno tra il '44 e il '45, con rastrellamenti a ripetizione («il 66% del totale dei deportati dal Parmense di cui sia nota la data di cattura venne inviato in Konzentrationlager tra il dicembre del 1944 e il gennaio del 1945») e flussi continui di deportati verso il campo di transito di Bolzano e in seguito verso i «Konzentrationlager», soprattutto di Mauthausen e Flossenburg. Flussi che andarono avanti fino all’ultimo; e forse è proprio questo il dato che più sorprende il lettore medio, il «non addetto ai lavori»: il fatto che anche a pochi giorni dalla disfatta i tedeschi continuassero a inviare prigionieri («Ancora il 21 aprile [...] dalle carceri di Parma partì un ultimo carico di 26 prigionieri politici catturati nei due mesi precedenti»).Puntale e attento, il saggio di Minardi è un’ulteriore importante tessera della storia del Parmense negli anni dell’occupazione, a scandagliare un fenomeno, quello della deportazione, che ha colpito pesantemente anche il nostro territorio. È un punto di riferimento, certo, ma anche un monito fondamentale, per tenere memoria di una stagione da non ripetere. Memoria tanto più importante oggi, quando i testimoni diretti vengono meno e il rischio dell’annacquamento della verità, oltre che del negazionismo, è una minaccia concreta. 

Il libro dei deportati - volume II
Mursia, pag. 872,45,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»