15°

29°

oltretorrente

Centro cinema, oggi presidio. E l'appoggio di Clelia Ventura

Clelia Ventura è con noi, e ci scrive...
Ricevi gratis le news
0

"Stiamo rischiando tutto! Chiude il Centro cinema". Ed è per evitare questo destino che il Comitato utenti Civica "Leggere tra le ruspe" organizza un incontro- presidio che si terrà sotto i portici dell'Ospedale Vecchio oggi alle 15.30 davanti al Centro Cinema "Lino Ventura". 

La protesta - è noto - ha come bersaglio, in particolare, l'assessore Laura Ferraris e il comitato incassa nuovamente l'appoggio della figlia di Lino Ventura, Clelia, che interviene con una durissima lettera di critica nei confronti del possibile ridimensionamento del Centro Cinema intitolato al celebre attore francese di origine parmigiana che ha la propria sede nel complesso dell'Ospedale Vecchio.
A rendere nota la lettera, scritta originariamente in francese e poi tradotta in italiano, è stato ieri il comitato «Leggere tra le ruspe» che da tempo si batte contro la politica in tema di biblioteche e di cultura portata avanti dall'attuale Amministrazione comunale.
«Sono allibita . scrive Clelia Ventura - nel constatare che la mobilitazione del 2014 (ndr: la petizione on line, che Clelia firmò) non sia servita a nulla e che i politici continuino a fare orecchie da mercante. Ero stato contattata a suo tempo per la petizione contro la chiusura di questo meraviglioso centro, e l'ho fatta circolare tramite il sito ufficiale "Lino Ventura" e in diverse pagine di Facebook dedicate al cinema come "Les Cinglés du Cinoche" oppure "Les Sheriffs de Rio Bravo". Sono amici impegnati nella difesa della 7a arte e delle attività ad essa legate. Avevamo raggiunto 1.500 firme a settembre 2014. Da allora in poi non avevo avuto notizie... Ho pensato che i politici fossero tornati alla ragione e ho gioito in silenzio. Rimango perplessa da questo mondo politico, che si sforza di voler uccidere la Cultura. C'è come un'aria fetida di "déjà vu". Mio padre Lino sarebbe sbalordito, se non furioso, nel vedere che i politici si permettono di fare e disfare a loro piacere! Per lui che era autodidatta, questi luoghi dove si può imparare, condividere, nutrire la mente, sono cari al suo cuore, perché sono luoghi come il Centro Cinema che gli hanno permesso di formarsi e di istruirsi».
«E' curioso notare - prosegue la lettera - come sia sempre necessario combattere per salvare ciò che resta del bello e di buono in questo mondo! Questi politici che dicono di voler far progredire il loro paese, di avere a cuore il bene dei cittadini, come mai stanno lottando per far scomparire tutto ciò che funziona?!? ... Si tratta di una totale aberrazione ! A meno che non sia più facile comandare e manipolare degli ignoranti... La storia è piena di esempi simili, di certo non i migliori. Resto dunque a vostra disposizione - conclude Clelia Ventura - per aiutarvi in questa lotta, che non dovrebbe essere necessaria se l'intelligenza e il buon senso dei politici fossero all'altezza! Cordiali saluti, Clelia Ventura». r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Rischio attentati: barriere e new jersey a feste e mercati

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

11commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti