13°

30°

Arte-Cultura

Il ciak di un umanista

Il ciak di un umanista
0

 Giuseppe Marchetti

Assieme alla passione per la poesia e il giornalismo, tra gli anni Venti e Cinquanta fu il cinema, a Parma, il terzo maggior diletto di giovani e meno giovani appassionati e curiosi. Ce ne dà, ora, testimonianza il bel saggio di Mirko Grasso «Cinema primo amore» pubblicato dalle Edizioni Kurumuny nella collana «Fotogrammi», con una prefazione di Adriano Aprà, una nota critica di Paolo Simoni e un ricordo di Bernardo Bertolucci. «Cinema primo amore» è la storia del regista parmigiano Antonio Marchi (1923-2003) che tra il 1946 e il '57 realizza numerosi documentari, fonda una rivista cinematografica e partecipa direttamente con esiti non occasionali alla vita della cultura cinematografica italiana dentro e attorno al mondo del cinema che sta diventando, dopo la fine della guerra, sempre più determinante e importante.
 
Antonio Marchi non è un regista innamorato solo del proprio mestiere, è un intellettuale, e come tale è alla ricerca sia di soggetti e impegni di natura cinematografica, sia di altri tipi di realizzazioni culturali che coinvolgano la letteratura, la poesia, la narrativa, le arti figurative e la storia. Marchi dunque è pienamente inserito in quell'humus culturale che tra la fine della prima e della seconda guerra mondiale ha profondamente caratterizzato la vita culturale di Parma. E non solo: dovremmo dire la vita culturale di Parma verso Roma e Firenze, lungo l'asse delle espressioni artistiche che si sviluppano e maturano in città per merito degli infiniti contatti che scrittori e artisti locali intrattengono con scrittori, artisti, giornalisti e editori di altre città. «Cinema primo amore» potremmo intitolarlo anche «primo e ultimo amore»: quindi una passione totale, un interesse di prima mano e una lunga realtà di vita e di opere che accostano Marchi al fervore culturale dei Bertolucci, degli Artoni, dei Luigi Magnani, dei Pietrino Bianchi, dei Luigi Malerba, dei Giuseppe Calzolari, dei Cesare Zavattini, che hanno saldato le esperienze dei «sogni di celluloide» parmigiani con quelle della cinematografia italiana. Grasso ha illuminato e ampiamente documentato questo cammino e ne ha tratto un capitolo tra i maggiori e i più interessanti della nostra storia culturale novecentesca.
Cinema primo amore
Kurumuny ed., pag. 155, 16
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover