12°

22°

Arte-Cultura

Padre di eroi morti nel nome della libertà

Padre di eroi morti nel nome della libertà
Ricevi gratis le news
0

Francesca Dallatana

Forte, l’emozione. Vivo, il racconto di Alcide Cervi. Che ripercorre le idealità e le storie di vita della sua famiglia nella riedizione di Einaudi del volume «I miei sette figli». Semplice e duro il ritratto dell’Emilia contadina. Alcide dà voce ad un’Italia silente, lavoratrice e molto presente nella lotta per la liberazione. 
Della prima edizione, datata 1955, non esistono conteggi ufficiali da parte degli Editori Riuniti, che per mezzo secolo hanno mantenuto in commercio il volume, tradotto in quattordici lingue, fra le quali il giapponese, il cinese e il russo. Il libro è stato un caso letterario: ha ricevuto una menzione speciale da parte della giuria del premio Viareggio. A volere la pubblicazione, il partito comunista italiano e la sua direzione con Palmiro Togliatti in testa. 
Il partito, dopo avere emarginato Pietro Secchia con il quale si era schierata l’Emilia, trova nei fatti drammatici vissuti dalla famiglia Cervi l’occasione per ribadire che le radici profonde del Paese sono contadine. Una dibattuta strumentalizzazione accompagnata da un’altra zona d’ombra: la stesura del libro.  Probabilmente Renato Nicolai, l’estensore delle memorie, si avvale della lettura delle pubblicazioni di Italo Calvino sulla famiglia Cervi, frutto dell’intensa frequentazione con Alcide.
I familiari di Alcide Cervi ricordano Calvino e la sua presenza a Gattatico ma non ricordano altrettanto intensamente Nicolai, fa notare Luciano Casali nella ricca introduzione. A decenni di distanza dalla prima pubblicazione rimane forte il messaggio dell’impegno sociale di una famiglia che ha espresso l’orgoglio di appartenenza a una società lavorando e diffondendo idee progressiste.
A partire da Aldo, condannato durante il servizio militare a scontare una pena ingiusta. In carcere, si prende il tempo della lettura e della riflessione, si ferma a pensare.
Esce trasformato, esce per sempre dalla galera della ristrettezza mentale e a Campegine, a pochi chilometri dalla sua casa di Gattatico, nell’operoso Reggiano, contribuisce attivamente all’apertura di una biblioteca, promuovendo la lettura e il confronto culturale.  Aldo coltiva se stesso e le relazioni sociali, promuove il progresso culturale e si impegna per migliorare le condizioni di lavoro e di vita, affidandosi alla tecnologia e a tecniche innovative. Aldo e i suoi fratelli sono un esempio da seguire anche quando comincia l’ultima fase della lotta contro i fascisti. Sono scomodi, tutti.
A finirli è il punto fermo di un fucile sparato nel cuore. Al vecchio padre, nel 1947 vengono appuntate sul petto sette medaglie al valor militare. Le riceve dal Presidente della Repubblica italiana Enrico De Nicola. A Reggio Emilia si festeggia quel giorno il centocinquantesimo anniversario della Repubblica Cisalpina e del Tricolore. E’ un gennaio di silenzio, un inverno di solitudine. Un nuovo inizio di dolore e di fatica. 

I miei sette figli
Einaudi, pag. 110, € 11,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»